• 13/04 @ 18:43, L’antirazzismo di oggi ripudia i valori (americani e cristiani) di Martin Luther King, di Fabrizio Borasi https://t.co/VfBW7ygePg
  • 13/04 @ 18:42, Perché non siamo guariti: nel libro del ministro Speranza la pandemia come opportunità per un’agenda politico-ideol… https://t.co/bZw0qpzJKM
  • 12/04 @ 16:50, Fu vera competenza? Il ruolo di Draghi nelle privatizzazioni sotto la lente della Corte dei conti, di Davide Rossi https://t.co/fWISCWK8Nf
  • 12/04 @ 16:49, Da cittadini a sudditi: l’incubo di una società sussidiata e divisa tra iper-garantiti e dimenticati, di Andrea Ven… https://t.co/gRdtMfTFz6
  • 09/04 @ 18:37, Bruciato AstraZeneca, ma la colpa è dei giovani che saltano la fila. Draghi scaricabarile, come Conte, di Federico… https://t.co/r6A9M5i6cy
  • 08/04 @ 19:40, Margaret Thatcher: la Lady di ferro che mise in pratica le ricette liberali nell’interesse dell’individuo e della n… https://t.co/IefK6Xl1Ni

Tag Biden


I disastrosi 100 giorni di Biden: noia e cinismo, le armi segrete di Sleepy Joe per ridisegnare l’America

Rob Piccoli di Rob Piccoli, in Esteri, O, America!, Quotidiano, Rubriche, del

Chi meglio di ammiratori troppo entusiasti o di semplici adulatori può evidenziare le ragioni per cui l’oggetto di venerazione, lungi dal meritare gli elogi che gli vengono troppo generosamente tributati, è invece altamente tossico? Probabilmente nessuno. L’esempio più recente di questa verità ce l’ha regalato la solenne eulogia scritta per i primi cento giorni di…

Il caso Biot rafforza chi spinge per una politica anti-russa. Ma è nel nostro interesse?

Avatar di Michele Marsonet, in Esteri, Quotidiano, del

Com’era prevedibile, la “scoperta” che ci sono spie russe attive in Italia ha rafforzato politici e mass media che puntano al peggioramento dei rapporti tra il nostro Paese e Mosca. Eppure è una scoperta, per così dire, farlocca, giacché grazie alla sua posizione strategica l’Italia è, da sempre, un campo d’azione privilegiato per lo spionaggio…

Cancel Culture, l’idiozia è il nuovo standard: un favore ai nemici esterni e interni dell’America

Rob Piccoli di Rob Piccoli, in O, America!, Rubriche, del

Non più tardi di cinque o sei anni fa, chi avrebbe mai pensato che le piattaforme dei social media dominanti d’America, come Facebook, Google-YouTube e Twitter, avrebbero attaccato i diritti del Primo Emendamento impegnandosi a mettere a tacere un numero enorme di loro utenti tramite censura, cancellazione e deplatforming? Di tutte le maledizioni che si potevano…

I cinesi strapazzano la delegazione di Biden con gli argomenti anti-americani del progressismo Usa

Federico Punzi di Federico Punzi, in Esteri, Quotidiano, del

Settimana difficile per la politica estera Usa. Dopo lo scambio a distanza Biden-Putin, di cui abbiamo parlato ieri, lo scontro ravvicinato, a favore di telecamere, tra le delegazioni cinese e americana ad Anchorage, Alaska. Fino ad oggi ci siamo chiesti che cosa intendesse fare l’amministrazione Biden con la Cina: prevarranno gli elementi di continuità con…

Biden vs Putin: i rischi delle battute ad uso e consumo interno senza alcuna politica coerente

Avatar di Stefano Magni, in Esteri, Quotidiano, del

Già Obama aveva sottovalutato enormemente la Russia e ne abbiamo visto i risultati… Biden ha dato dell’assassino a Vladimir Putin. Ma davvero? Indirettamente sì. In realtà lo ha detto il giornalista George Stephanopoulos, che stava intervistando il presidente per l’emittente Abc. “Lei ritiene che Putin sia un assassino” “I do”, ha risposto Biden, che in…

RogUe State: l’Ue minaccia Londra di bloccare l’export di vaccini, ma AstraZeneca nemmeno lo usa

Federico Punzi di Federico Punzi, in Esteri, Quotidiano, del

Ieri il leader della prima potenza mondiale e la portavoce di un progetto sovranazionale in crisi sono stati protagonisti di uno scivolone a favore di telecamere. Per il presidente americano Joe Biden si è trattato di una gaffe: l’aver dato dell’assassino al presidente russo Putin, provocando una inutile crisetta diplomatica, non è il preludio di…

Torna l’inflazione? Non è detto, ma non è nemmeno detto sia un male: il maxi-stimolo di Biden e la rivoluzione monetaria Usa

Musso di Musso, in Economia, Quotidiano, del

Negli Stati Uniti, i tassi sui titoli di Stato sono in rialzo, nell’anticipazione di un aumento dell’inflazione. Per tre ragioni: la politica monetaria estremamente accomodante della banca centrale (la Fed), l’avanzamento della campagna di vaccinazione, la politica fiscale estremamente espansiva del nuovo presidente Biden. Una politica monetaria estremamente accomodante – Cominciamo dalla politica della Fed,…

Domande ancora senza risposta sull’assalto al Congresso: la narrazione falsa e divisiva della sinistra

Avatar di Stefano Magni, in Esteri, Quotidiano, del

Washington, la prima notizia è una non notizia: il 4 marzo avrebbe dovuto esserci un golpe della setta Qanon, perché il 4 marzo, secondo i siti dei complottisti più impresentabili della destra americana, avrebbe dovuto essere il “vero giorno dell’inaugurazione” dell’amministrazione, dunque il ritorno di Trump al potere. Migliaia di militari della Guardia Nazionale hanno…

Trump prepara la riscossa: niente terzo partito, capo dell’opposizione a Biden e conquista del Gop

Avatar di Mattia Magrassi, in Esteri, Quotidiano, del

Dopo poco più di un mese lontano dai riflettori e dai social media, da cui è stato bandito, e dopo essere stato assolto nel secondo giudizio di impeachment, Donald Trump torna al centro della scena politica, statunitense e non solo. Il palcoscenico è stato quello “amico” della Conservative Political Action Conference (CPAC), l’annuale conferenza del…

Atlantico Quotidiano © 2021, Tutti i diritti riservati | Historica di Francesco Giubilei - Via P.V. da Sarsina, 320 - Cesena (FC) - P.I. 04217570409
Privacy Policy