• 13/04 @ 18:43, L’antirazzismo di oggi ripudia i valori (americani e cristiani) di Martin Luther King, di Fabrizio Borasi https://t.co/VfBW7ygePg
  • 13/04 @ 18:42, Perché non siamo guariti: nel libro del ministro Speranza la pandemia come opportunità per un’agenda politico-ideol… https://t.co/bZw0qpzJKM
  • 12/04 @ 16:50, Fu vera competenza? Il ruolo di Draghi nelle privatizzazioni sotto la lente della Corte dei conti, di Davide Rossi https://t.co/fWISCWK8Nf
  • 12/04 @ 16:49, Da cittadini a sudditi: l’incubo di una società sussidiata e divisa tra iper-garantiti e dimenticati, di Andrea Ven… https://t.co/gRdtMfTFz6
  • 09/04 @ 18:37, Bruciato AstraZeneca, ma la colpa è dei giovani che saltano la fila. Draghi scaricabarile, come Conte, di Federico… https://t.co/r6A9M5i6cy
  • 08/04 @ 19:40, Margaret Thatcher: la Lady di ferro che mise in pratica le ricette liberali nell’interesse dell’individuo e della n… https://t.co/IefK6Xl1Ni

Articoli

Avatar
di Fabrizio Borasi


La Corte Suprema sul caso Bostock: i rischi di una decisione “giusta” ma calpestando il diritto

Avatar di Fabrizio Borasi, in Esteri, Quotidiano, del

Ultimamente siamo stati tutti inondati da immagini di violenze compiute in nome dei diritti umani e dell’eguaglianza, da atti di disprezzo della storia e dalla cultura compiuti in nome dei più alti principi, ed è forte il rischio di farsi coinvolgere in polemiche più o meno accese di fronte a questo rovesciamento dei valori e…

Ondata di antiamericanismo con il pretesto del caso Floyd, ma gli Usa restano la più compiuta democrazia liberale

Avatar di Fabrizio Borasi, in Cultura, Politica, Quotidiano, del

Pur con tutte le sue contraddizioni e imperfezioni, gli Stati Uniti restano la più autentica forma di democrazia liberale del mondo: i cittadini di diverse origini sono più integrati che in Europa e il potere pubblico è più limitato. Il culto della libertà individuale e della democrazia dal basso rappresentano la migliore difesa contro il…

Ecco perché l’incriminazione di Salvini è giuridicamente indifendibile: il frutto avvelenato dell’ideologia globalista

Avatar di Fabrizio Borasi, in Politica, Quotidiano, del

L’ideologia finisce per confondere le regole del gioco (il diritto) e gli scopi dello stesso (la politica), creando una sorta di ircocervo pericolosamente simile a quelli che furono tipici dei regimi totalitari del ‘900, come ad esempio il concetto espresso da Lenin di “legalità rivoluzionaria”, cioè del diritto inteso come mezzo per realizzare la società…

Atlantico Quotidiano © 2021, Tutti i diritti riservati | Historica di Francesco Giubilei - Via P.V. da Sarsina, 320 - Cesena (FC) - P.I. 04217570409
Privacy Policy