• 20/07 @ 12:01, L’offensiva di primavera contro Salvini prosegue anche d’estate ma va a sbattere contro i fatti, di Franco Carinci https://t.co/3vFXGWvYk9
  • 20/07 @ 12:00, Kevin Spacey divorato dal suo stesso sistema di odio liberal, di Ludovico Seppilli https://t.co/rI046F70FD
  • 20/07 @ 07:42, Lettera aperta sul digitale al presidente Ursula Von der Leyen, di Francesco Vatalaro https://t.co/TyyzGlsZsX
  • 20/07 @ 05:03, Ombre cinesi, non russe: non è che ci preoccupiamo troppo dell’influenza di Mosca e troppo poco dello shopping di P… https://t.co/gyPKiZ8Sq3
  • 19/07 @ 06:49, Venti di crisi: la cosiddetta “Moscopoli” e la manovra a tenaglia Pd-M5S mettono Salvini sotto pressione, di… https://t.co/4AT68E88Pe
  • 18/07 @ 20:21, “Celebrate the excellence”: un premio per le aziende italiane, di @Ferronix https://t.co/39fH8DBcN2

Tag sinistra


Smascherate due colossali montature dei nostri giorni con relativi sepolcri imbiancati. Ma insisteranno…

Avatar di Max Del Papa, in Politica, Quotidiano, del

Si dice che il tempo sia galantuomo. Non è sempre vero, qualche volta è vero. Specie per le speculazioni politiche, le falsità ideologiche, le doppie e triple morali trinariciute. Orbene, il tempo galantuomo s’incarica di scoprire gli altarini su almeno due colossali montature dei nostri giorni, rivelando i relativi sepolcri imbiancati. Una l’abbiamo appena vista…

Ieri Berlusconi, oggi Salvini: nell’Italia della palude non basta il consenso, servono coraggio e lungimiranza per cambiare

Avatar di Roberto Penna, in Politica, Quotidiano, del

Non possiamo fare nostra la celebre frase “governare gli italiani non è difficile, è inutile”, attribuita tanto a Giovanni Giolitti quanto a Benito Mussolini. Perché altrimenti dovremmo smettere di interessarci alle vicende politiche di questo Paese e lasciare perdere qualsiasi auspicio per il futuro. Non avrebbe senso continuare a consumare ulteriori energie. Pur nella consapevolezza…

Il Pd in un campo minato: non può muoversi senza deflagrare. E non si accorge che Salvini sta costruendo un “blocco sociale”

Avatar di Franco Carinci, in Politica, Quotidiano, del

Zingaretti ha fatto un gioco rischioso, cioè quello di far crescere il Pd oltre il 20 per cento, recuperando riconvertiti dei LeU, così da poter guadagnare quel 3-4 per cento che gli serviva per, poi, spostarsi del tutto sull’estrema sinistra, delegandole la gestione politica dell’immigrazione, di cui si sono impadroniti deputati dei LeU, con la…

L’impulso pavloviano della sinistra ad evocare sempre la resa dei conti, una “Piazzale Loreto” per l’avversario di turno

Avatar di Max Del Papa, in Politica, Quotidiano, del

Dare della sbruffoncella a una “capitana” improvvisata che, col silenzio-assenso di cinque parlamentari di sinistra, sperona una motovedetta della Finanza, parrebbe, col senno del poi, perfino indulgente. Ma viene letto, secondo le obbligatorie coordinate del politicamente corretto ipocrita, come sessista, fascista, stupro morale, violenza civile; per forza, esce dalla bocca del famigerato ministro di polizia…

La politica della Cassandra sta portando il Pd al suicidio: una ad una sfumano le gufate, le sue contraddizioni restano

Avatar di Franco Carinci, in Politica, Quotidiano, del

Dopo aver seguito la puntata domenicale di “Mezz’ora in più”, condotta da Lucia Annunziata, con la solita elegante parzialità nelle domande, mi sono vieppiù convinto del suicidio in atto da parte del Pd. C’è stato un lungo intervento del padre nobile del centrosinistra, Romano Prodi, che ha ripetutamente sottolineato come la gente comune vuole sicurezza,…

Il sopruso mascherato da umanità: ecco dove muore la presunzione di superiorità della sinistra

Avatar di Max Del Papa, in Politica, Quotidiano, del

La ricordate, sì, la faccenda dei migliori, di quelli che essendo di sinistra sono automaticamente onesti, intelligenti, generosi e disprezzano al sangue chi non è come loro? Non l’ha inventata Berlinguer, come sempre la menano, risale a Gramsci, a Togliatti, è genetica quanto stupida quella storiella. Comunque vediamo un po’ dove finisce la presunzione di…

Dalla Diciotti alla Sea Watch, tutti gli autogol della sinistra nella partita contro Salvini

Avatar di Gianmarco Cimorelli, in Politica, Quotidiano, del

Lo scorso febbraio il caso Diciotti unì i vari partiti del centrosinistra italiano in una mobilitazione fatta di manifestazioni in piazza, appelli di intellettuali, apparizioni tv, che rinvigorivano, soltanto apparentemente, la galassia litigiosa e amorfa della sinistra italiana. C’erano tutti, dagli scout cattolici, scesi in piazza con le varie realtà associative di sinistra, passando per…

Benedetto Croce e il liberalismo conservatore: vittime dell’operazione mistificante delle élites progressiste

Avatar di Francesco Carlesi, in Libri, Recensioni, del

L’agile volume di Eugenio Di Rienzo, “Benedetto Croce. Gli anni dello scontento 1943-1948”, che appare come primo titolo della nuova collana di Rubbettino Editore (“dritto/rovescio”), diretta dallo stesso Di Rienzo, ha come obiettivo di restaurare la vera fisionomia del “Croce politico” contro i tradimenti della memoria che si sono susseguiti nei passati decenni, analizzando gli…

Dal Pd un’opposizione senza senso: un messaggio radicale che finisce per mettere alla gogna l’elettorato

Avatar di Franco Carinci, in Politica, Quotidiano, del

Dopo la conferma della crescita costante di quella etichettata come “destra”, a trazione leghista, che ne costituirebbe l’ala estrema, e la conferma dell’alleanza giallo-verde, la aspettativa coltivata da tutta l’opposizione di una implosione del governo, data per certa ieri, oggi si è evaporata. C’è sempre qualcuno che conta su quella tesi, posticipandola nel tempo, ma…

Gli eredi della questione morale alle prese con il pantano Csm: ne usciranno come sempre, buoni e giusti per autodefinizione

Avatar di Max Del Papa, in Cultura, Politica, Quotidiano, del

Berlinguer, il santo laico ma neanche tanto laico, tetramente abbarbicato al passato, il vero fondatore dell’austerità, della decrescita che i compagni di fede cieca scambiavano per morigeratezza, al netto dei rubli di Mosca e dei dollari americani, il fiero oppositore di Carosello e della tivù a colori. Il sardo aristocratico che le masse le guardava…

Cultora © 2019, Tutti i diritti riservati | Historica di Francesco Giubilei - Via P.V. da Sarsina, 320 - Cesena (FC) - P.I. 04217570409
Privacy Policy