• 20/07 @ 12:01, L’offensiva di primavera contro Salvini prosegue anche d’estate ma va a sbattere contro i fatti, di Franco Carinci https://t.co/3vFXGWvYk9
  • 20/07 @ 12:00, Kevin Spacey divorato dal suo stesso sistema di odio liberal, di Ludovico Seppilli https://t.co/rI046F70FD
  • 20/07 @ 07:42, Lettera aperta sul digitale al presidente Ursula Von der Leyen, di Francesco Vatalaro https://t.co/TyyzGlsZsX
  • 20/07 @ 05:03, Ombre cinesi, non russe: non è che ci preoccupiamo troppo dell’influenza di Mosca e troppo poco dello shopping di P… https://t.co/gyPKiZ8Sq3
  • 19/07 @ 06:49, Venti di crisi: la cosiddetta “Moscopoli” e la manovra a tenaglia Pd-M5S mettono Salvini sotto pressione, di… https://t.co/4AT68E88Pe
  • 18/07 @ 20:21, “Celebrate the excellence”: un premio per le aziende italiane, di @Ferronix https://t.co/39fH8DBcN2

Tag Salvini


Venti di crisi: la cosiddetta “Moscopoli” e la manovra a tenaglia Pd-M5S mettono Salvini sotto pressione

Avatar di Martino Loiacono, in Politica, Quotidiano, del

La cosiddetta “Moscopoli” che si è aperta con lo scoop di Buzzfeed è la prima vera difficoltà che deve affrontare Matteo Salvini. Dopo più di un anno di governo caratterizzato da un dominio politico e mediatico assoluto, il ministro degli interni sta annaspando. Certo, la dimensione dello scandalo e il suo coinvolgimento devono essere ancora…

È tempo di spy stories sotto l’ombrellone: consiglio letterario a Salvini per esorcizzare il pericolo russo

Dario Mazzocchi di Dario Mazzocchi, in Cultura, Quotidiano, del

Le vacanze arriveranno anche per il governo e viste le ultime roventi polemiche che interessano la Lega e i rubli di matrice russa, per prendere le misure o esorcizzare la paura Matteo Salvini sotto l’ombrellone potrebbe dedicarsi alla lettura della saga di Gabriel Allon, la spia israeliana protagonista dei romanzi dell’autore americano Daniel Silva. L’ultima…

Ieri Berlusconi, oggi Salvini: nell’Italia della palude non basta il consenso, servono coraggio e lungimiranza per cambiare

Avatar di Roberto Penna, in Politica, Quotidiano, del

Non possiamo fare nostra la celebre frase “governare gli italiani non è difficile, è inutile”, attribuita tanto a Giovanni Giolitti quanto a Benito Mussolini. Perché altrimenti dovremmo smettere di interessarci alle vicende politiche di questo Paese e lasciare perdere qualsiasi auspicio per il futuro. Non avrebbe senso continuare a consumare ulteriori energie. Pur nella consapevolezza…

Politicamente corretto: la logica binaria e polarizzante che apre le porte alla censura

Avatar di Martino Loiacono, in Politica, Quotidiano, del

Puntuale, quasi a completare il curriculum politicalcorrettista di Carola Rackete, è arrivata la sua richiesta di chiudere gli account social di Matteo Salvini. Motivo? Istigazione all’odio. C’era da aspettarselo. Come avevamo raccontato su Atlantico, la Rackete incarna perfettamente i canoni del politicamente corretto. La sua proposta non è affatto casuale. Quando il politicamente corretto incontra una narrazione opposta, e altrettanto forte, cerca di ridurla…

Il Pd in un campo minato: non può muoversi senza deflagrare. E non si accorge che Salvini sta costruendo un “blocco sociale”

Avatar di Franco Carinci, in Politica, Quotidiano, del

Zingaretti ha fatto un gioco rischioso, cioè quello di far crescere il Pd oltre il 20 per cento, recuperando riconvertiti dei LeU, così da poter guadagnare quel 3-4 per cento che gli serviva per, poi, spostarsi del tutto sull’estrema sinistra, delegandole la gestione politica dell’immigrazione, di cui si sono impadroniti deputati dei LeU, con la…

Colpo doppiamente preoccupante per Salvini: chi, e perché, potrebbe aver passato l’audio a BuzzFeed

Federico Punzi di Federico Punzi, in Esteri, Politica, Quotidiano, del

Lo “scoop” del sito BuzzFeed è doppiamente preoccupante per il vicepremier Matteo Salvini. Innanzitutto, per ciò che appare emergere dall’audio dell’incontro al Metropol di Mosca. È imbarazzante il sospetto che possa aver avuto luogo anche solo un tentativo di far arrivare soldi russi alla Lega. Un partito “sovranista”, che si proclama difensore dell’interesse nazionale (“prima…

Il senso di colpa dell’Occidente e il moralismo che avvelena la politica

Avatar di Martino Loiacono, in Politica, Quotidiano, del

In pochi giorni è diventata l’eroina dei principali quotidiani italiani che l’hanno fin da subito contrapposta a Salvini, innescando un clamoroso duello mediatico. Ed è chiaro perché per le logiche del politicamente corretto, Carola Rackete rappresenti la perfezione. La “Capitana” della Sea Watch 3, in effetti, ne incarna i pilastri: l’autofobia, l’antioccidentalismo, il culto acritico…

Il martedì di Capaneo – Una modesta proposta per i veri profughi: ecco come smascherare “gli umanitari con i soldi degli altri”

Avatar di Dino Cofrancesco, in Il martedì di Capaneo, a Dio spiacente e a li nimici sui, Rubriche, del

Leggendo molti quotidiani e ascoltando voci autorevoli, come quelle del Papa e del presidente della Repubblica, ci si fa l’idea che al governo ci siano ministri dal cuore duro, indifferenti al grido di dolore che si leva da ogni parte del mare nostrum, dai barconi galleggianti alla deriva. In un empito di buonismo manifestino in…

E se si trovasse l’Unione europea in procedura di infrazione, senza nemmeno accorgersene?

Federico Punzi di Federico Punzi, in Esteri, Politica, Quotidiano, del

Lo scenario geopolitico è profondamente mutato negli ultimi anni ma a Bruxelles e nelle altre capitali europee non sembrano averne preso atto. Si parla, o meglio si chiacchiera spesso nel vecchio continente dell’Ue come attore globale al pari di Usa e Cina – ruolo da conquistare, a portata di mano o addirittura già acquisito, secondo…

Pur di attaccare Salvini a volte si nega l’ovvio. Anche sull’Iran

Avatar di Dorian Gray, in Esteri, Quotidiano, del

Quando parla di Iran, e di ciò che circonda questo regime fondamentalista, Salvini dice l’ovvio. In che senso? Semplice: quando visitando Israele il vicepremier ha affermato che Hezbollah è un gruppo terroristico, ha detto semplicemente l’ovvio. Hezbollah è stato creato da una milizia pretoriana che ha come solo scopo la diffusione del khomeinismo, ovvero i Pasdaran;…

Cultora © 2019, Tutti i diritti riservati | Historica di Francesco Giubilei - Via P.V. da Sarsina, 320 - Cesena (FC) - P.I. 04217570409
Privacy Policy