• 21/09 @ 16:59, Boris Johnson attinge all’Impero Romano, ma anche Londra ha una lezione per Roma (e Bruxelles), di Bepi Pezzulli https://t.co/f8yc68kW4n
  • 21/09 @ 07:23, I rischi del dossieraggio e delle mire egemoniche del regime di Pechino, di Michele Marsonet https://t.co/Vq0f5Zp11Q
  • 21/09 @ 07:01, Covid e presidenziali Usa, social sempre meno neutrali: Facebook scatenata nel censurare gli spot di Trump, di Matt… https://t.co/8V49dpjITc
  • 19/09 @ 11:12, “La casa sull’argine”, di Daniela Raimondi: un’epopea di anime che lottano contro l’ineluttabilità del destino, di… https://t.co/tyNQgjWTSs
  • 19/09 @ 11:11, Il China Virus prodotto in laboratorio? Twitter censura Li-Meng Yan, virologa scomoda per Pechino, di Enzo Reale https://t.co/UbFRJbauJe
  • 18/09 @ 19:55, Il lento e inesorabile fallimento dell’Ulivo/Pd: dalla vocazione maggioritaria al ritorno del proporzionale, di Fra… https://t.co/dSArmNrZsh

Tag stati uniti


Sottovalutati gli effetti negativi del lockdown e il terrorismo mediatico. Parla il dottor Samadi

Avatar di Daniele Meloni, in Esteri, Quotidiano, del

Il dottor David Samadi, americano cresciuto nella comunità ebreo-persiana di Teheran prima di essere costretto alla fuga dalla Rivoluzione Islamica del 1979, è a capo della Chirurgia Robotica presso l’Ospedale Lenox Hill ed è una delle voci che più si è distinta per ragionevolezza e competenza in questi mesi in cui la crisi legata alla…

La crisi americana: più volte annunciata, è più apparente che reale. Ecco perché

Avatar di Michele Marsonet, in Esteri, Quotidiano, del

Va di moda, oggi, sostenere che l’America è in crisi. Eravamo abituati a vedere una superpotenza globale che esercitava senza remore la sua leadership, spesso ricorrendo all’enorme potenza militare. Senza dubbio il quadro complessivo era più semplice quando gli Stati Uniti dovevano fronteggiare un nemico certo ma, tutto sommato, prevedibile come la defunta Unione Sovietica….

Twitter rivendica il suo doppio standard: censurano Trump, ma non Khamenei che inneggia al genocidio

Dorian Gray di Dorian Gray, in Esteri, Quotidiano, del

A raccontarlo non ci si crede: il 29 luglio si è svolta un’audizione al Parlamento israeliano – la Knesset – in cui è stata ascoltata la responsabile di Twitter, Ylwa Pettersson. Durante l’audizione è stato chiesto conto alla Petterson del doppio standard di Twitter nel processo di censura dei tweet. Per un verso, infatti, il…

Cancel Culture: quasi due terzi degli americani hanno paura di esprimere la propria opinione politica

Matteo Cassol di Matteo Cassol, in Cultura, Quotidiano, del

Se allo squadrismo politicamente corretto si aggiunge l’autocensura… I dati di un sondaggio del Cato Institute C’era una volta the land of the free and the home of the brave. La libertà di parola, cifra costitutiva dell’America, è a forte rischio e sono sempre meno i coraggiosi disposti a far valere questo fondamentale diritto, che…

Rischio “cinesizzazione” del Libano: Pechino cerca di approfittare della crisi e del vuoto di potere

Avatar di Daniele Meloni, in Esteri, Quotidiano, del

Il 27 maggio scorso l’ambasciatore cinese a Beirut, Wang Kejian, e il ministro della cultura libanese, Abbas Mortada, hanno firmato l’accordo per la cooperazione culturale tra Cina e Libano, che vedrà anche nella capitale del Paese dei Cedri una forte espansione degli Istituti Confucio e del soft power di Pechino, con la prospettiva di ampliare,…

Cosa c’è dietro l’accordo Cina-Iran: asse strategico o meno, l’Occidente dovrebbe prenderlo sul serio

Dorian Gray di Dorian Gray, in Esteri, Quotidiano, del

La Cina e l’Iran hanno annunciato, come ormai stranoto, di essere vicine alla conclusione di un accordo strategico, che includerebbe intese in ogni settore. Ad inizio giugno, il New York Times aveva pubblicato un documento di 18 pagine che sarebbe il testo dell’accordo tra Teheran e Pechino, la cui autenticità però è ancora da verificare….

Cultora © 2020, Tutti i diritti riservati | Historica di Francesco Giubilei - Via P.V. da Sarsina, 320 - Cesena (FC) - P.I. 04217570409
Privacy Policy