• 27/07 @ 17:55, Uno spettro si aggira per l’Europa: l’asse russo-tedesco piega Biden, via libera al Nord Stream 2, di Federico Punz… https://t.co/sVfQyyzyPF
  • 27/07 @ 17:54, Estate serena per i “Competenti”, forse, ma non per milioni di italiani, di Matteo Milanesi https://t.co/hj2lf3q1Et
  • 26/07 @ 18:31, Tra anatemi e spersonalizzazione dell’avversario, creato un clima infame: le parole sono azioni, di Andrea Venanzon… https://t.co/jLGMNKH3yO
  • 26/07 @ 18:30, No-vax dove? Una caccia al capro espiatorio per coprire errori e ritardi dello Stato, di Federico Punzi https://t.co/UHj9rBcm1V
  • 21/07 @ 18:27, L’ascesa del “Woke” nel Regno Unito: marxismo culturale in salsa razziale e gender, di Rob Piccoli https://t.co/vpXAXweWYN
  • 21/07 @ 18:26, Con il pretesto dei diritti Lgbt, Bruxelles cerca di appropriarsi di poteri non suoi, di Musso https://t.co/oQICXzZroj

Tag regno unito


Nel Green Pass la concezione controriformistica del potere pubblico: scissione tra libertà e responsabilità

di Fabrizio Borasi, in Politica, Quotidiano, del

Persiste in Italia, nell’approccio alla pandemia, una mentalità da Controriforma: al governo, libertà senza responsabilità; ai cittadini, responsabilità senza libertà. Ipocrisia nell’applicazione delle misure e “doppia verità”, una per il “popolino” e l’altra per i “chierici”… La conferenza stampa di giovedì scorso in cui il presidente del Consiglio Mario Draghi ha annunciato le misure dirette…

Mattarella, i disordini, il dopo-partita: ecco cosa è successo davvero a Wembley tra realtà e fake news

di Daniele Meloni, in Esteri, Quotidiano, del

Domenica scorsa, Wembley. Finale di Euro2020 tra l’Italia e l’Inghilterra. La partita più importante nella storia del Tre Leoni negli ultimi 55 anni, un match che ha avuto risvolti, purtroppo, non solo calcistici, e che stanno ancora facendo parlare a Londra come a Roma da giorni. Ecco come sono andate le cose in quella che…

No, non è la rivincita sulla Brexit: Ue non è sinonimo di Europa e Londra resta centrale

di Stefano Magni, in Politica, Quotidiano, del

Non appena Donnarumma ha parato l’ultimo calcio di rigore, regalandoci la vittoria dell’Europeo 2020, i soliti commentatori della domenica hanno iniziato a rovinarci la festa. Nel modo peggiore: politicizzando lo sport. Non è una novità che le partite giocate dalla nazionale entrino a far parte del dibattito sociale e politico. Parafrasando Churchill, gli italiani vincono…

Birra amara, i guai della BrewDog: come un’impresa di successo è diventata il nemico da abbattere

di Dario Mazzocchi, in Esteri, Quotidiano, del

Nata per rivoluzionare il mercato facendo anti-business e affidandosi al crowdfunding, BrewDog è accusata di misoginia, mobbing e arrivismo da un gruppo di ex dipendenti. E così gli investitori lanciano l’ultima campagna di boicottaggio e chiedono indietro i soldi Questa è una storia moderna che parla di una coppia di scapestrati decisi a cambiare le…

Se i vaccini funzionano, basta terrorismo su varianti e contagi. Politici e media se ne facciano una ragione

di Roberto Penna, in Politica, Quotidiano, del

Se c’è una cosa che unisce la maggioranza dei commentatori, magari divisi fra aperturisti e chiusuristi di fronte alla utilità o meno delle varie forme di lockdown, è il riconoscimento della sostanziale efficacia dei vaccini. In effetti, al di là del caos mediatico sorto attorno al vaccino AstraZeneca, della triste scomparsa della ragazza diciottenne di…

Il politicamente scorretto Clarkson nei panni sporchi di agricoltore: ritratto di un uomo normale

di Dario Mazzocchi, in Cultura, Quotidiano, del

Nella sua carriera televisiva il conduttore inglese Jeremy Clarkson ha guidato i mezzi a quattro ruote più disparati, sfrecciato su circuiti e strade normali con bolidi e supercar, guadato fiumi e solcato montagne per mettere alla prova motori, sospensioni e carrozzerie, spingendosi negli angoli più impervi del pianeta e approfittando della sua presenza per creare…

Altro che fuga post-Brexit! Dopo Nissan, anche Stellantis sceglie il Made in Uk per le sue auto elettriche

di Daniele Meloni, in Economia, Esteri, Quotidiano, del

Lo stabilimento della Vauxhall di Port Ellesmere non lascia, anzi, raddoppia. Il governo britannico ha infatti raggiunto un accordo con Stellantis – il quinto gruppo automobilistico al mondo – per la costruzione di van e veicoli elettrici lì dove nel 1964 fu prodotta la prima auto della casa britannica, la Vauxhall Viva. L’investimento della multinazionale…

Starmer salvo per un soffio (323 voti), ma il suo tempo alla guida del Labour sembra scaduto

di Daniele Meloni, in Esteri, Quotidiano, del

Vittoria di Pirro per il Partito Laburista all’elezione suppletiva di Batley and Spen nel West Yorkshire. Il leader dell’opposizione, Sir Keir Starmer, ha esultato per il successo della candidata Labour Kim Leadbeater: un suo eventuale fallimento avrebbe quasi certamente significato le dimissioni per l’ex procuratore della Corona britannica. Nei giorni prima della by-election il Times…

Le élite Ue non hanno ancora superato il trauma Brexit e meditano vendetta

di Michele Marsonet, in Esteri, Quotidiano, del

Com’era prevedibile, sta spirando nell’Unione europea un pericoloso vento anti-britannico. Mette subito conto notare che non si tratta di un movimento popolare, cioè di un sentimento che sgorga dal basso. Al contrario, tanti cittadini europei continuano a manifestare rispetto e ammirazione per Londra e il Regno Unito, il Paese in cui la democrazia liberale è…

Atlantico Quotidiano © 2021, Tutti i diritti riservati | Historica di Francesco Giubilei - Via P.V. da Sarsina, 320 - Cesena (FC) - P.I. 04217570409
Privacy Policy