• 19/01 @ 16:05, Ancora sangue in Kenya, ma la Jihad in Africa è ancora sottovalutata, di Anna Bono https://t.co/ODpLU5TMvH
  • 18/01 @ 19:26, Cento anni dopo, la lezione dell’Appello ai liberi e forti di don Luigi Sturzo, di Giuseppe Portonera https://t.co/l2qhPsr7vR
  • 18/01 @ 07:14, Battisti ma non solo: molti i terroristi ancora in fuga dalle proprie responsabilità, di Roberto Penna https://t.co/jZXJBlwM8D
  • 18/01 @ 07:12, Day by Day: Napoli capitale eterna della pizza, a luglio le Olimpiadi, di @Ferronix https://t.co/f66IWcueue
  • 16/01 @ 17:55, Stallo Brexit: come ci siamo arrivati e perché non possiamo permetterci di deridere Westminster, di @jimmomo https://t.co/oXAJnkPpBI
  • 16/01 @ 09:01, L’ecotassa allontana Fca dall’Italia. Investimenti e lavoro a rischio per le smanie ecologiste, di @ric_boccolucci https://t.co/mueSqlfrZR

Tag ue


Stallo Brexit: come ci siamo arrivati e perché non possiamo permetterci di deridere Westminster

Federico Punzi di Federico Punzi, in Esteri, Quotidiano, del

Persi due anni e mezzo, dal referendum del giugno 2016 sulla Brexit, ci ritroviamo oggi sia politicamente che “psicologicamente” al punto di partenza. Nessun passo avanti, nessun elemento di chiarezza, nessun punto fermo che possa aiutare i cittadini sia al di là che al di qua della Manica a orientarsi su quanto accadrà nel prossimo…

“Brexit. La Sfida”, questa settimana esce l’ebook. Gli errori di Londra e la miopia dell’Ue

Federico Punzi di Federico Punzi, in Esteri, Quotidiano, del

Alla vigilia del voto della Camera dei Comuni sull’accordo di divorzio negoziato dal governo May con Bruxelles, pubblichiamo ampi estratti dell’articolo “Tagliando alla Brexit: gli errori di Londra e la miopia dell’Unione europea”, che troverete nell’edizione ebook di “Brexit. La Sfida”, che sarà disponibile da questa settimana nei principali store online Sebbene la sorte dell’accordo…

Nuovo schiaffo a Fincantieri: in Europa ci sono sovranisti più uguali degli altri

Federico Punzi di Federico Punzi, in Economia, Politica, Quotidiano, del

L’ennesimo capitolo nella vicenda Fincantieri–Stx dimostra quanto la retorica dei “campioni europei” venga fatta valere a senso unico, solo nel caso in cui si stia trattando l’acquisizione di una compagnia italiana, di uno dei tanti nostri (ex) gioielli industriali. Che siano i nostri “competenti” i primi a bersela, e a raccontarcela, questa retorica, è l’aspetto…

L’Ue, sempre più lontana dai cittadini europei, non tiene il passo dei cambiamenti

Matteo Marchesi di Matteo Marchesi, in Esteri, Quotidiano, del

Prima di Natale ho avuto l’occasione di intervistare Luca Toccalini, giovane deputato della Lega. Il suo cursus honorum è stato folgorante: classe 1990, ha conseguito gli studi superiori presso il liceo scientifico Italo Calvino di Rozzano, per poi laurearsi nel 2015 in economia e gestione aziendale presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore. Militante tra i…

Quando l’Ue e i suoi leader erano putiniani: il vero rapporto tra Europa e Russia

di Stefano Magni, in Esteri, Quotidiano, del

“L’Onu deve avere un ‘ruolo centrale’ nella ricostruzione dell’Iraq affermano il 12 aprile da San Pietroburgo Vladimir Putin, Gerhard Schroeder e Jacques Chirac, che si incontrano per la prima volta dall’inizio dell’aggressione anglo-americana, il 20 marzo scorso. (…) I tre Paesi hanno ribadito che la loro posizione è di riportare la gestione della crisi irachena…

La crisi di governo in Belgio sul Global Compact apre la lunga campagna per le Europee

di Federico Rossi, in Esteri, Quotidiano, del

Poco più di una settimana fa, il partito belga col gruppo parlamentare più grande, la Nuova Alleanza Fiamminga (N-VA), aveva tolto il suo appoggio all’esecutivo di centrodestra che di conseguenza non avrebbe avuto più la maggioranza. Ergo, il premier belga Charles Michel è stato costretto alle dimissioni. La coalizione di governo era composta, oltre che…

Tregua nel chicken game tra Governo e Commissione sulla manovra: e i polli sono due

Federico Punzi di Federico Punzi, in Economia, Politica, Quotidiano, del

Il pericoloso chicken game avviato fin dal giugno scorso dal governo gialloverde e dalla Commissione europea, le cui contrapposte infuocate dichiarazioni hanno quotidianamente infiammato lo spread, non si è concluso per fortuna con uno schianto. Ma, almeno per ora, entrambe le parti hanno abbassato lo sguardo, svicolando. Una tregua. Che tuttavia conferma la natura tutta…

Povera Francia, la grandeur è un ricordo lontano

di Roberto Penna, in Esteri, Quotidiano, del

Noi italiani, di fronte ai disservizi pubblici e ai fallimenti della politica, siamo soliti esclamare: “Povera Italia!”. Purtroppo questo capita spesso e le ragioni della frustrazione sono quasi sempre fondate. Ma anche i nostri cugini d’oltralpe, ovvero i francesi, dovrebbero iniziare, se non l’hanno già fatto, a considerare “povera”, a compatire insomma, la loro nazione….

Dal Censis a quegli applausi alla Scala: foto sociali fuori fuoco

di Max Del Papa, in Politica, Quotidiano, del

Quale segnale trarre dall’applauso prolungato, allusivo al presidente Mattarella in occasione della prima al Teatro alla Scala? L’unico possibile: il tributo retorico, chiarissimo per l’estremo custode del blocco di potere superstite che non si rassegna al suo tramonto. È stato detto che l’ovazione al capo dello Stato saliva dall’ultraborghesia meneghina, dalla razza padrona o “razza…

Cultora © 2019, Tutti i diritti riservati | Historica di Francesco Giubilei - Via P.V. da Sarsina, 320 - Cesena (FC) - P.I. 04217570409
Privacy Policy