• 23/09 @ 20:40, Un taglio alla cattiva politica. Perché ora è importante capire il “popolo del Sì”, di Alfonso Piscitelli https://t.co/KnEveZqad1
  • 23/09 @ 20:39, Il centrodestra manca la spallata, Zingaretti sorride nel bunker, tonfo 5 Stelle. E il Sì “sfiducia” il Parlamento,… https://t.co/R6IMJKB7j4
  • 23/09 @ 05:13, Sanzioni ed embargo sulle armi all’Iran: l’Ue si allinea a Russia e Cina contro le richieste di Washington https://t.co/cMmm1yeyiF
  • 23/09 @ 05:12, Il nucleare iraniano e il dilemma della Dottrina Begin: i rischi di uno strike preventivo, di Mattia Roncalli https://t.co/Nnnkd1DBo7
  • 21/09 @ 16:59, Boris Johnson attinge all’Impero Romano, ma anche Londra ha una lezione per Roma (e Bruxelles), di Bepi Pezzulli https://t.co/f8yc68kW4n
  • 21/09 @ 07:23, I rischi del dossieraggio e delle mire egemoniche del regime di Pechino, di Michele Marsonet https://t.co/Vq0f5Zp11Q

Speciale ItalyGate


Il “302” dell’FBI su Mifsud: un interrogatorio fin troppo breve e superficiale per un sospetto agente russo

Federico Punzi di Federico Punzi, in Rubriche, Speciale ItalyGate, del

È finalmente uscito fuori, due giorni fa, il “302” di Joseph Mifsud, il rapporto redatto dall’FBI sull’interrogatorio del professore maltese tenuto a Washington nel febbraio 2017. Due paginette che confermano tutte le contraddizioni che in questi mesi abbiamo evidenziato su Atlantico Quotidiano circa la condotta del team Mueller e l’intero impianto dell’inchiesta Russiagate. Ci siamo…

Obamagate, le note che inchiodano Obama e Biden: indagine su Flynn diretta dalla Casa Bianca

Federico Punzi di Federico Punzi, in Rubriche, Speciale ItalyGate, del

Gli sforzi di Obama e Biden per tenere aperta l’indagine su Flynn (assegnatela alle “persone giuste”), nonostante l’FBI avesse praticamente già chiuso il caso, per l’assenza di un qualsiasi elemento di prova, e Comey ritenesse “legittime” le telefonate di Flynn con l’ambasciatore russo Kislyak Al contrario del Russiagate, che per mesi i nostri media ci…

Declassificate le telefonate Flynn-Kislyak: nessuna collusione e Obama, Comey e Mueller lo sapevano

Federico Punzi di Federico Punzi, in Esteri, Quotidiano, Rubriche, Speciale ItalyGate, del

Non fu Flynn a mentire sulle sue conversazioni telefoniche con l’ambasciatore russo, ma il procuratore speciale Mueller Declassificate e trasmesse al Congresso venerdì sera, possiamo finalmente leggere le trascrizioni delle telefonate del dicembre 2016 (22, 23, 29, 31 dicembre e 12 e 19 gennaio 2017) tra il consigliere per la sicurezza nazionale in pectore del…

Nuovi documenti declassificati: indagine aperta su una falsa premessa e Mifsud lasciato andare dall’FBI

Federico Punzi di Federico Punzi, in Rubriche, Speciale ItalyGate, del

Aggiornato sabato 23 maggio 2020 In apparenza sembra aggiungere poco a quanto già sappiamo il documento ottenuto questo mercoledì da Judicial Watch: la “Comunicazione Elettronica” (EC) dell’FBI che il 31 luglio 2016 lanciava ufficialmente l’indagine di controintelligence, denominata “Crossfire Hurricane”, sulla Campagna Trump e i suoi presunti contatti con la Russia. Come noto, l’indagine fu…

Altre impronte di Obama sul caso Flynn: l’FBI non aveva alcun motivo legittimo per interrogarlo

