• 17/09 @ 17:33, #Muro30 – 3. Ricostruzione, elezioni municipali, partito unico, di Enzo Reale https://t.co/nYGLAmIVdj
  • 17/09 @ 17:32, Il martedì di Capaneo – Il nuovo antifascismo come “ultima risorsa delle canaglie”, di Dino Cofrancesco https://t.co/rdg96k1rge
  • 17/09 @ 09:49, L’attacco di Teheran a Riad è una sfida diretta all’America. Test cruciale per Trump, di @jimmomo https://t.co/c3CR2sK4E2
  • 17/09 @ 09:47, L’ultima battaglia di Netanyahu. Israele di nuovo al voto, di @F_Rossi_ https://t.co/xe1SITjkci
  • 16/09 @ 17:31, Su regole Ue e sbarchi un film già visto e, soprattutto, bocciato sonoramente dal pubblico, di @jimmomo https://t.co/ULmqrxspid
  • 16/09 @ 17:30, A letto con il nemico. Come la liaison Ue-Remainers ha reso Brexit ancor più complessa e il no deal più probabile,… https://t.co/6j34QUOWTx

L’attacco di Teheran a Riad è una sfida diretta all’America. Test cruciale per Trump

Federico Punzi di Federico Punzi, in Esteri, Quotidiano, del

Trump ha scelto di non reagire all’abbattimento del drone e alle ripetute aggressioni alle petroliere nel Golfo; si è mostrato pronto a incontrare Rohani “senza precondizioni”; ha licenziato chi lo aveva consigliato diversamente. Chi comanda davvero a Teheran ha percepito la sua debolezza e alzato il tiro. E ora la sfida è alla supremazia Usa…

Thatcher Sovranista/2 – Il No allo SME e le prime trame tra Londra e Bruxelles per rimuovere l’unico ostacolo rimasto tra Europa ed Euro

@Italians4Brexit di @Italians4Brexit, in Rubriche, Thatcher Sovranista, del

Quanto Margaret Thatcher fosse insensibile all’incantesimo di quella religione laica dal nome Europa, e quanto lieta di irriderne i comandamenti nel perseguire gli interessi della propria nazione, è stato il tema del precedente episodio. In questo, protagonisti saranno l’abiezione del clero europeista, determinato a vendicarsi della miscredente, e la progressiva ossessione di Nigel Lawson per…

L’Iran punta a costruire nuove basi al confine tra Siria e Libano per i suoi piani di aggressione

Avatar di Dorian Gray, in Esteri, Quotidiano, del

Il regime iraniano sta provando ad espandersi notevolmente in Siria e in Libano. Dopo la notizia della decisione del governo siriano di affittare parte del porto di Latakia a Teheran, l’opposizione libanese maronita denuncia altri piani della Repubblica Islamica che dovrebbero impensierire tutta la comunità internazionale. E soprattutto l’Italia, coinvolta direttamente nella stabilità dell’area libanese…

Conte 2 tra Renzi e Salvini: lo spettacolo è tutt’altro che finito, è appena cominciato

Avatar di Franco Carinci, in Politica, Quotidiano, del

Col volgere del tempo tende a diradarsi il polverone sollevato dal passaggio, sotto il solleone d’agosto, dal governo gialloverde a quello giallorosso, sì da far intravvedere il nuovo scenario. Pare che si sia ricreato il duplice fronte da Seconda Repubblica, con un blocco di centro-sinistra (5Stelle e Pd) ed uno di centro-destra (Lega, Fratelli d’Italia e Forza Italia), che i…

Catalogna, una situazione complessa dopo la “festa”

Avatar di Marco Faraci, in Esteri, Quotidiano, del

Come ogni anno dal 1976, l’11 settembre si è celebrata in Catalogna la “Diada”, la festa nazionale catalana, densa come sempre di significati politici. Nella mente di tutti, naturalmente, il dibattito sull’indipendenza e l’avvicinarsi della sentenza giudiziaria nei confronti dei politici ed attivisti in carcere per gli eventi legati al referendum “unilaterale” del 2017. Quest’anno…

L’ultima battaglia di Netanyahu. Israele di nuovo al voto

Avatar di Federico Rossi, in Esteri, Quotidiano, del

Oggi i cittadini di Israele si recheranno alle urne. Era già successo il 9 aprile, nessuno è riuscito a formare un governo e quindi si torna ai seggi.Benjamin Netanyahu è in campo per quella che potrebbe essere la sua ultima battaglia. Infatti Bibi, che a causa del mancato sostegno di Yisrael Beiteinu di Avigdor Lieberman…

Il martedì di Capaneo – Il nuovo antifascismo come “ultima risorsa delle canaglie”

Avatar di Dino Cofrancesco, in Il martedì di Capaneo, a Dio spiacente e a li nimici sui, Rubriche, del

Spesso in questi ultimi tempi mi è capitato di pensare, parafrasando il Dr. Samuel Johnson, all’antifascismo come al “the last refuge of a scoundrel” – in traduzione libera, l’ultima risorsa delle canaglie. Subito dopo, però, ho messo da parte il mio “cattivismo”. Per quanto ripugnante possa essere, in genere, la filosofia dell’Anpi (tra l’altro presieduta…

#Muro30 – 3. Ricostruzione, elezioni municipali, partito unico

Avatar di Enzo Reale, in #Muro30, Rubriche, del

La Conferenza di Potsdam ratifica sostanzialmente le decisioni del Consiglio inter-alleato. Berlino diventa ufficialmente un’isola all’interno del settore sovietico, una condizione che si protrarrà fino alla caduta del Muro e allo scioglimento della DDR. Ma mentre per la parte orientale l’incorporazione è quasi naturale, per la zona occidentale questo significa dipendere dalla volontà dell’Unione Sovietica…

Su regole Ue e sbarchi un film già visto e, soprattutto, bocciato sonoramente dal pubblico

Federico Punzi di Federico Punzi, in Politica, Quotidiano, del

Dove eravamo rimasti? Già, perché il Conte 2 sembra aver ripreso dal punto esatto in cui il governo Gentiloni era stato interrotto dalla sonora sberla presa dall’elettorato il 4 marzo 2018. Almeno nelle due politiche fondamentali che hanno caratterizzato i governi monocolore Pd della passata legislatura. L’interlocuzione in sede Ue sulla politica di bilancio è…

Cultora © 2019, Tutti i diritti riservati | Historica di Francesco Giubilei - Via P.V. da Sarsina, 320 - Cesena (FC) - P.I. 04217570409
Privacy Policy