• 20/03 @ 08:47, La Brexit sarà anche un pasticcio, ma la democrazia parlamentare Uk è viva e vegeta, mentre in Italia (e nell’Ue) è… https://t.co/NYwl4LT1Eo
  • 19/03 @ 17:47, Gallesi trionfanti, inglesi boriosi e italiani sbattuti: cala il sipario sul 6 Nations 2019, di Dario Mazzocchi https://t.co/qdvy073HNs
  • 19/03 @ 14:46, Christchurch: il doppio standard dei media e la difesa della libertà di culto, ovunque minacciata, di Gianmarco Cim… https://t.co/SNPegtsWyH
  • 19/03 @ 08:13, Tra ideologia, ignoranza e genuflessioni, il green friday italiano si distingue per cialtronaggine, di @MaxDelPapa https://t.co/dI2J1PNRMS
  • 18/03 @ 20:01, Perché a Greta preferiamo Joshua Wong: l’imbarazzante paragone tra i rivoluzionari alla moda e chi lotta per la lib… https://t.co/YKNwYiEpwR
  • 18/03 @ 11:29, Via della Seta e Ue sempre meno “atlantica”, proprio quando l’Occidente potrebbe fare fronte comune alla sfida cine… https://t.co/0ENfVZyDhr

La Brexit sarà anche un pasticcio, ma la democrazia parlamentare Uk è viva e vegeta, mentre in Italia (e nell’Ue) è muta

Dario Mazzocchi di Dario Mazzocchi, in Esteri, Politica, Quotidiano, del

È più che mai facile in queste settimane sorridere ironicamente di fronte alle cronache che giungono da Londra con il perenne susseguirsi di colpi di scena e capriole attorno al destino della Brexit: i parlamentari della House of Commons riescono a battere in goffaggine quelli di Montecitorio e Palazzo Madama, a superare l’Italia nelle barzellette…

Basilicata al voto: una Regione dimenticata, depredata e malgestita

Avatar di Alessandro Lardo, in Politica, Quotidiano, del

Premesso che l’interesse mediatico verso la regione Basilicata è sempre stato pressoché vicino allo zero, siamo alla volata finale nell’ultima settimana prima del voto che deciderà il nuovo governatore regionale. Differentemente da quanto detto per l’Abruzzo o per la Sardegna, questa tornata non è stata bollata come elezione di MidTerm per il governo o di…

Tra ideologia, ignoranza e genuflessioni, il green friday italiano si distingue per cialtronaggine

Avatar di Max Del Papa, in Politica, Quotidiano, del

Nella frittura globale totale dello sciopero planetario per salvare il mondo “che non ha più tempo”, non poteva non distinguersi l’Italia, paese cialtrone per eccellenza, con i suoi duecentotrenta o duecentocinquanta “eventi”, per dire gli scioperuzzi dei fannulloni in età scolare, ma non scolastica. Di venerdì, che riesce meglio. Una presa di coscienza indiscutibile che…

Christchurch: il doppio standard dei media e la difesa della libertà di culto, ovunque minacciata

Avatar di Gianmarco Cimorelli, in Politica, Quotidiano, del

La libertà di culto rappresenta il principio cardine su cui le forme di governo occidentali, liberali, aperte e laiche hanno edificato le proprie fondamenta. Un principio saldo ed indiscusso come pochi. Fa un certo effetto osservare le immagini estrapolate dal video dell’attentato compiuto per mano di un folle alla moschea di Christchurch. Nessuno avrebbe mai…

Gallesi trionfanti, inglesi boriosi e italiani sbattuti: cala il sipario sul 6 Nations 2019

Dario Mazzocchi di Dario Mazzocchi, in Atlantico Sportivo, Rubriche, del

Il finale era ancora tutto da scrivere, come anticipato nella puntata precedente, e il lungo sabato pomeriggio durante il quale si è consumata l’ultima giornata del 6 Nations 2019 non ha deluso. Vittorie e trionfi, drammi e lacrime, festeggiamenti e delusioni: non è mancato nulla, nemmeno le polemiche che contraddistinguono i commenti a fine partita…

L’altra faccia del lunedì – Christchurch: la lista dei mandanti morali, a volerla stendere, sarebbe assai lunga

Avatar di Marco Gervasoni, in L'altra faccia del lunedì, Rubriche, del

Siete contro l’immigrazione incontrollata e selvaggia? Non amate Macron? Non considerate “populista” il peggiore degli insulti? Siete come Tarrant, il killer di Christchurch. È questa la linea di condotta dei media mainstream italiani che, in questo caso, applicano direttive dall’alto: bastava guardare titoli e principali commenti delle cattedrali del globalismo liberale, Financial Times, New York…

Via della Seta e Ue sempre meno “atlantica”, proprio quando l’Occidente potrebbe fare fronte comune alla sfida cinese

Avatar di Emilio Minniti, in Esteri, Quotidiano, del

L’adesione italiana al progetto cinese della Belt and Road Initiative sta animando il dibattito politico sia sul piano interno che su quello internazionale, ponendo al centro della discussione un tema da tempo in ombra, ossia il valore dell’appartenenza al mondo occidentale. La scelta Governo giallo-verde è stata fortemente criticata sia dagli Stati Uniti che dall’Unione…

Perché a Greta preferiamo Joshua Wong: l’imbarazzante paragone tra i rivoluzionari alla moda e chi lotta per la libertà

Avatar di David Mazzerelli, in Politica, Quotidiano, del

Se capitate ad Hong Kong, ci metterete un bel po’ di impegno per raggiungere il numero 3 di Austin Avenue a Kowloon dove, al quinto piano, si trova l’unico museo su suolo cinese dedicato alla strage di Tienanmen. O meglio, si trovava, dato che nell’atrio del palazzo un foglio avverte i visitatori che il museo…

Cultora © 2019, Tutti i diritti riservati | Historica di Francesco Giubilei - Via P.V. da Sarsina, 320 - Cesena (FC) - P.I. 04217570409
Privacy Policy