• 30/10 @ 19:39, Terrore islamico a Nizza: siamo “casa della guerra” e da Ankara a Teheran ce lo ricordano, di Anna Bono https://t.co/fQfw3xJHl9
  • 30/10 @ 13:10, Da Mattarella a Bergoglio, innominabile la matrice “islamica”. L’Europa che non vuole sapere, non vuole capire, non… https://t.co/whmA4iuMHQ
  • 30/10 @ 10:25, L’islamofobia solo un pretesto: la guerra strisciante tra Turchia e Francia dietro gli attacchi, di Stefano Magni https://t.co/wMw9t2Vqlb
  • 30/10 @ 09:17, Ce la siamo cercata? Se crediamo sia colpa delle vignette, allora la libertà d’espressione l’abbiamo già persa, di… https://t.co/QXsBXS4FLY
  • 29/10 @ 17:21, “Decreto ristori”, sempre peggio: nei fatti un’elemosina, nella teoria una concezione assistenzialista, di Ettore L… https://t.co/xykYqHhBf2
  • 29/10 @ 16:55, I Biden in affari col Partito Comunista Cinese: cosa ha detto il super-testimone Bobulinski, di Max Balestra https://t.co/PaYjDuNuXf

Articoli

Musso
di Musso


Ma allora, dov’è la svolta europea? Non c’è. Prosegue il bagno di realtà degli eurolirici

Musso di Musso, in Economia, Quotidiano, del

Due articoli molto diversi, dell’ex ministro Tria e della “principessa rossa” Reichlin svelano pezzi di realtà. Per entrambi i numeri di Gualtieri sono scritti sull’acqua, per entrambi solo Bce ci tiene a galla. Ma poi le prospettive divergono: Tria non sa bene in cosa sperare, Reichlin vuole furiosamente la Troika e, eventualmente, pure la ristrutturazione…

A Salvini un “invito” a farsi da parte. Per chiamare la Troika, bisogna prima assicurarsi un’opposizione fantoccio…

Musso di Musso, in Politica, Quotidiano, del

Che ha scritto Mieli? Che ha lasciato scrivere Giorgetti? Cosa può fare Salvini? La forza elettorale della destra è intatta. Nonostante mesi di fandonie di Stato sul Recovery Fund. Ma, “di qui alla primavera prossima”, la bolla del Recovery Fund sarà scoppiata e così lor signori chiameranno la Troika. Solo, per farlo hanno bisogno di…

L’Euro danneggia l’economia italiana, è insostenibile. Lo dice il governatore della Banca centrale olandese

Musso di Musso, in Economia, Quotidiano, del

Romano Prodi promette inflazione per domare il debito pubblico italiano. Ma i tedeschi non sono d’accordo, e nemmeno gli Olandesi: Klaas Knot, governatore della Banca d’Olanda, si fa beffe dei fondatori dell’Euro ed afferma che la moneta unica è uno svantaggio per l’economia italiana. A rimedio non ha da offrire alcunché: non il consenso alla…

Il pericoloso gioco nel Mediterraneo orientale/3 – L’unica sponda di Erdogan è a Berlino

Musso di Musso, in Esteri, Quotidiano, del

La Turchia è una potenza revisionista. Rinunciando al preteso ruolo di difensore del diritto internazionale, pure Berlino ha mostrato di essere una potenza revisionista. Assumendo una posizione oggettivamente filo-turca, Berlino ha mostrato di essere una potenza revisionista pure del Trattato Nato e delle clausole di difesa comune del Trattato Ue. Con l’obiettivo di divenire una…

Il pericoloso gioco nel Mediterraneo orientale/1 – Cosa dice il diritto e cosa dice Ankara

Musso di Musso, in Esteri, Quotidiano, del

La convenzione di Montego Bay regola le acque territoriali, la zona economica esclusiva, la piattaforma continentale. Un governo turco con i piedi per terra, la sottoscriverebbe immantinente e cercherebbe di farla valere per quanto di proprio interesse. Erdogan, che i piedi per terra non ha, non ha sottoscritto la convenzione e non la rispetta, ma…

Una Finanziaria Monti-Plus prima del “regalo” Ue: dal Recovery-Mes al Full-Mes, ma qualcosa potrebbe andare storto

Musso di Musso, in Economia, Quotidiano, del

E venne il Recovery Fund: 312,5 miliardi in trasferimenti Covid, 77,5 miliardi in altri trasferimenti, 360 miliardi in prestiti. Da assegnarsi: quasi nulla nel 2020, il 10 per cento nel 2021, il 60 per cento entro il 2022, il 30 per cento entro il 2026. L’ultimo 90 per cento da spendersi dopo l’assegnazione. Per l’Italia,…

Come e perché si è arrivati al Recovery-Mes: una rigida struttura basata su regole con più bastoni che carote

Musso di Musso, in Esteri, Quotidiano, del

Analisi a freddo: ecco chi ha vinto e chi ha perso al vertice di Bruxelles. Mai esistito uno scontro Merkel-Rutte, i “Frugali” sono agenti tedeschi, tant’è che in grazia della preventiva resa italiana e con l’attiva collaborazione dei propri ‘clientes’, Berlino ha creato la “rigida struttura basata su regole con più bastoni che carote” che…

Cultora © 2020, Tutti i diritti riservati | Historica di Francesco Giubilei - Via P.V. da Sarsina, 320 - Cesena (FC) - P.I. 04217570409
Privacy Policy