• 09/07 @ 07:26, Tutto ciò che vi è stato detto di male su Cristoforo Colombo è una balla https://t.co/xsy8EsMET1
  • 08/07 @ 18:54, Piloti ricoperti d’oro da regimi autoritari e razzisti ci spiegano l’antirazzismo, di Marco Faraci https://t.co/3SjnRuUysH
  • 08/07 @ 18:53, Usa 2020: basterà parlar male di Trump per battere Trump? https://t.co/oXmMJAXS0p
  • 08/07 @ 17:08, L’ennesima tribuna concessa al regime iraniano per diffondere la sua propaganda https://t.co/ba0ozvdpam
  • 08/07 @ 16:57, Missili iraniani puntati sul Golfo Persico: e sta per “scadere” l’embargo sulle armi a Teheran, di Dorian Gray https://t.co/IqPQiRCsGo
  • 06/07 @ 16:39, Rinviare per tirare a campare è l’unico programma di Conte, ma il Paese non può permetterselo, di Roberto Penna https://t.co/Pxha8jPW8o

Tag israele


L’ennesima tribuna concessa al regime iraniano per diffondere la sua propaganda

Dorian Gray di Dorian Gray, in Esteri, Quotidiano, del

L’ennesima tribuna concessa ad un esponente del regime iraniano per diffondere la sua propaganda. Stiamo parlando del webinar organizzato il 6 luglio scorso dall’Ispi con il ministro degli esteri iraniano Mohammad Javad Zarif. L’evento era moderato da Paolo Magri, che di fatto ha condotto un’intervista a Zarif, seduto nel suo studio nel Ministero degli esteri…

L’ennesima iniziativa in nome della “pace” per sostenere, in realtà, la causa palestinese

Dorian Gray di Dorian Gray, in Esteri, Quotidiano, del

Si è svolta ieri, alla Camera, l’audizione dell’ambasciatore dell’Autorità palesinese a Roma, la signora Abeer Odeh, davanti alla Commissione Affari esteri. Il tema era la possibile annessione da parte israeliana di una parte della Cisgiordania, in particolare la Valle del Giordano, che Israele definisce “estensione di sovranità”. L’ex presidente della Camera Laura Boldrini, oggi deputata…

Scena muta dei senatori della maggioranza con l’ambasciatore di Teheran sulle violazioni del regime iraniano

Dorian Gray di Dorian Gray, in Esteri, Quotidiano, del

Si è svolta martedì l’audizione dell’ambasciatore della Repubblica Islamica dell’Iran in Italia, Hamid Bayat, davanti alla Commissione Affari esteri del Senato, appuntamento che avevamo ricordato su Atlantico Quotidiano, parlando dei fake tweet dell’ambasciata iraniana a Roma. L’audizione rientra in una indagine della Commissione sulla politica italiana in Medio Oriente e arriva dopo quelle del vice…

Grossolane fake news e tweet d’odio del regime iraniano, ma Twitter lascia fare e nessuno si preoccupa…

Dorian Gray di Dorian Gray, in Esteri, Quotidiano, del

Anche il regime iraniano prova a cavalcare l’ondata di sdegno seguita all’uccisione di George Floyd a Minneapolis, strumentalizzandola per la sua propaganda anti-israeliana. Un nuovo tweet pubblicato il 18 giugno scorso sul profilo ufficiale dell’ambasciata iraniana a Roma si è rivelato un clamoroso falso con l’intento di diffamare le forze armate israeliane. Nell’immagine riportata si…

Il cyber-attacco iraniano all’acqua di Israele che ha rischiato di avvelenare milioni di civili

Dorian Gray di Dorian Gray, in Esteri, Quotidiano, del

Inizio aprile 2020, i tecnici israeliani che si occupano dell’impianto di pompaggio dell’acqua rilevano un improvviso mal funzionamento di alcune pompe che, pur anomalo, inizialmente non sembra grave. Ciò che verrà fuori in seguito, lascerà senza parole: come riporta il Financial Times, quello che all’apperenza era un innocuo mal funzionamento, era un pericolosissimo attacco hacker…

Khamenei lancia la “jihad economica”, potendo contare su un nuovo Parlamento appiattito sulla sua volontà

Dorian Gray di Dorian Gray, in Esteri, Quotidiano, del

Il nuovo speaker del Parlamento è l’ex sindaco di Teheran, e capo Pasdaran, Mohammad Bagher Qalibaf Si è tenuta ieri la prima seduta del nuovo Parlamento iraniano, totalmente dominato dai conservatori (221 dei 290 seggi). Come è stato annunciato dai nuovi parlamentari iraniani, questa sarà la “legislatura del leader Supremo”, ovvero completamente appiattita sui voleri…

Perché il controllo della Valle del Giordano è così strategico per Israele (ma anche per i Paesi arabi)

Dorian Gray di Dorian Gray, in Esteri, Quotidiano, del

Si discute in questi giorni della possibile annessione da parte di Israele della Valle del Giordano, ovvero la lunga valle che scorre lungo le rive del fiume Giordano e che, nei fatti, lambisce una lunga fascia che parte dalla Siria e che attraversa tutto il confine tra la cosiddetta Cisgiordania (per Israele i territori di Giudea e…

L’ennesima vittoria personale di Netanyahu, ma gli basterà per formare un governo?

Avatar di Mattia Roncalli, in Esteri, Quotidiano, del

È chiaramente una vittoria personale del primo ministro Benjamin Netanyahu quella avvenuta nella tornata elettorale del 2 marzo in Israele. Vittoria però che molto probabilmente non sarà sufficiente per formare un governo con scioltezza. Il blocco di destra dovrebbe fermarsi infatti a 58 seggi, sui 120 totali, tre in meno dunque della maggioranza (61). Le…

I maggiori Paesi arabi con il piano di pace di Trump. Autorità palestinese all’angolo

Dorian Gray di Dorian Gray, in Esteri, Quotidiano, del

Il giorno dopo la presentazione del “Piano del Secolo” del presidente Usa Donald Trump, quasi tutti i commentatori si sono focalizzati sul contenuto, ritenendolo rappresentativo di una parte sola, quella israeliana. Una lettura parziale e priva di memoria storica, perché se anche così fosse, non sarebbe che il risultato del piattino che si sono preparati…

Cultora © 2020, Tutti i diritti riservati | Historica di Francesco Giubilei - Via P.V. da Sarsina, 320 - Cesena (FC) - P.I. 04217570409
Privacy Policy