• 01/05 @ 08:02, Al “cuore” del caro-energia: il rischio estinzione di massa delle imprese e le possibili soluzioni, di Mario Menich… https://t.co/CHABASUhfM
  • 23/04 @ 11:16, Berlino rinuncerà mai al gas russo? Le promesse tedesche sembrano scritte sull’acqua, di Musso https://t.co/QWQOAc63tw
  • 21/04 @ 16:03, Putin, la Chiesa ortodossa e la dottrina del Russkij Mir per “rieducare” il mondo, di Michele Marsonet https://t.co/RZ4QllB5Jg
  • 21/04 @ 16:02, Draghi si vanta e la “libera informazione” non oppone un fiato, di Max Del Papa https://t.co/cnkz3HXBqh
  • 13/04 @ 19:56, Quando parlare delle Foibe era vietato: intervista a Daniele Moro, di Nathan Greppi https://t.co/nIJrCSB7JV
  • 13/04 @ 19:56, Putin & Friends: viaggio nel sottobosco dei putiniani italiani, di Fabrizio Baldi https://t.co/ufRBnryeOC

Ecco il nuovo progetto di Londra per contrastare l’immigrazione illegale

di Anna Bono, in Esteri, Quotidiano, del

La Gran Bretagna è determinata, nonostante le critiche, a realizzare l’annunciato progetto di trasferire in Rwanda almeno una parte degli emigranti che raggiungono il Paese illegalmente. “Ci saranno diversi ostacoli e impedimenti, principalmente da parte di studi legali che intendono fermare l’allontanamento di persone che non hanno il diritto di stare nel nostro Paese”, ha…

Dal Covid all’Ucraina, il fuoco amico di De Luca sulla Nato imbarazza il Pd

di Gianluca Spera, in Politica, Quotidiano, del

In questo periodo, non mancano i grattacapi per Enrico Letta. Da un lato, è superato a sinistra dal movimentismo dell’ex premier Conte che tenta di rianimare i sondaggi e smarcarsi dal neo-atlantista Luigi Di Maio, inseguendo le sirene anti-americane dei grillo-pacifistici. Dall’altro, è sottoposto al fuoco amico di un esponente di spicco del suo stesso…

Come contrastare la propaganda russa senza imbavagliare l’informazione

di Lorenzo Gioli, in Media, Quotidiano, del

Pur non avendo alcuna simpatia per Vladimir Putin, pur condannando l’invasione dell’Ucraina da parte della Russia ed essendo favorevoli all’invio di armi a Kiev, occorre constatare che l’aria che tira ormai da giorni in alcuni ambienti televisivi sta diventando irrespirabile. Secondo un’accurata inchiesta di Tommaso Ciriaco e Giuliano Foschini (La Repubblica, 9 maggio), il Copasir…

Perché la Finlandia vuole la Nato: il bluff della difesa comune e le troppe ambiguità Ue

di Stefano Magni, in Esteri, Quotidiano, del

La Finlandia ha annunciato anche ufficialmente la sua intenzione di aderire alla Nato. Da notare: la Finlandia fa già parte dell’Unione europea, ma non ha alcuna intenzione di attendere la costituzione di un esercito comune europeo. Ha chiesto l’adesione alla Nato: quando il gioco si fa duro, è l’Alleanza Atlantica che inizia a giocare, non…

Parla Kissinger: Putin ha sbagliato i suoi calcoli, Mosca perderà il suo status

di Federico Punzi, in Esteri, Quotidiano, del

C’è il Kissinger immaginario dei putiniani nostrani e poi c’è il Kissinger vero… Più o meno dall’inizio dell’invasione dell’Ucraina sentiamo citare l’ex segretario di Stato Usa Henry Kissinger, per molti vero e proprio oracolo della politica estera, per dimostrare che Putin ha ragione e la colpa è degli americani che volevano far entrare Kiev nella…

Altro che “Campo largo”: all’Italia serve un “Campo Atlantista”, basta Armate Brancaleone

di Daniele Meloni, in Politica, Quotidiano, del

Campo largo (o allargato), alleanze che durano lo spazio di una tornata elettorale, Armate Brancaleone che si sfaldano nonostante un apparente gradimento dei cittadini, esistente finora più sulla carta che non nelle urne. Tra un anno finirà la legislatura, eppure, nel sistema politico italiano, sono tanti i nodi irrisolti.  La guerra in Ucraina ha definitivamente…

Cina davvero in crisi: qualcosa si è rotto nella Repubblica Popolare

di Michele Marsonet, in Esteri, Quotidiano, del

Sono ormai tanti gli analisti internazionali che si chiedono cosa stia davvero accadendo nella Repubblica Popolare Cinese. Eravamo tutti abituati a una crescita economica costante, a un Pil che – caso unico al mondo – batteva sempre nuovi record attestandosi su livelli impensabili per le nazioni occidentali. Sembrava insomma funzionare all’infinito il patto perverso con…

Il Paese non ha ancora voltato le spalle a Johnson: i Tories dopo amministrative e Queen’s Speech

di Daniele Meloni, in Esteri, Quotidiano, del

Archiviate le amministrative, e con il Queen’s Speech in discussione ai Comuni, il Partito Conservatore fa il punto della situazione. Tanti gli argomenti in discussione: carovita, minaccia LibDems nei seggi a sud di Londra, come riconquistare la capitale e, soprattutto, quale futuro dare alla leadership del partito. Un recente sondaggio pubblicato ieri da YouGov, e…

Atlantico Quotidiano © 2022, Tutti i diritti riservati | Historica di Francesco Giubilei - Via P.V. da Sarsina, 320 - Cesena (FC) - P.I. 04217570409
Privacy Policy