• 19/07 @ 11:52, Diritto d’asilo e protezione internazionale: numeri, storie e illusioni dei “sedicenti rifugiati”, di #AnnaBono https://t.co/tEsk0A1CIz
  • 19/07 @ 11:22, Quel confronto tra Di Maio e Boccia: lo stato qua, lo stato là, lo stato deve, lo stato può... E la libertà? La lib… https://t.co/JUUtP4VZs7
  • 19/07 @ 06:22, Il futuro del sovranismo passa da Londra? di @DanieleMeloni80 https://t.co/eWZ1mcdQbQ
  • 19/07 @ 06:15, Il futuro di Forza Italia e del centrodestra nell’era della “trazione leghista”, di @martinoloiacono https://t.co/BmqICX9XH7
  • 19/07 @ 06:14, Giovannino Guareschi: un omaggio commosso ad un goliardico frondista, di #GrazianoDavoli https://t.co/ocMFSuMyrg
  • 17/07 @ 11:46, Finiti i Mondiali, torna l’appassionante soap-opera Pd, di @Capezzone https://t.co/FPAWKJSfFz

Tag Partito democratico


Finiti i Mondiali, torna l’appassionante soap-opera Pd

di Daniele Capezzone, in Giuditta's Files, Rubriche, del

Ora che i mondiali di calcio sono finiti, adesso che le televisioni iniziano una programmazione estiva striminzita e deludente, tra repliche e avanzi di magazzino, c’è una sola cosa che può regalarci un momento di buonumore al giorno, un attimo di sollievo dalle preoccupazioni, una benedetta distrazione da rate di mutuo, cartelle Equitalia, suocere invadenti,…

La Corte Suprema dà ragione a Trump sul travel ban, mentre i Democratici perdono pezzi importanti

di Mattia Magrassi, in Esteri, Quotidiano, del

Poco prima di chiudere i battenti per la pausa estiva, la Corte Suprema degli Stati Uniti ha dato a Trump e alla sua base due buoni motivi per festeggiare. Innanzitutto, martedì scorso, nel caso National Institute of Family and Life Advocates c. Becerra, la Corte ha dichiarato incostituzionale una legge dello Stato della California che…

Collasso Pd e crisi della socialdemocrazia europea: élite in decadenza e politica delle minoranze non bastano. Intervista a Marco Gervasoni

di Martino Loiacono, in Politica, Quotidiano, del

Intervista a Marco Gervasoni, editorialista del Messaggero, professore di storia contemporanea all’Università del Molise e storia comparata dei sistemi politici all’Università Luiss di Roma. MARTINO LOIACONO: Professore, partiamo subito dalle clamorose disfatte di Pisa, Siena e Massa: che significato hanno per il Pd? Possiamo parlare di orlo del baratro per il partito di Martina? MARCO…

Dieci punti per orientarsi nella drammatica crisi di sistema aperta dal Quirinale

di Martino Loiacono, in Politica, Quotidiano, del

1) Il presidente della Repubblica ha sbagliato quasi tutto. Soprattutto nel metodo. Avrebbe potuto direzionare maggiormente la crisi, lavorando senza sosta a quello che definì “governo di tregua”. Ha invece lasciato mani sostanzialmente libere ai partiti, salvo poi mettersi di traverso nella fase finale. Questa decisione avrà delle ripercussioni pesantissime per la futura campagna elettorale…

Ecco perché il nome di Paolo Savona spaventa gli europeisti di professione

Atlantico Quotidiano di Atlantico Quotidiano, in Politica, Quotidiano, del

La campagnetta velenosetta di giornaloni e ventrilo-quirinalisti contro Savona è infondata nella sostanza (è più europeista di loro), indegna nella forma, e mostra solo la debolezza di chi la conduce e di chi la ispira. Paolo Savona al Ministero dell’economia scatena panico e forte opposizione perché sfugge, nella narrazione mainstream, al ruolo dell’antieuropeista scalmanato e…

Male Di Maio-Salvini? Peggio Mattarella! Il modello sembra più Scalfaro che Einaudi

di Daniele Capezzone, in Giuditta's Files, Rubriche, del

Qui su Atlantico, nel nostro piccolo, lo scriviamo da settimane: qualche giorno fa, e anche oggi, in modo argomentato e ineccepibile Federico Punzi. Purtroppo, ogni giorno che passa offre nuove ragioni per ritenere che il comportamento meno chiaro, in tutta la crisi, sia proprio quello del Quirinale, che non si è fatto scrupolo di citare…

Partito Democratico: la tregua finta prima delle scissioni

di Federico Cartelli, in Politica, Politics App, Quotidiano, Rubriche, del

Già in febbraio, su queste colonne, avevo preconizzato per il Partito Democratico il medesimo destino che colse il fu Popolo della Libertà. A più di due mesi dalle elezioni politiche, per i Democratici è venuto il momento del redde rationem, che si risolverà in una o più scissioni che metteranno definitivamente in discussione l’esistenza stessa…

Giggino ‘o democristiano: la linea contraddittoria di Di Maio

di Roberto Penna, in Politica, Quotidiano, del

Com’è risaputo, gli elettori del M5S giungono sia da destra che da sinistra e si sono uniti sotto il simbolo pentastellato per esprimere il loro forte malcontento verso la politica tradizionale nel suo complesso, la cosiddetta casta di privilegiati che si cura di tutto tranne che del bene generale dell’Italia, ma con lo sguardo avvelenato…

Cultora © 2018, Tutti i diritti riservati | Historica di Francesco Giubilei - Via P.V. da Sarsina, 320 - Cesena (FC) - P.I. 04217570409
Privacy Policy