Federico Punzi di Federico Punzi, in Rubriche, Speciale ItalyGate, del

Ulteriori impronte dell’ex presidente Obama vengono alla luce dalle ultime rivelazioni sul caso Flynn. Innanzitutto, se come abbiamo già riportato su Atlantico Quotidiano sono molti i nomi “politici” tra gli alti funzionari dell’amministrazione Obama che chiesero l’“unmasking” del generale nei rapporti di intelligence, sembra che il nome di Flynn non fu mai “coperto” nei rapporti…

Durham indaga su “potenziali crimini”. Intanto in Italia, la difesa spuntata dell’ambasciatore Phillips…

Federico Punzi di Federico Punzi, in Rubriche, Speciale ItalyGate, del

Dal punto di vista penale, l’indagine del procuratore Durham sulle origini del Russiagate non si concentrerà sull’ex presidente Obama o sul vice Biden, ma su altri. Lo ha detto ieri in conferenza stampa l’Attorney General William Barr: “Qualunque sia il loro livello di coinvolgimento basato sulle informazioni in mio possesso oggi, non mi aspetto che…

ITALYGATE/14 – Si riaccendono i riflettori su Roma: l’ambasciatore Phillips tra i funzionari di Obama che sapevano di Flynn

Federico Punzi di Federico Punzi, in Esteri, Quotidiano, Rubriche, Speciale ItalyGate, del

L’ultima breaking news è arrivata ieri sera dalla giornalista di Cbs News Catherine Herridge, che ha ottenuto il documento che il direttore pro tempore dell’Intelligence Nazionale Richard Grenell ha inviato al Congresso contenente la lista degli alti funzionari dell’amministrazione Obama che, tra l’8 novembre 2016 (il giorno delle elezioni) e il 31 gennaio 2017, chiesero…

Un’altra bomba sul Russiagate: dubbi anche sull’interferenza russa per aiutare Trump, nel mirino Brennan

Federico Punzi di Federico Punzi, in Esteri, Quotidiano, Rubriche, Speciale ItalyGate, del

Vacillano le ultime “certezze”: l’ex direttore della Cia Brennan avrebbe falsato in chiave anti-Trump la valutazione finale dell’intelligence riguardo l’interferenza della Russia nelle presidenziali e la Crowdstrike ammette di non essere sicura che i russi abbiano rubato le email del Comitato nazionale democratico Due “verità” date per scontate per anni, presupposto del Russiagate, senza le…

Obamagate peggio del Watergate: tutte le impronte di Obama nella campagna per sabotare la presidenza Trump

Federico Punzi di Federico Punzi, in Esteri, Quotidiano, Rubriche, Speciale ItalyGate, del

“Obamagate makes Watergate look small time!”, il Watergate è poca cosa in confronto all’Obamagate. “Il più grande crimine politico della storia americana”, un crimine “molto grave”. I roboanti tweet del presidente Trump di ieri e dei giorni scorsi aprono di fatto quello che lui stesso ha ribattezzato “Obamagate” e sembrano suggerire che l’inchiesta del procuratore…

Cadono le accuse contro Flynn, crolla un altro pilastro del Russiagate. E ora si mette male per Comey

Federico Punzi di Federico Punzi, in Esteri, Quotidiano, Rubriche, Speciale ItalyGate, del

Il caso Flynn è andato, chiuso. Ma non finisce qui, lo Spygate è solo all’inizio. Ieri sera il Dipartimento di Giustizia ha presentato una mozione al giudice federale Sullivan in cui ritira le accuse contro il generale Flynn, a seguito delle rivelazioni contenute nei documenti rilasciati nei giorni scorsi su richiesta della difesa, di cui…

Cultora © 2020, Tutti i diritti riservati | Historica di Francesco Giubilei - Via P.V. da Sarsina, 320 - Cesena (FC) - P.I. 04217570409
Privacy Policy