• 04/08 @ 17:50, La comicità involontaria del politicamente corretto: la Cnn degrada le donne a “individui con la cervice”, di Matte… https://t.co/5gZlZMhxXR
  • 04/08 @ 17:49, Forze speciali egiziane in Siria? Sarebbe un’altra prova della tensione tra Turchia ed Egitto https://t.co/amJ2kAlAWP
  • 03/08 @ 05:32, Leader dell’opposizione sotto processo e stato d’emergenza: un binomio che allontana l’Italia dalle democrazie occi… https://t.co/X1j0mtEKsY
  • 02/08 @ 20:41, “La Via degli Uomini”, di Jack Donovan: come riscoprire la mascolinità in un mondo de-virilizzato, di Graziano Davo… https://t.co/dAmCsQaWaG
  • 02/08 @ 20:40, Twitter rivendica il suo doppio standard: censurano Trump, ma non Khamenei che inneggia al genocidio https://t.co/KADbpP0SrK
  • 02/08 @ 20:39, La scuola si riprende, a settembre? La realtà dietro le chiacchiere della propaganda governativa, di Pietro Marinel… https://t.co/mImVkKiKR6

Tag russia


Pacifismo e dialogo non basteranno a difendere i nostri interessi in Libia (né i nostri confini)

Avatar di Michele Marsonet, in Esteri, Quotidiano, del

La crisi libica indica, una volta di più, che essere agnelli in mezzo ai lupi può dare soddisfazioni morali, seguendo le esortazioni di Papa Francesco, ma rischia anche di cancellare le poche briciole di influenza che ci restavano da spendere nel panorama internazionale. L’intervento di Erdogan, le cui forze armate hanno dimostrato un invidiabile grado…

Ecco chi sono gli oligarchi più influenti di Londongrad (a colpi di rubli, non di tweet): e non sono amici di Putin…

Avatar di Daniele Meloni, in Esteri, Quotidiano, del

La Camera dei Comuni potrà anche indagare sui 15 mila Twitter account di origine russa che hanno influenzato il voto in Scozia e forse quello per la Brexit. Ma la Londongrad che conta si muove tra Westminster, Belgravia e Mayfair a colpi di rubli e non di tweet Il Rapporto dell’Intelligence and Security Committee della…

Putin cerca nel plebiscito costituzionale una nuova legittimità, ma la strada verso la riconferma è piena di insidie

Avatar di Enzo Reale, in Esteri, Quotidiano, del

La Russia rischia di essere un eterno “vorrei ma non posso”, una superpotenza regionale schiacciata tra Cina e occidente, le cui incursioni per riaffermare la propria presunta influenza su Paesi vicini e lontani assomigliano a quelle di un elefante in una cristalleria Un voto lungo una settimana. È il referendum sugli emendamenti alla Costituzione che…

Russi sempre più padroni in Siria, mentre gli iraniani ripiegano e il coronavirus dilaga

Dorian Gray di Dorian Gray, in Esteri, Quotidiano, del

Il tentativo del dittatore siriano Bashar al Assad di oscurare la crisi di coronavirus in Siria è ormai miseramente fallito, anche in quel Paese la diffusione del virus è incontrollabile. A confermarlo sono anche le recenti informazioni di intelligence secondo cui il 12 aprile scorso ben 40 miliziani delle forze paramilitari sciite sono stati ricoverati…

Muro sempre più alto tra Turchia e Iran, mentre Erdogan gioca le sue carte in Siria e Libia

Dorian Gray di Dorian Gray, in Esteri, Quotidiano, del

Mentre ci si concentra sul muro di Trump con il Messico e sulla barriera difensiva tra Israele e territori palestinesi, nessuno ve ne parla ma altre barriere difensive non solo esistono già, ma sono in piena costruzione. Una di queste, una delle principali, è quella che la Turchia sta completando al confine con la Repubblica Islamica dell’Iran. Secondo…

Historia magistra vitae: come nel passato, la furia iconoclasta di oggi lascia presagire solo un nuovo “terrore”

Marco Cesario di Marco Cesario, in Cultura, Quotidiano, del

Oggi le scene di statue abbattute e quell’odore di censura e di tribunale dell’inquisizione per la morte ingiusta di un cittadino afroamericano non presagiscono nulla di buono se non un nuovo “terrore”, una nuova damnatio memoriae, un’operazione totalitaria Nel mondo le proteste per l’uccisione di George Floyd stanno portando all’abbattimento di statue, alla censura di…

Il Nato Transatlantic Link scricchiola, Mosca e Pechino potrebbero approfittarne

Avatar di Giuseppe Morabito, in Esteri, Quotidiano, del

Perché il presidente Trump ha deciso di ritirare senza preavviso circa 10.000 delle 34.000 truppe statunitensi in Germania, pari al 30 per cento del “pacchetto deterrenza” della Nato, è una delle domande che tutti gli esperti che scrivono di Alleanza Atlantica si stanno ponendo in queste ore. È necessario capire il motivo di questa decisione,…

Come il Wuhan Virus accelera le sfide della Nato: i membri europei sempre più dissociati dalla nuova realtà strategica

Avatar di Giuseppe Morabito, in Esteri, Quotidiano, del

Il virus di Wuhan potrebbe allontanare ulteriormente la percezione europea dalla realtà, creando una profonda divergenza tra chi si concentra sulla sicurezza sanitaria e chi invece ritiene che sia centrale la difesa nazionale e della democrazia Anche nel 2020 il ruolo principale della Nato rimane quello di garantire la libertà e la sicurezza dei Paesi membri. Questo però è un concetto che si presta a…

Vent’anni di Putin in piena crisi Covid-19: la Russia verso un cambio di stagione politica e geopolitica?

Avatar di Enzo Reale, in Esteri, Quotidiano, del

Il sistema Putin non è sufficientemente autoritario da poter prescindere da un certo livello di approvazione; la società russa non è sufficientemente sottomessa da poter accettare un’obbedienza cieca alle direttive del potere costituito… In un quadro geopolitico in evoluzione, gli interessi dell’Occidente e della Russia potrebbero tornare a coincidere in un tempo non troppo lontano:…

Cultora © 2020, Tutti i diritti riservati | Historica di Francesco Giubilei - Via P.V. da Sarsina, 320 - Cesena (FC) - P.I. 04217570409
Privacy Policy