• 16/10 @ 06:39, La professione antifascista della sinistra: una copertura per non fare i conti con la propria storia, di Franco Car… https://t.co/aMZlFtKxFD
  • 16/10 @ 06:38, La neolingua per giustificare il Green Pass: un ricatto diventa libertà, i ricattati diventano ricattatori, di Stef… https://t.co/ZFYoRc52iU
  • 10/10 @ 09:15, “Per una nuova destra”: la ricetta di Capezzone per riempire un vuoto nell’offerta politica, di Matteo Milanesi https://t.co/Cn7GbJGvF8
  • 10/10 @ 09:14, Pechino aumenta la pressione su Taiwan: il vero banco di prova della presidenza Biden, di Michele Marsonet https://t.co/5WOnTKSODq
  • 26/09 @ 18:07, Dopo il Covid un’altra minaccia dalla Cina: la bolla immobiliare spaventa i mercati e il Partito comunista, di Mich… https://t.co/uZuWueZRxM
  • 26/09 @ 18:06, Draghi si presenta agli industriali con la sua vecchia ricetta: svalutazione interna, di Musso https://t.co/s2vPwWJqsy

Tag Lega


“Per una nuova destra”, le armi della libertà individuale e del presidenzialismo

di Michele Marsonet, in Libri, Politica, Quotidiano, Recensioni, del

A un anno di distanza dalla pubblicazione di “Likecrazia”, Daniele Capezzone ci offre un nuovo saggio di grande interesse e di estrema attualità. Si tratta di “Per una nuova destra. Antitasse, pro libertà, dalla parte dei dimenticati della sinistra” (edizioni Piemme). Già dal titolo si capisce che l’autore – il quale della destra si sente…

Divisi anche sulle tasse, il centrodestra non esiste. Le ambiguità di Draghi sul catasto

di Federico Punzi, in Politica, Quotidiano, del

Passate 24 ore scarse dalla chiusura dei seggi, a urne ancora calde, Forza Italia fornisce la plastica dimostrazione della disarticolazione del centrodestra di cui parlavamo ieri in sede di prima analisi del voto amministrativo. Con buona pace degli appelli all’unità di qualche ora prima… Nemmeno sulle tasse fanno causa comune nel governo Draghi. Su un…

Inchieste ad orologeria: eterna vocazione suicida della destra ed eterna doppia morale della sinistra

di Andrea Venanzoni, in Politica, Quotidiano, del

Inchieste giornalistiche ad orologeria. Indagini penali altrettanto ad orologeria. Il tempismo, ammettiamolo, è assolutamente straordinario: dettagli morbosi, vicende scabrose, soldi, sesso, droga, nazismo, fascismo, nell’arco di pochissimi giorni e a sole 48 ore dalle importanti elezioni amministrative che vedranno protagoniste le maggiori città italiane, si sono abbattuti sull’opinione pubblica italiana come un torrente nella stagione…

E ora arriva la riforma del catasto, Draghi vuole carta bianca: non sappiamo come, ma tira aria di fregatura

di Federico Punzi, in Politica, Quotidiano, del

Certo, dopo 20 mesi di pandemia in cui una larga maggioranza di italiani ha imparato a convivere, senza farsi troppe domande, con forti limitazioni delle libertà personali supportate da motivazioni spesso illogiche – frastornata e spaventata com’era, e com’è, da una tempesta quotidiana di dati, da un flusso continuo di informazioni (o disinformazioni) contraddittorie, il…

Le due Leghe: come andrà a finire lo scontro (sempre più manifesto) tra LegaEuro e LegaSalvini?

di Musso, in Politica, Quotidiano, del

Quando nacque il governo, scrivemmo su Atlantico che Draghi aveva “graziosamente ottriato tre sgabelli per la LegaEuro”, destinati a “neo-ministri scelti come Letta scelse Alfano: per evitare che lascino l’esecutivo nel caso in cui la destra decidesse di ritirare l’appoggio al governo” ed aggiungevamo: “man mano che Draghi verrà avanti … Salvini troverà l’occasione di…

Potere ai “Competenti”, lo smarrimento dei partiti

di Matteo Milanesi, in Politica, Quotidiano, del

A poco più di tre mesi dall’elezione del nuovo presidente della Repubblica, è legittimo cominciare a chiedersi se Mario Draghi sarà il successore di Mattarella al Quirinale oppure se continuerà a svolgere il suo incarico a Palazzo Chigi fino al termine della legislatura. Partito democratico e Movimento 5 Stelle hanno fatto trasparire abbastanza chiaramente la…

Un centrodestra più unito, ma guai a ripetere gli errori del passato e pensare di isolare la Meloni

di Roberto Penna, in Politica, Quotidiano, del

Il centrodestra, come è noto, si trova ora diviso a livello nazionale, ci auguriamo a tempo determinato, fra la Lega, Forza Italia, altri soggetti centristi, i quali sorreggono il governo di Mario Draghi, e Fratelli d’Italia che invece ha scelto di opporsi all’esecutivo di unità nazionale presieduto dall’ex governatore della Banca centrale europea. Oltre a…

Tomba per 500 mila elettori: dalla paralisi a Roma il centrodestra rischia l’implosione nazionale

di Andrea Venanzoni, in Politica, Quotidiano, del

Come diamine puoi aspirare a governare un Paese intero, in una fase delicata e post-pandemica, se non appari in grado nemmeno di voler amministrare una città? Uno dei più straordinari casi di masochismo politico degli ultimi anni, che potrebbe determinare l’implosione collettiva e nazionale dell’intero schieramento di centrodestra Non parlerò della disastrosa situazione cimiteriale romana,…

Atlantico Quotidiano © 2021, Tutti i diritti riservati | Historica di Francesco Giubilei - Via P.V. da Sarsina, 320 - Cesena (FC) - P.I. 04217570409
Privacy Policy