• 04/04 @ 18:47, Scandalo Khamenei: la sua cricca ostacola le misure anti-coronavirus per non perdere introiti, di Dorian Gray https://t.co/Sey1HK8I1u
  • 04/04 @ 15:55, Miliardi in progetti di cooperazione discutibili mentre in Italia si taglia la sanità e le imprese chiudono, di Ann… https://t.co/fnTtorb5Zs
  • 04/04 @ 13:25, Riecco la patrimoniale: chi la propone e perché sarebbe un disastro, di Francesco Zanotti https://t.co/qeSyPrT0lD
  • 04/04 @ 09:59, Come sopravviverà il cinema ai tempi del Wuhan Virus? Guardando ai drive in americani, di Gianfranco Ferroni https://t.co/ggwVryeD0F
  • 04/04 @ 09:58, Nel Labour si chiude l’era Corbyn, bocciata dagli elettori: in Uk il socialismo bolivariano non attecchisce, di Dan… https://t.co/D01dL2GlNJ
  • 04/04 @ 09:57, Da New York alla California, i governatori Dem possono prendersela solo con se stessi se mancano posti letto, di Ro… https://t.co/Lo3Dar9ODh

Tag siria


Erdogan in Libia sul modello iraniano in Siria: inquietanti similitudini che dovrebbero allarmare Italia e Ue

Dorian Gray di Dorian Gray, in Esteri, Quotidiano, del

Non sappiamo ancora come si concretizzerà il progetto turco di controllare la Tripolitania. Sappiamo che Erdogan ha ottenuto il consenso del Parlamento turco (dominato dal suo partito) e che, apparentemente, ci sarebbero due linee di pensiero in Turchia su come sostenere al Serraj: la prima è quella di Erdogan, che punterebbe ad un sostegno massiccio,…

Eliminato non solo un terrorista ma il mastermind di tutta la strategia imperialista iraniana

Dorian Gray di Dorian Gray, in Esteri, Quotidiano, del

“Adesso vediamo quali saranno le conseguenze”… È così che praticamente aprono molti dei giornali occidentali, americani compresi, dopo l’uccisione di Qassem Soleimani, potente comandante della Forza Qods iraniana. E su questa lunghezza d’onda anche i Democratici americani, a quanto pare più preoccupati di sottolineare i rischi di questa azione ordinata da Trump piuttosto che l’indiscutibile…

L’imbarazzante caso dell’intervista ad Assad: un’occasione persa per incalzare il dittatore

Avatar di Mattia Roncalli, in Esteri, Media, Quotidiano, del

Il servizio pubblico radiotelevisivo, la Rai, è in grado di dare sempre uno splendido spaccato della nostra società. Questa volta addirittura è riuscita a creare un incidente diplomatico con la Siria. Casus belli l’intervista che l’ad di Raicom Monica Maggioni ha fatto al presidente siriano Bashar al-Assad. La data prevista della messa in onda era…

Dopo le proteste in Libano e Iraq, anche le ultime mosse di Assad preoccupano Teheran

Dorian Gray di Dorian Gray, in Esteri, Quotidiano, del

In una recente intervista televisiva, il presidente siriano Assad ha elogiato il presidente Usa Trump. Pur criticando gli Stati Uniti, ha elogiato la schiettezza e la chiarezza del messaggio politico del presidente repubblicano. Questo strano elogio di Bashar lancia un segnale geopolitico di estremo interesse, da non sottovalutare. È chiaro infatti che Assad, dopo le…

Iraq e Libano: proteste anche degli sciiti contro l’influenza iraniana

Dorian Gray di Dorian Gray, in Esteri, Quotidiano, del

Quella iraniana nella regione mediorientale è solo una vittoria apparente, ma non significa che si risolverà in una sconfitta Apparentemente, tra i vincitori del caos mediorientale, oltre a Erdogan e Putin, c’è l’Iran di Khamenei e dei Pasdaran. In questi anni, grazie a decine di milizie paramilitari e ai Pasdaran direttamente impegnati sul campo, Teheran…

“L’Europa si commuove per i curdi ma non dice una parola sulla diaspora dei cristiani siriani”

Marco Cesario di Marco Cesario, in Esteri, Quotidiano, del

Il racconto della giornalista cristiana siriana di Aleppo Jala Kebbe “Leggendo o guardando i media occidentali, si ha l’impressione che il nord-est della Siria, oggi sotto attacco dell’esercito turco, sia territorio curdo, popolato e governato esclusivamente da curdi. I curdi sono il gruppo minoritario più numeroso della regione ma non sono la maggioranza. La popolazione…

Ecco perché la deriva islamista di Erdogan non si affronta ignorando che la Turchia è un alleato Nato strategico

Federico Punzi di Federico Punzi, in Esteri, Quotidiano, del

Gli ultimi sviluppi del conflitto turco-curdo sul confine siriano e le dichiarazioni di ieri sono la conferma che da Washington non c’è mai stata alcuna “luce verde” all’operazione di Ankara. Ancora oggi l’informazione e le analisi mainstream sono avvolte in una cortina di forte emotività e risentono del solito spin anti-Trump, mentre gli screditati e…

Ecco perché all’Iran non dispiace l’operazione di Erdogan, mentre Israele teme un’intesa Ankara-Teheran ai danni di Usa e Russia

Dorian Gray di Dorian Gray, in Esteri, Quotidiano, del

L’invasione unilaterale della Turchia nel nord della Siria rischia di avere effetti geopolitici potenzialmente drammatici. Teoricamente, il regime iraniano si è schierato contro l’azione turca, ma su questa opposizione nutriamo notevoli dubbi. Per un verso, certamente, Teheran teme un’eccessiva influenza turca nella zona, con effetti diretti sul potere dei Pasdaran in Siria e sul possibile…

Trump non si ritira (non ancora) dalla Siria. E sullo sfondo il dilemma Turchia: un’alleanza “too big to fail”?

Federico Punzi di Federico Punzi, in Esteri, Quotidiano, del

Esagerazioni e semplificazioni sulla decisione di Trump di “ritirarsi” dalla Siria, dovute in parte all’intemperanza comunicativa del presidente Usa, in parte all’enfasi con la quale i media si scagliano contro ogni sua decisione. È importante quindi ristabilire i corretti termini della situazione e considerare che sullo sfondo dell’interminabile crisi siriana, e delle incertezze di Washington,…

Cultora © 2020, Tutti i diritti riservati | Historica di Francesco Giubilei - Via P.V. da Sarsina, 320 - Cesena (FC) - P.I. 04217570409
Privacy Policy