• 20/07 @ 19:09, La solita doppia morale e presunta superiorità antropologica della sinistra, di Max Del Papa https://t.co/kTptom1FaZ
  • 20/07 @ 19:08, La lenta agonia del Venezuela, mentre il mondo resta a guardare, di Francesco Generoso https://t.co/vSEdE5dbBo
  • 20/07 @ 07:03, Le mosse di The Donald: proviamo a fare il punto oltre le curve di ultras, di #RobertoPenna https://t.co/uj9dqhqFhF
  • 20/07 @ 06:19, Day by Day: turismo per risollevare l’economia dei territori colpiti dal terremoto, di #GianfrancoFerroni https://t.co/8BlvxvbCXU
  • 19/07 @ 11:52, Diritto d’asilo e protezione internazionale: numeri, storie e illusioni dei “sedicenti rifugiati”, di #AnnaBono https://t.co/tEsk0A1CIz
  • 19/07 @ 11:22, Quel confronto tra Di Maio e Boccia: lo stato qua, lo stato là, lo stato deve, lo stato può... E la libertà? La lib… https://t.co/JUUtP4VZs7

Tag mercato


Quel confronto tra Di Maio e Boccia: lo stato qua, lo stato là, lo stato deve, lo stato può… E la liberta? La libertà d’impresa? L’iniziativa privata? Tutto soffocato dallo statalismo?

di Daniele Capezzone, in Giuditta's Files, Politica, Quotidiano, Rubriche, del

La chirurgica precisione di Enrico Mentana, l’altra sera, ci ha consegnato su La7 un documento interessante (anche in futuro) per la comprensione dell’Italia del 2018: un bel confronto tra il vicepresidente del Consiglio e ministro del lavoro Luigi Di Maio e il presidente di Confindustria Vincenzo Boccia. L’origine del faccia a faccia era ovviamente legata…

Nessuna indulgenza per i gialloverdi, ma nemmeno per i loro avversari

di Alessandro Cocco, in Politica, Quotidiano, del

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questa riflessione di Alessandro Cocco* Pur comprendendo e condividendo la paura di sparire del mondo lib-con, specie dopo gli ultimi risultati elettorali, è estremamente rischioso mostrarsi troppo accondiscendenti e generosi con questo governo. Fatto sopratutto di persone che fino ad ora hanno dato dimostrazione di non riporre alcuna fede o fiducia…

Riusciremo mai ad avere un partito liberale in Italia?

di Marco Zannini, in Cultura, Quotidiano, del

Una delle domande che attanaglia di più i liberali d’Italia è: “Riusciremo mai ad avere un unico partito Liberale con la L maiuscola?”. Per il momento – e spero di sbagliarmi – la mia risposta è no, e vi spiegherò il perché. La situazione è complessa e va affrontata da diversi punti di vista: quali…

Parte male Di Maio su sharing e gig economy. Se levi i “lavoretti”, non avrai un “lavorone”

di Daniele Capezzone, in Economia, Giuditta's Files, Politica, Quotidiano, Rubriche, del

Resta solo disoccupazione o lavoro nero Se la missione di Luigi Di Maio era quella di recuperare terreno rispetto al protagonismo di Matteo Salvini, la partenza non è stata affatto buona. Per carità, nulla è ancora compromesso, ma l’idea di trasformare in lavoratori dipendenti i riders di Foodora o Deliveroo, o comunque di imporre una…

La guerra ideologica contro gli idrocarburi: nuova vita per i Diesel?

di Vittorio Casali De Rosa, in Economia, Quotidiano, del

La guerra ideologica contro gli idrocarburi, che conosce ormai radici datate (basti pensare alle aspettative riposte nel motore a idrogeno agli inizi degli anni Duemila, peccato che l’idrogeno venisse prodotto dal petrolio), è giunta ad un nuovo esilarante capitolo di lucida follia. A partire dal 2019 il Comune di Milano, su proposta dell’attuale maggioranza espressa…

Per una libera competizione tra le nazioni

di Daniele Capezzone, in Esteri, Politica, Quotidiano, del

Articolo di Daniele Capezzone per The Conservative The Brahmins, the hieratic caste of the mainstream media, the ayatollahs of European centralisation, the so-called “experts” (the same who failed to understand Brexit, Trump, the elections in Germany-France-Italy, and nevertheless are still lecturing us), in their usual patronizing tone, have been offering for years their solemn pronouncement,…

L’Africa sta provando a rialzarsi e lo sta facendo attraverso il libero scambio

di Graziano Davoli, in Economia, Esteri, Quotidiano, del

Poco meno di un mese fa, a Kigali, capitale del Ruanda, è stata scritta una pagina importantissima della storia del continente africano, soprattutto dell’Africa subsahariana. Vediamo di cosa si tratta. Nella capitale di uno dei paesi più poveri dell’Africa orientale, si sono incontrati i leader di 44 paesi africani per sottoscrivere un accordo finalizzato a…

Cultora © 2018, Tutti i diritti riservati | Historica di Francesco Giubilei - Via P.V. da Sarsina, 320 - Cesena (FC) - P.I. 04217570409
Privacy Policy