• 28/02 @ 14:24, Pandemia pretesto per un “great reset” che rischia di condannare milioni di imprese. Intervista a Marco Pizzuti, di… https://t.co/NTLEaAaGus
  • 28/02 @ 14:23, Danni collaterali: gli effetti drammatici della pandemia (e dei lockdown) che non entrano nei bilanci ufficiali, di… https://t.co/gYkOgbWHRP
  • 28/02 @ 14:22, Restaurazione globalista in atto: sarà “totalitaria”, o dovrà fare i conti con la realtà (e con i suoi avversari)?… https://t.co/iJKHgcR1n1
  • 28/02 @ 10:16, Governo Draghi nel segno della continuità anche nell’abuso dei Dpcm, di Matteo Milanesi https://t.co/ALpBbAxJpG
  • 28/02 @ 10:15, “Imago Lux”, di Adriano Angelini Sut: il Male cammina in mezzo a noi, di Graziano Davoli https://t.co/UqCrem7OSh
  • 28/02 @ 10:14, Russia e libertà di stampa: sui media Putin gioca in casa, ma non ha il monopolio del Quarto Potere, di Enzo Reale https://t.co/53G4mLWPmI

Tag statalismo


L’importanza di rileggere Ayn Rand: libertà da tempo date per scontate mai come oggi sono compromesse

Avatar di Matteo Milanesi, in Cultura, Quotidiano, del

La conquista della libertà non è mai comoda. È una continua lotta contro l’onda del conformismo e questo Ayn Rand lo sapeva benissimo. Nel suo straordinario “The Fountainhead”, l’autrice americana descrive il giovane architetto Howard Roark che combatte contro tutto e tutti, contro il mondo del politicamente corretto e contro il collettivismo. È il simbolo…

Ecco perché il lockdown serve più a salvaguardare la classe politica che la nostra salute

Avatar di Rocco Todero, in Politica, Quotidiano, del

A un anno di distanza dalla prima dichiarazione dello stato d’emergenza adottata per contrastare la diffusione del coronavirus, ho maturato il convincimento che il ceto politico italiano abbia deliberatamente deciso per proprio tornaconto di non volere accettare la sfida di convivere con la pandemia. L’adozione reiterata di numerosi lockdown è stata presentata da Governo, Parlamento…

Negazione della libertà e troppo Stato: il comune denominatore delle crisi che affliggono l’Occidente

Avatar di Davide Rossi, in Politica, Quotidiano, del

Le crisi che stanno sconvolgendo il mondo occidentale (e non solo quello) sembrano essere molteplici: la pandemia, il declino economico (enormemente accelerato dalle misure restrittive dei governi, ma preesistente), lo svuotamento dei valori della grande democrazia americana, il Moloch burocratico e regolatorio dell’Unione europea. A prima vista, potrebbero sembrare crisi molto diverse fra loro, in…

Alle radici della rivolta: solo la riduzione del perimetro dello Stato può disinnescare lo scontro tra le due Americhe

Avatar di Massimo Bassetti, in Cultura, Quotidiano, del

Se lo Stato si intromette in ogni aspetto delle nostre vite, se il potere dei governi è sempre più pervasivo, le elezioni diventano uno scontro di civiltà anziché un confronto tra policies La rivolta di Washington non può essere compresa se non si dispone delle coordinate storiche e sociologiche dell’America di oggi. Definirei Trump “il…

Potere assoluto: con il monopolio sui vaccini anti-Covid lo Stato ha messo in scacco vita e libertà dei cittadini

Avatar di Rocco Todero, in Politica, Quotidiano, del

Avendo assunto il monopolio dell’acquisto e della somministrazione dei vaccini anti-Covid, il Governo risulta essere il soggetto sul quale grava la responsabilità di assicurarci la salute e di restituirci alle nostre più elementari libertà, e contemporaneamente colui che può sottrarsi a questi inderogabili obblighi, morali e giuridici, invocando a tempo indeterminato il mancato completamento della…

“L’Isola delle Rose”: per una volta il cinema italiano si concede un inno libertario

Avatar di Marco Faraci, in Cultura, Film, Quotidiano, Recensioni, del

“L’incredibile storia dell’Isola delle Rose”, pellicola di Sydney Sibilia uscita in questi giorni su Netflix, è davvero una bellissima sorpresa che porta sui nostri schermi temi e sensibilità a cui certamente la cinematografia italiana non ci ha abituato. Il film narra la storia dell’Isola delle Rose, un minuscolo “Stato indipendente” fondato, nel 1968, da un…

Perché l’Ue è un progetto illiberale: le velleità imperialistiche degli euro-competenti dall’elmo chiodato

@Italians4Brexit di @Italians4Brexit, in Esteri, Quotidiano, del

L’Unione europea è lungi dall’essere una creatura del liberalismo economico, come pretende di convincerci una sovrarappresentata minoranza euro-liberista italiana, e lungi dall’essere un motore di “crescita smithiana”. L’Ue è invece un’arma geopolitica franco-tedesca, prodotto di una visione del mondo profondamente illiberale e paranoica, e retta da una nomenklatura troppo devota alla propria secolare ideologia per…

Una nuova relazione fiscale tra stato e cittadini per potenziare libertà di scelta e qualità dei servizi

Avatar di Massimo Bassetti, in Economia, Quotidiano, del

Viviamo tempi burrascosi, in cui pandemia e relative misure di contenimento monopolizzano l’attenzione mediatica. E, tutto sommato, è comprensibile che sia così, visto che le nostre future prospettive di libertà dipendono anche dalla fermezza delle reazioni opposte dall’opinione pubblica di fronte all’arbitrarietà di restrizioni che in molti (troppi) casi sembrano più che altro tentativi di…

La libertà sotto assedio: Hayek contro la giustizia sociale, nell’ultimo libro di Alberto Mingardi

Avatar di Enzo Reale, in Cultura, Economia, Libri, Quotidiano, Recensioni, del

Ancor più dell’impatto sanitario della pandemia è la naturalezza con cui abbiamo accettato la limitazione di libertà fondamentali quel che rischia di lasciare un segno indelebile sul futuro delle nostre società democratiche. Il messaggio secondo cui per fronteggiare l’emergenza era necessaria un’espansione indefinita del raggio d’azione del potere pubblico è penetrato come un dogma nelle…

Cultora © 2021, Tutti i diritti riservati | Historica di Francesco Giubilei - Via P.V. da Sarsina, 320 - Cesena (FC) - P.I. 04217570409
Privacy Policy