• 02/06 @ 09:13, Gli attacchi a Zangrillo svelano l’ipocrisia: anche gli scienziati, se non sono dei “loro”, vanno zittiti e delegit… https://t.co/zZnpgj44fH
  • 02/06 @ 09:11, Non solo gli attacchi a Salvini e alla Lega, lo scandalo Csm danneggia l’Italia e mina la fiducia nelle istituzioni https://t.co/sXoAouSO1t
  • 01/06 @ 08:04, A carte scoperte, Pechino lancia la sua sfida per soppiantare la leadership Usa: è ora di scegliere con chi stare,… https://t.co/qo6VrpkBQP
  • 01/06 @ 08:02, Ecco i “dimenticati del lockdown”: la protesta è destinata a gonfiarsi e non si potrà liquidare per qualche idea st… https://t.co/E1315O1taW
  • 31/05 @ 09:12, I 90 di Clint Eastwood: la bussola dell’individuo, la diffidenza nei confronti dello stato, contro la “pussy genera… https://t.co/EVXv2Qg3f9
  • 31/05 @ 06:35, Declassificate le telefonate Flynn-Kislyak: nessuna collusione e Obama, Comey e Mueller lo sapevano, di @jimmomo https://t.co/7fZWjzTH97

Tag regno unito


Dopo Trump, anche Londra mette da parte la cautela e va all’attacco di Pechino per Hong Kong

Avatar di Daniele Meloni, in Esteri, Quotidiano, del

Dopo Trump, anche il governo Johnson entra a piedi uniti sulla Cina per la questione Hong Kong. Dopo un lungo periodo di cautela nelle posizioni e nelle dichiarazioni in materia, il ministro degli esteri, Dominic Raab, ha annunciato che la nuova legge sulla sicurezza nazionale cinese “viola in modo chiaro l’autonomia di Hong Kong garantita…

Londra ci ripensa sul 5G di Huawei: in corso una revisione che potrebbe preludere ad una clamorosa esclusione dei cinesi

Avatar di Daniele Meloni, in Esteri, Quotidiano, del

Gli allarmi e le nuove sanzioni da Washington, le preoccupazioni crescenti tra i Tories, convincono il governo Johnson a rivalutare l’apertura al colosso cinese Il futuro di Huawei nel Regno Unito torna materia di discussione nel governo Johnson. E non solo. Domenica scorsa il National Cyber Security Centre (NCSC) ha annunciato che è in corso…

The Gatekeeper: un libro che fa luce su alcuni degli anni più tempestosi della politica britannica dal Dopoguerra

Avatar di Daniele Meloni, in Libri, Recensioni, del

Per anni Kate Fall ha regolato l’ingresso nell’ufficio di David Cameron a Downing Street. Dal ruolo di vice capo del suo staff è stata definita la “donna più importante della politica inglese”. Ora, archiviata ormai da quasi quattro anni l’Era Cameron, ha deciso di raccontare la sua esperienza in “The Gatekeeper, Life at the Heart…

Quando usciremo dal lockdown ameremo le nostre libertà più di prima. Parla Mark Littlewood (IEA)

Avatar di Arianna Capuani, in Economia, Quotidiano, del

Per la ripresa saranno essenziali deregulation e competizione fiscale e normativa tra Stati Il libero mercato al momento sta affrontando alcune sfide formidabili, dalla ripresa dello statalismo fino alla recente pandemia del Covid-19 e al lockdown. Ho discusso dei rischi e delle opportunità presenti con Mark Littlewood, direttore generale dell’Institute of Economic Affairs. ARIANNA CAPUANI:…

Matt Hancock e Rishi Sunak, i due uomini del Governo Johnson da non perdere di vista: azione e pragmatismo

Avatar di Francesco Zanotti, in Esteri, Quotidiano, del

L’emergenza Coronavirus sta sottoponendo i governi dei Paesi occidentali e le istituzioni stesse a una pressione che fino a pochi mesi fa non avremmo immaginato: la classe politica si trova a dover dare risposte chiare, forti ed efficaci e al tempo stesso a conciliare le misure prese con i concetti importantissimi di libertà e democrazia….

Il “fattore-BoJo”: perché Johnson ispira fiducia, a dispetto della narrazione faziosa dei nostri media

Avatar di Francesco Zanotti, in Esteri, Quotidiano, del

La notizia dell’uscita di Johnson prima dalla terapia intensiva, poi dall’ospedale, ha fatto tirare alla Gran Bretagna un sospiro di sollievo: la sua guida è in via di ripresa ed è pronta a tornare in prima linea nella gestione dell’emergenza. La grande maggioranza dei britannici è dalla sua parte: i Conservatori si mantengono costantemente sopra…

Johnson batte il coronavirus: nel suo primo messaggio lo staff dell’NHS e il sacrificio dei cittadini

Avatar di Daniele Meloni, in Esteri, Quotidiano, del

E così Boris Johnson è stato dimesso dall’ospedale St. Thomas dove era ricoverato da domenica scorsa per il Coronavirus. Conoscendo la tempra dell’uomo c’erano pochi dubbi al riguardo. Saranno contenti odiatori seriali radicalchiccosi e #restiamoumani: il campione della Brexit, l’uomo di cui travisano ogni parola sobillati dai loro manganelli di carta preferiti riprenderà il suo…

Cultora © 2020, Tutti i diritti riservati | Historica di Francesco Giubilei - Via P.V. da Sarsina, 320 - Cesena (FC) - P.I. 04217570409
Privacy Policy