• 31/07 @ 19:08, Anche i vaccinati possono contagiare, del Green Pass non resta che un vile ricatto, di Federico Punzi https://t.co/qPtk5eGkCF
  • 27/07 @ 17:55, Uno spettro si aggira per l’Europa: l’asse russo-tedesco piega Biden, via libera al Nord Stream 2, di Federico Punz… https://t.co/sVfQyyzyPF
  • 27/07 @ 17:54, Estate serena per i “Competenti”, forse, ma non per milioni di italiani, di Matteo Milanesi https://t.co/hj2lf3q1Et
  • 26/07 @ 18:31, Tra anatemi e spersonalizzazione dell’avversario, creato un clima infame: le parole sono azioni, di Andrea Venanzon… https://t.co/jLGMNKH3yO
  • 26/07 @ 18:30, No-vax dove? Una caccia al capro espiatorio per coprire errori e ritardi dello Stato, di Federico Punzi https://t.co/UHj9rBcm1V
  • 21/07 @ 18:27, L’ascesa del “Woke” nel Regno Unito: marxismo culturale in salsa razziale e gender, di Rob Piccoli https://t.co/vpXAXweWYN

Tag liberalismo


Ecco perché i “Liberali per il Green Pass” hanno torto: il loro approccio è autoritario

di Stefano Magni, in Politica, Quotidiano, del

Il virologo Usa Antony Fauci: con la variante Delta vaccinati positivi e non vaccinati positivi hanno nel naso la stessa carica virale Con l’introduzione dell’obbligo di Green Pass per accedere a numerosi servizi e luoghi pubblici, i liberali si sono mobilitati. A favore dell’obbligo. Pare veramente strano che un liberale, dunque un teorico della riduzione…

Quando la democrazia tende al dispotismo: servitù volontaria e tirannia della maggioranza

di Andrea Venanzoni, in Cultura, Politica, Quotidiano, del

Proprio in questi ultimi mesi, nell’infuriare della pandemia e nell’incedere sempre più pesante e pressante delle restrizioni alla libertà, l’editore Liberilibri ha nuovamente pubblicato il “Discorso sulla servitù volontaria” di Etienne de La Boétie, giurista e diplomatico francese del XVI secolo che ci ha lasciato questa opera fondamentale sul ‘mistero della obbedienza’. Originariamente apparso nel…

Proprietà e libertà sotto attacco ai tempi della pandemia: rileggere Hans Hermann Hoppe per difenderci

di Marco Proietti, in Cultura, Politica, Quotidiano, del

La proprietà privata è sotto attacco, e con essa a rischiare sono le libertà individuali poste a sacrificio sull’altare di un’ossequiosa e disarmante dedizione verso l’apparato. Nel pieno vigore delle regole pandemiche, quando un caffè al bar aveva lo stesso sapore della Grande Fuga di John Sturges, ed ogni passeggiata nel parco sotto casa poteva…

L’inganno della “giustizia sociale”, vero e proprio instrumentum regni dello statalismo

di Massimo Bassetti, in Cultura, Quotidiano, del

Ogni buon lettore di Friedrich von Hayek conosce i rischi fatali che corre la libertà personale ogniqualvolta un politico, intellettuale, giornalista o supposto artista pronuncia, una dietro l’altra, le due fatidiche parole “giustizia sociale”. Il grande economista e premio Nobel dissezionò il concetto, regalandocene la critica più efficace e illuminante nel suo memorabile “Mirage of Social…

Paleolibertarismo italiano: per farla finita con i comunisti mascherati da liberali

di Andrea Venanzoni, in Politica, Quotidiano, del

Con liberali così, chi ha mai bisogno dei comunisti? Il governo Draghi, scrive Tomaso Montanari sul Fatto Quotidiano, sarebbe nientemeno che il “gabinetto di un governo paleoliberista di destra”. Prova provata, annota il professore, il coinvolgimento con nomina governativa, quale consulente, di Serena Sileoni e il fondamento culturale complessivo del governo che si baserebbe sulle…

L’antirazzismo di oggi ripudia i valori (americani e cristiani) di Martin Luther King

di Fabrizio Borasi, in Cultura, Quotidiano, del

Lo scorso 4 aprile quasi nessuno dei mass e social media (talora quasi maniacali nel segnalare anniversari relativi a personaggi pressoché sconosciuti) ha ricordato che cinquantatré anni prima, il 4 aprile del 1968, moriva assassinato a Memphis, Tennessee, colui che è stato al tempo stesso uno dei protagonisti della vita civile americana del Dopoguerra e…

Disuguaglianza non è sinonimo di povertà

di Matteo Milanesi, in Cultura, Quotidiano, del

In molti sostengono che il raggiungimento dell’uguaglianza sia il fine ultimo della politica. Le disuguaglianze sarebbero troppe, solo l’1 per cento della popolazione detiene il 99 per cento della ricchezza mondiale, e sarebbe quindi necessario redistribuire i redditi per aiutare i ceti sociali meno abbienti. Di primo impatto, si potrebbe supporre che una maggioranza degli…

Libertà e responsabilità. Il discorso che vorremmo ascoltare dal presidente Draghi

di Rocco Todero, in Politica, Quotidiano, del

“Non si può non notare il fatto che gli uomini che si limitano a esercitare le loro abitudini professionali e che sono troppo abituati all’uso ricorrente di queste loro facoltà, diventano inadatti e non qualificati per qualunque cosa dipenda dalla conoscenza dell’umanità, dall’esperienza di affari diversi, da una visione completa e corrente degli interessi vari,…

Margaret Thatcher: la Lady di ferro che mise in pratica le ricette liberali nell’interesse dell’individuo e della nazione

di Matteo Milanesi, in Politica, Quotidiano, del

Esattamente otto anni fa ci lasciava Margaret Thatcher, la Lady di ferro che per prima mise in pratica il pensiero liberista, pose fine alla socialdemocrazia, restituendo al Regno Unito centralità nello scacchiere internazionale. Quando Margaret Thatcher vinse per la prima volta le elezioni, il 3 maggio 1979, per molti critici fu grazie all’incapacità del governo…

Atlantico Quotidiano © 2021, Tutti i diritti riservati | Historica di Francesco Giubilei - Via P.V. da Sarsina, 320 - Cesena (FC) - P.I. 04217570409
Privacy Policy