• 23/01 @ 19:32, Passato inosservato il vero erede di Qassem Soleimani: Mohammad Hejazi, di Dorian Gray https://t.co/6nhw0GiS55
  • 23/01 @ 19:31, Non si vince la battaglia culturale replicando faziosità e dogmatismo della sinistra, di Corrado Ocone https://t.co/IJjT10knaQ
  • 23/01 @ 12:30, La locomotiva Trump a Davos: dopo la tregua con la Cina, nel mirino l’Europa, di @jimmomo https://t.co/237Z9rHA6X
  • 22/01 @ 19:20, Nel voto in Emilia Romagna la reazione del sistema a Salvini e due visioni di democrazia, di Franco Carinci https://t.co/YfCtjS5Fz8
  • 22/01 @ 18:13, Richard Jewell: il conservatore libertario Clint Eastwood non delude mai, di @Capezzone https://t.co/tKEG0b8eHm
  • 22/01 @ 11:37, Le virtù del nazionalismo secondo Yoram Hazony: ma attenzione ai difetti e alle semplificazioni sul liberalismo, di… https://t.co/iJAolFBH7Y

Tag social media


La crisi dei giornali: notizie poche, commenti troppi, e gara a chi la spara prima e più grossa

Avatar di Roberto Ezio Pozzo, in Media, Quotidiano, del

Da non giornalista, ma avido lettore di giornali, non posso non far caso al taglio particolare che viene dato in pasto ai destinatari della stampa, ossia tutti noi. Secondo uno schema logico, si dovrebbe partire dalla notizia, certa, veritiera e verificata. Già al punto di partenza, lo stanco e sovraccarico asinello cade miseramente. Se emendassimo…

Comunicazione trita e demenziale: i nostri leader politici dovrebbero imparare da Boris Johnson

Avatar di Romana Mercadante di Altamura, in Esteri, Politica, Quotidiano, del

“The milk man won the elections”. Che, messo in bella e un po’ parafrasato per ingentilirlo, suonerebbe tipo “il garzone del lattaio ha vinto le elezioni”. E così sembrerebbe, anzi è. Per tracciare a posteriori una sommaria ma esemplificativa analisi del contenuto comunicativo della campagna elettorale terminata il 12 dicembre scorso con il trionfo di…

Fake news: se le soluzioni autoritarie asiatiche fanno proseliti anche in Occidente

Avatar di Michele Marsonet, in Esteri, Media, Quotidiano, del

Fronteggiare il fenomeno delle fake news che imperversano in rete, e in generale nei mass media, è ormai diventata una priorità per tutti i governi. Le bufale – si sa – sono sempre esistite, e in passato hanno spesso condizionato l’evoluzione della storia, a partire dall’antichità per giungere ai tempi nostri. Con l’avvento di Internet,…

Da quando la sinistra non vince più, Internet è diventato una “fogna” da ingabbiare se non chiudere

Avatar di Martino Loiacono, in Politica, Quotidiano, del

Dopo la disfatta della coalizione giallorossa in Umbria puntuali, come al solito, sono giunte le critiche a internet e ai social media. In quest’ultima occasione, forse per una coincidenza, sono partite da Luigi Marattin. Il deputato di Italia Viva ha infatti proposto di obbligare chiunque apra un profilo social a registrarsi usando un documento d’identità…

La foto simbolo di una Francia, e un’Europa, già sottomesse: mentre ci censuriamo da soli, l’islam radicale gongola

Avatar di Adriano Angelini Sut, in In Cold Blood, Rubriche, del

Mai avrei pensato in vita mia di dover vedere e commentare una foto orrenda, oscena, ingiustificabile come questa, e per la quale sono stato bannato tre giorni da Facebook. Nel post scrivevo esattamente ciò che scrivo anche in questo articolo. L’Europa, la Francia in particolare, è ormai assoggettata all’islamismo. E il mio cuore – a…

Elettori e lettori le voltano le spalle, i totem vacillano, e la sinistra mostra la sua vera anima

Avatar di Max Del Papa, in Politica, Quotidiano, del

Un vero uomo si vede nella sconfitta e allo stesso modo, si potrebbe chiosare, si vede un vero partito. Vero per dire mero, sincero, senza inganni, scoperto di fronte alle sue responsabilità. Di fronte alle sue responsabilità, la sinistra ha gettato la maschera, ha rivelato il suo vero volto segnato dalle rughe profonde dell’ideologia. Che…

L’altra faccia del lunedì – La voglia di censurare “l’odio” e le fake news. Degli avversari, ovviamente…

Avatar di Marco Gervasoni, in L'altra faccia del lunedì, Rubriche, del

Leggiamo il ritratto, dipinto da Francesco Merlo, di Giorgia Meloni pubblicato giorni fa su Repubblica. Indubbio che istighi all’odio verso la leader di Fratelli d’Italia, che bene ha fatto a querelare. Oppure un meno noto articolone di Le Monde del 25 ottobre, tutto giocato sul parallelo tra il d’Annunzio fiumano e Salvini, ove quest’ultimo è…

Cultora © 2020, Tutti i diritti riservati | Historica di Francesco Giubilei - Via P.V. da Sarsina, 320 - Cesena (FC) - P.I. 04217570409
Privacy Policy