• 15/11 @ 09:24, L’isteria antipopulista genera mostri, anche quando non ci sono: il caso britannico, di @dariomazzocchi https://t.co/nOhEuoNWD9
  • 15/11 @ 09:22, Riappare ma anche no: quanti Giuseppi Mifsud ci sono? Tutte le contraddizioni del misterioso audio, di Federico Pun… https://t.co/HOiMFkBmXs
  • 15/11 @ 06:10, Condannati senza appello a restare insieme, il Pd trascinato a fondo dai 5 Stelle, di Franco Carinci https://t.co/EkKifZbb6J
  • 15/11 @ 06:07, Ecco le dieci peggiori fake news su Brexit, di @DanieleMeloni80 https://t.co/KJLCid2HzE
  • 15/11 @ 06:02, L’Ue e due docenti italiani al servizio della propaganda islamista di Erdogan, di Anna Bono https://t.co/vJSEa3Taox
  • 14/11 @ 20:55, Minima Politica – Per la sinistra l’avversario buono è quello morto: la memoria politicamente corretta, di Dino Cof… https://t.co/vayHTtDSBh

Tag Nato


Macron dà per morta la Nato e apre a Putin e Xi. Francia e Germania, non Trump, minacciano l’Alleanza e l’unità dell’Occidente

Federico Punzi di Federico Punzi, in Esteri, Quotidiano, del

Sconforto tra i macroniani nostrani (almeno tra chi ha capito qualcosa) Ha fatto molto rumore l’intervista del presidente francese Macron all’Economist. Le sue parole, insieme a quelle della Merkel (“l’Europa deve fare da sola”) e alla decisione di Berlino di non rispettare prima del 2031 i suoi impegni di spesa, sono la dimostrazione che, come…

Ecco perché la deriva islamista di Erdogan non si affronta ignorando che la Turchia è un alleato Nato strategico

Federico Punzi di Federico Punzi, in Esteri, Quotidiano, del

Gli ultimi sviluppi del conflitto turco-curdo sul confine siriano e le dichiarazioni di ieri sono la conferma che da Washington non c’è mai stata alcuna “luce verde” all’operazione di Ankara. Ancora oggi l’informazione e le analisi mainstream sono avvolte in una cortina di forte emotività e risentono del solito spin anti-Trump, mentre gli screditati e…

Il ricatto di Erdogan all’Europa (e agli Usa): immigrazione ed energia

Avatar di Francesco Generoso, in Esteri, Quotidiano, del

L’allontanamento della Turchia dal mondo occidentale, ad opera del suo presidente, continua incessante ormai da tempo. Erdogan ha decisamente incrinato qualsiasi rapporto costruitosi nel corso degli anni, partendo dall’adesione della Turchia all’Alleanza Atlantica nel 1952 e attraversando gli ultimi decenni di avvicinamento all’Unione europea; ha peggiorato inoltre i già compromessi rapporti con Grecia e Cipro,…

Macron vuole il suo esercito europeo, tagliando in due la Nato. Ma per ora è un generale senza truppe

Dario Mazzocchi di Dario Mazzocchi, in Esteri, Quotidiano, del

In attesa di scoprire quale sarà lo scenario che scaturirà dalle elezioni europee di questa settimana, Emmanuel Macron muove le sue pedine nel risiko militare. Il presidente francese ha infatti dichiarato che le aziende degli stati membri della Nato, ma esterni all’Unione europea, non dovrebbero più presentare le loro proposte per contratti con le nazioni…

Via della Seta e Ue sempre meno “atlantica”, proprio quando l’Occidente potrebbe fare fronte comune alla sfida cinese

Avatar di Emilio Minniti, in Esteri, Quotidiano, del

L’adesione italiana al progetto cinese della Belt and Road Initiative sta animando il dibattito politico sia sul piano interno che su quello internazionale, ponendo al centro della discussione un tema da tempo in ombra, ossia il valore dell’appartenenza al mondo occidentale. La scelta Governo giallo-verde è stata fortemente criticata sia dagli Stati Uniti che dall’Unione…

Nord Macedonia, la Nato è più vicina. Quali sono le future sfide del Paese?

Avatar di Giuseppe Morabito, in Esteri, Quotidiano, del

Il segretario generale della Nato Jens Stoltemberg aveva utilizzato Twitter per annunciare che tutti i paesi alleati della Nato avrebbero firmato, il 6 febbraio a Bruxelles, insieme al ministro degli esteri di Skopje Nikola Dimitrov, il protocollo di adesione dell’Alleanza con la futura Repubblica del Nord Macedonia. Lo scorso 29 gennaio, lo stesso ministro macedone…

Macedonia del Nord: la chiave per portare i Balcani nella Nato e nell’Ue

Avatar di Francesco Generoso, in Esteri, Quotidiano, del

Nei giorni scorsi, i parlamenti di Skopje e Atene hanno finalmente posto fine alla decennale querelle che ha bloccato l’accesso dell’ormai ex FYROM a Nato e Unione europea. L’accordo siglato lo scorso luglio, denominato Trattato di Prespes, ha consentito a Skopje e Atene di accettare la modifica del nome dell’ex Repubblica Jugoslava di Macedonia in…

Ad Aquisgrana prende forma l’Europa neocarolingia: l’Ue una finzione, paravento delle ambizioni di Parigi e Berlino

Federico Punzi di Federico Punzi, in Esteri, Quotidiano, del

Cosa rappresenta veramente il nuovo trattato franco-tedesco firmato ieri ad Aquisgrana dalla cancelliera Angela Merkel e dal presidente Emmanuel Macron? Un nuovo importante capitolo nelle relazioni pacifiche tra i due Paesi dopo gli spargimenti di sangue degli ultimi due secoli. Un’intesa che rinsalda e rilancia il cosiddetto asse o motore franco-tedesco. È certamente tutto questo,…

Quell’invito (inatteso) a un professore russo al Nato Defense College

Atlantico Quotidiano di Atlantico Quotidiano, in Esteri, Quotidiano, del

Ha destato curiosità (e stupore, per molti versi) l’invito al Nato Defence College di Roma, il 17 dicembre scorso, di un professore russo proveniente dall’Università della tecnologia di Lappeenranta in Finlandia. L’evento aveva per oggetto proprio le relazioni tra Nato e Russia, e quindi per molti versi era naturale che ci fosse anche un interlocutore…

Cultora © 2019, Tutti i diritti riservati | Historica di Francesco Giubilei - Via P.V. da Sarsina, 320 - Cesena (FC) - P.I. 04217570409
Privacy Policy