• 19/09 @ 16:23, Aukus, il nuovo patto anti-Cina: deterrente nucleare all’Australia e velleitarismo Ue smascherato, di Daniele Melon… https://t.co/eiiMaU7k2i
  • 19/09 @ 16:22, Un atto di forza bruta: il Super Green Pass fa strage di diritto e libertà, di Federico Punzi https://t.co/ZwYAGveKjX
  • 16/09 @ 16:04, Scandalo Lamorgese: “Poteva capitare ovunque”, la ministra Pilato se ne lava le mani, di Max Del Papa https://t.co/ji8FmMxJpy
  • 16/09 @ 16:03, Le due Leghe: come andrà a finire lo scontro (sempre più manifesto) tra LegaEuro e LegaSalvini? di Musso https://t.co/3PGIBUshtj
  • 12/09 @ 15:36, Il ritiro dall’Afghanistan segna anche il ritiro dell’ideologia globalista? di Fabrizio Borasi https://t.co/tk8glKYav7
  • 12/09 @ 15:35, 11 settembre 2021: il trionfo dei Talebani e un Occidente in stato confusionale, di Enzo Reale https://t.co/xINZSjMSbh

Tag Salvini


Le due Leghe: come andrà a finire lo scontro (sempre più manifesto) tra LegaEuro e LegaSalvini?

di Musso, in Politica, Quotidiano, del

Quando nacque il governo, scrivemmo su Atlantico che Draghi aveva “graziosamente ottriato tre sgabelli per la LegaEuro”, destinati a “neo-ministri scelti come Letta scelse Alfano: per evitare che lascino l’esecutivo nel caso in cui la destra decidesse di ritirare l’appoggio al governo” ed aggiungevamo: “man mano che Draghi verrà avanti … Salvini troverà l’occasione di…

La Carta dei Valori della destra europea: un manifesto europeista, cioè non federalista

di Musso, in Esteri, Quotidiano, del

Salvini, Meloni, Le Pen, Orban, Morawiecki ed altri hanno firmato una Carta dei Valori Europei. Il documento comincia sostenendo che “il processo d’integrazione ha fatto molto per mantenere la pace”, solo dopo aver premesso un riferimento a “il legame atlantico dell’Unione europea e il Trattato Nord Atlantico”. Qualunque buon inglese saprebbe spiegare che è la…

Un centrodestra più unito, ma guai a ripetere gli errori del passato e pensare di isolare la Meloni

di Roberto Penna, in Politica, Quotidiano, del

Il centrodestra, come è noto, si trova ora diviso a livello nazionale, ci auguriamo a tempo determinato, fra la Lega, Forza Italia, altri soggetti centristi, i quali sorreggono il governo di Mario Draghi, e Fratelli d’Italia che invece ha scelto di opporsi all’esecutivo di unità nazionale presieduto dall’ex governatore della Banca centrale europea. Oltre a…

Lockdown più dannoso che inutile? Non solo coprifuoco, è ora di mettere in discussione il tabù delle chiusure

di Federico Punzi, in Politica, Quotidiano, del

Kulldorff, Bhattacharya e Gupta, gli scienziati all’attacco del tabù delle chiusure Come prevedibile, questo lungo e assolato weekend di vigilia delle mini-riaperture di oggi è trascorso con tutti i media – stampa, tv e online – scatenati come un sol uomo a caccia dell’assembramento, con titoli uno più sensazionalistico dell’altro. La questione coprifuoco però resta…

Coprifuoco scelta tutta politica: prima Conte ora Draghi, una pericolosa torsione autoritaria

di Federico Punzi, in Politica, Quotidiano, del

Accanimento dei comunisti al governo contro gli italiani. Se il coprifuoco dalle 22 è stato confermato è solo per un motivo: preservare gli equilibri politici della maggioranza. Libertà fondamentali continuano ad essere lese arbitrariamente, con la scusa del Covid, solo per non darla vinta alla Lega. Fonti del Cts: mai consultati, è sempre stata “scelta…

L’amore per Putin una malattia infantile che un centrodestra di governo deve superare

di Stefano Magni, in Esteri, Quotidiano, del

La crisi al confine con l’Ucraina è seria? Ma soprattutto, l’Italia come la potrà affrontare nei prossimi giorni e settimane, soprattutto se si dovesse verificare un’improvvisa escalation? Alla prima domanda è facile rispondere: al confine con l’Ucraina, l’esercito russo sta ammassando una quantità di uomini e armi mai vista dal 2014, da quando, cioè, la…

Silenzio tombale dei giustizialisti sul caso Gregoretti

di Matteo Milanesi, in Politica, Quotidiano, del

Alla richiesta di proscioglimento di Matteo Salvini nel processo per il caso Gregoretti, giornali e politici giustizialisti, da sempre tifosi (quasi capi ultrà) della condanna per sequestro di persona dell’ex ministro, si sono chiusi in un silenzio quasi tombale. Dotandoci di una potentissima lente d’ingrandimento, abbiamo potuto vedere il Fatto Quotidiano dedicare un trafiletto solo…

Salvini, Orbán e Morawiecki lanciano la sfida al Partito Popolare e alle sinistre europee

di Andrea Tosi, in Esteri, Quotidiano, del

Il leader della Lega, stando anche agli ultimi sondaggi primo partito italiano, ha incontrato a Budapest Viktor Orbán e Mateusz Morawiecki, primi ministri rispettivamente di Ungheria e Polonia. L’obiettivo dei tre leader europei è di dare vita ad una sorta di “rinascimento europeo”, una nuova Europa basata sui valori tradizionali e conservatori, e di rappresentare…

Atlantico Quotidiano © 2021, Tutti i diritti riservati | Historica di Francesco Giubilei - Via P.V. da Sarsina, 320 - Cesena (FC) - P.I. 04217570409
Privacy Policy