• 31/07 @ 19:08, Anche i vaccinati possono contagiare, del Green Pass non resta che un vile ricatto, di Federico Punzi https://t.co/qPtk5eGkCF
  • 27/07 @ 17:55, Uno spettro si aggira per l’Europa: l’asse russo-tedesco piega Biden, via libera al Nord Stream 2, di Federico Punz… https://t.co/sVfQyyzyPF
  • 27/07 @ 17:54, Estate serena per i “Competenti”, forse, ma non per milioni di italiani, di Matteo Milanesi https://t.co/hj2lf3q1Et
  • 26/07 @ 18:31, Tra anatemi e spersonalizzazione dell’avversario, creato un clima infame: le parole sono azioni, di Andrea Venanzon… https://t.co/jLGMNKH3yO
  • 26/07 @ 18:30, No-vax dove? Una caccia al capro espiatorio per coprire errori e ritardi dello Stato, di Federico Punzi https://t.co/UHj9rBcm1V
  • 21/07 @ 18:27, L’ascesa del “Woke” nel Regno Unito: marxismo culturale in salsa razziale e gender, di Rob Piccoli https://t.co/vpXAXweWYN

Articoli


di Michele Marsonet


In Tunisia (come altrove in Medio Oriente) meglio i militari degli islamisti?

di Michele Marsonet, in Esteri, Quotidiano, del

Non è facile giudicare la confusa situazione che la Tunisia sta vivendo attualmente. Il presidente Kais Saied, tra l’altro noto per le sue posizioni equilibrate, ha davvero dato vita a un colpo di Stato appoggiandosi alle forze armate? Oppure sta solo cercando di evitare che nel Paese nordafricano prevalgano le componenti islamiste radicali, con il…

Lo scopo degli Usa in Vietnam era contrastare il comunismo, non colonizzare il Paese

di Michele Marsonet, in Esteri, Quotidiano, del

Alcuni giorni orsono mi è capitato – con grande sorpresa, lo confesso – di leggere un articolo sul Corriere della Sera scritto da un nostro prestigioso ex diplomatico, ora in pensione. Già ambasciatore d’Italia prima presso la Nato e poi a Mosca, il suddetto diplomatico sostiene nel suo articolo che il vero scopo dell’intervento Usa…

L’ora di Taiwan? Pechino minaccia l’opzione militare. L’Occidente la difenderebbe?

di Michele Marsonet, in Esteri, Quotidiano, del

In Piazza Tienanmen, durante la solenne celebrazione del centenario del Partito Comunista, è stata notata una preoccupante nota bellicista nel discorso di Xi Jinping. Il leader assoluto ha detto con molta chiarezza che “chiunque tenti di fare il bullo con noi si troverà in rotta di collisione con una grande muraglia d’acciaio forgiata da oltre…

Perché le guerre democratiche (o “umanitarie”) non funzionano

di Michele Marsonet, in Esteri, Quotidiano, del

Ancora una volta, dunque, aveva ragione Donald Trump. Pesantemente criticato per aver deciso di ritirare le truppe Usa e alleate dall’Afghanistan, il suo successore democratico Joe Biden ne ha subito seguito le orme. Riconoscendo che si tratta dell’unica decisione possibile, giacché Biden ha pure detto con onestà che non spetta agli americani esportare la democrazia,…

Sicuro che sia Orban il problema? Il pericolo di un nuovo pensiero unico in Europa

di Michele Marsonet, in Esteri, Quotidiano, del

Si sta diffondendo in Italia e, purtroppo nell’intero Occidente, una sorta di nuovo “senso comune” teso a imporre a tutti l’adozione di certe opinioni, soprattutto in tema di diritti (ma non solo). Faccio l’esempio più eclatante. Il premier ungherese Viktor Orban è diventato un vero e proprio spauracchio da agitare, come il panno rosso dei…

Le élite Ue non hanno ancora superato il trauma Brexit e meditano vendetta

di Michele Marsonet, in Esteri, Quotidiano, del

Com’era prevedibile, sta spirando nell’Unione europea un pericoloso vento anti-britannico. Mette subito conto notare che non si tratta di un movimento popolare, cioè di un sentimento che sgorga dal basso. Al contrario, tanti cittadini europei continuano a manifestare rispetto e ammirazione per Londra e il Regno Unito, il Paese in cui la democrazia liberale è…

Gli arabi di Ra’am al governo in Israele, che si conferma unica democrazia della regione

di Michele Marsonet, in Esteri, Quotidiano, del

Mai come in questo caso Israele dimostra di essere, unico caso in Medio Oriente, uno Stato veramente democratico. E lo è a tal punto che, tra la meraviglia di tanti osservatori internazionali, si sta formando a Gerusalemme un governo con la partecipazione attiva di un partito dichiaratamente islamico (ovviamente moderato). La vicenda ha luogo dopo…

A Hong Kong la Cina comunista spegne anche le candele per far dimenticare Tiananmen

di Michele Marsonet, in Esteri, Quotidiano, del

La “normalizzazione” comunista imposta a Hong Kong dal governo cinese sta toccando vette inimmaginabili. L’ex colonia britannica era rimasta (con Macao) l’unica città della Cina continentale in cui veniva commemorato, con una grande manifestazione pubblica, il massacro avvenuto in Piazza Tienanmen nel 1989. Una folla immensa si radunava in Victoria Square, dando vita a uno…

Sul coronavirus le fake news sono quelle di Pechino: i rischi della globalizzazione alla cinese

di Michele Marsonet, in China Virus, Esteri, Quotidiano, Rubriche, del

Com’è noto, quello delle fake news è un terreno minato. E se, in particolare, si riferiscono alla Cina, occorre prestare attenzione doppia considerata l’assoluta mancanza di trasparenza del governo di Pechino. Su Atlantico Quotidiano sono stati pubblicati molti articoli su questo tema, e i suoi lettori hanno avuto quindi modo di capire che, quando c’è…

Atlantico Quotidiano © 2021, Tutti i diritti riservati | Historica di Francesco Giubilei - Via P.V. da Sarsina, 320 - Cesena (FC) - P.I. 04217570409
Privacy Policy