• 12/04 @ 16:50, Fu vera competenza? Il ruolo di Draghi nelle privatizzazioni sotto la lente della Corte dei conti, di Davide Rossi https://t.co/fWISCWK8Nf
  • 12/04 @ 16:49, Da cittadini a sudditi: l’incubo di una società sussidiata e divisa tra iper-garantiti e dimenticati, di Andrea Ven… https://t.co/gRdtMfTFz6
  • 09/04 @ 18:37, Bruciato AstraZeneca, ma la colpa è dei giovani che saltano la fila. Draghi scaricabarile, come Conte, di Federico… https://t.co/r6A9M5i6cy
  • 08/04 @ 19:40, Margaret Thatcher: la Lady di ferro che mise in pratica le ricette liberali nell’interesse dell’individuo e della n… https://t.co/IefK6Xl1Ni
  • 08/04 @ 19:39, Mentre a Roma si chiacchiera ancora di AstraZeneca, a Londra vedono la luce in fondo al tunnel, di Nicholas Pellegr… https://t.co/dpGZOdoyLu
  • 03/04 @ 11:59, Il caso Biot rafforza chi spinge per una politica anti-russa. Ma è nel nostro interesse? di Michele Marsonet https://t.co/YP4I8M7DFQ

Tag razzismo


Tradita l’eredità di Martin Luther King. Deputato Dem cerca di risvegliare il partito: “Che persone siamo diventati?”

Matteo Cassol di Matteo Cassol, in Esteri, Quotidiano, del

Martin Luther King aveva un sogno. Per non rischiare di essere tacciati di appropriazione culturale, meglio limitarsi a custodire un timido auspicio: la flebile speranza che in una posizione di comando o di grande influenza arrivi al più presto una persona nera di buon senso capace di dire “ora basta”. Il tipo di pigmentazione della…

Anche l’Associated Press si piega a Black Lives Matter: “Nero” in maiuscolo, “bianco” resta in minuscolo

Matteo Cassol di Matteo Cassol, in Cultura, Quotidiano, del

In un periodo di tensioni razziali all’apice, per contribuire a calmare gli animi e a ricordare che siamo tutti essere umani con pari dignità, l’Associated Press prima ha deciso che “nero” si deve scrivere con l’iniziale maiuscola, dopodiché ha pensato bene di confermare e rivendicare che invece no, “bianco” deve rimanere minuscolo. Alla faccia del…

La versione di Candance Owens: la stella nascente dei conservatori Usa di cui ai media mainstream non piace parlare

Avatar di Romana Mercadante di Altamura, in Esteri, Quotidiano, del

Dopo i fatti di Black Lives Matter, può una persona di colore, negli Stati Uniti, essere ancora repubblicana, conservatrice, oggi? “Loro”, gli altri, the others, vorrebbero di no, ma per fortuna, un po’ in tutto il mondo ci sono ancora giornalisti, opinionisti, politici e intellettuali sull’altra sponda della rive gauche che non si lasciano zittire…

Se per i giornali liberal anche il coronavirus è razzista…

Matteo Cassol di Matteo Cassol, in Cultura, Quotidiano, del

Ci mancavano le accuse di razzismo a un microrganismo. Ora non mancano più, perché, per quanto sia incredibile doverne prendere atto, sono arrivate. A fare da apripista, senza grosse sorprese, il New York Times, con un articolo che parla di “iniquità razziale del coronavirus”, rilanciato con commenti dolenti di maniera come quello di Amy McGrath…

Non è “divisivo” Trump, ma chi vuole cancellare le identità degli Stati e la memoria dei vinti

Avatar di Stefano Magni, in Esteri, Quotidiano, del

“E pluribus unum”: se finora l’Unione americana si è retta proprio sul rispetto delle diversità degli Stati che la compongono, la volontà progressista di uniformare distruggendo il passato è la peggior minaccia alla stabilità. Non è divisivo Trump, che rispetta la storia anche dei nemici storici del suo Partito e dell’Unione. È divisivo chi getta…

Piloti ricoperti d’oro da regimi autoritari e razzisti ci spiegano l’antirazzismo

Avatar di Marco Faraci, in Cultura, Quotidiano, del

Alla partenza del Gran Premio d’Austria di Formula Uno di questa domenica abbiamo assistito, cosa alquanto irrituale nel contesto sportivo automobilistico, ad un atto politico organizzato dal campione del mondo Lewis Hamilton per sostenere l’”anti-razzismo”, ma anche nei fatti, apertamente, il movimento Black Lives Matter. Il clou è stato rappresentato dalla foto di gruppo dei…

Minima Politica – La servitù volontaria dei piccoli influencer di Pechino nostrani

Avatar di Dino Cofrancesco, in Minima Politica, Rubriche, del

C’è da rimanere sconcertati! In un lungo articolo, pubblicato su Il Dubbio il 3 luglio u.s., “La pandemia ha ucciso le frontiere, ora serve una politica mondiale”, traboccante di retorica fogliante (quand’è che Claudio Cerasa gli spalancherà le porte del suo quotidiano?), Ugo Intini, dopo aver descritto l’America di Trump come l’inferno sulla terra (“Le…

Ora vorrebbero sbriciolare anche le immagini di Gesù di Nazareth: le cazzate che il marxismo di risacca ritira fuori

Avatar di Max Del Papa, in Cultura, Quotidiano, del

Làszlo Tòth, chi era costui? Un profeta. Anche un geologo, uno scienziato, e soprattutto un fuori di testa, motivo per cui è passato alla storia. Ma questo ungherese stralunato e luciferino resta nella memoria come il profeta che non sospettò di essere. I più vecchiotti, ahinoi, se lo ricordano quel 12 maggio del 1972: un…

Atlantico Quotidiano © 2021, Tutti i diritti riservati | Historica di Francesco Giubilei - Via P.V. da Sarsina, 320 - Cesena (FC) - P.I. 04217570409
Privacy Policy