• 24/11 @ 19:42, Le prime scelte di Biden sanno di nostalgia: verso un insostenibile ritorno al passato con Iran e Cina, di Federico… https://t.co/cZrGeU7UeK
  • 24/11 @ 19:41, Una nuova relazione fiscale tra stato e cittadini per potenziare libertà di scelta e qualità dei servizi, di Massim… https://t.co/G7uhXsSfg5
  • 23/11 @ 19:59, Dietro lo stallo a Bruxelles: il doppiogioco tedesco per affossare il Recovery Fund e il contropiede francese, di M… https://t.co/TSMGmBzMcD
  • 23/11 @ 19:58, Davvero l’Italia pensa di poter dare lezioni di Stato di diritto a Ungheria e Polonia? di Franco Carinci https://t.co/KVoZkcWu1z
  • 23/11 @ 18:07, La Forza Qods iraniana in Turchia: l’asse islamista Ankara-Teheran minaccia l’Europa https://t.co/0hVv9yRppF
  • 23/11 @ 18:04, L’Alberta tra il Canada e l’indipendenza: intervista sul futuro dell’Ovest canadese, di Marco Faraci https://t.co/H2rGAkyvCx

Tag media


La forza della democrazia Usa anche in elezioni confuse e contestate: la “mano invisibile” dell’empirismo

Avatar di Fabrizio Borasi, in Cultura, Quotidiano, del

Siamo di fronte ad una forte anomalia nella storia della democrazia americana, ma non alla “crisi” che vorrebbero alcuni. Solo nei regimi totalitari le elezioni sono sempre perfette e il loro esito è indiscutibile. Voto per posta e software inaffidabili fanno parte del suo carattere un po’ “naif”, che presenta molti difetti nel breve periodo…

Il “trumpismo” fa bene al Gop: partito multietnico e della “working people”, e ritorno alla tradizione jacksoniana

Simone Zuccarelli di Simone Zuccarelli, in Esteri, Quotidiano, del

Ai Democratici non è bastata la potenza mediatica né quella finanziaria: i Repubblicani conquistano una decina di seggi alla Camera, hanno buone chance di mantenere la maggioranza al Senato e avanzano tra le minoranze e la “working-people”. Il cosiddetto “trumpismo” non ha esaurito la sua spinta: al contrario, è e resterà una delle forze più…

L’egemonia Dem sui media. Non solo Trump: non c’è candidato o presidente Repubblicano che non sia stato demonizzato

Avatar di Stefano Magni, in Esteri, Media, Quotidiano, del

Molti non ricordano (o fingono di non ricordare), ma noi sì: i media Usa (e non solo) hanno riservato il “trattamento-Trump” a tutti i candidati o presidenti Repubblicani, da Goldwater a Romney, passando per i Bush e McCain (oggi lodato da morto), massacrandoli con campagne di delegittimazione e fake news. Ma con Trump hanno fatto…

Caccia ai sostenitori di Trump a Washington: decine di aggressioni, ma oscurate dai media mainstream

Federico Punzi di Federico Punzi, in Esteri, Media, Quotidiano, del

Le agenzie di stampa e i giornali parlano di “disordini”, restando sul generico, tra manifestanti pro-Trump e anti-Trump. Quello che è realmente accaduto nella serata e nella tarda notte tra sabato e domenica a Washington è provato dai numerosissimi video pubblicati in rete e reperibili con il minimo sforzo da chiunque (più avanti i link…

Grazie a Trump e oltre Trump: bilancio di una presidenza feconda di successi e di lascito futuro

Avatar di Marco Faraci, in Esteri, Quotidiano, del

Donald Trump ha servito bene gli interessi degli americani e, più in generale, ha servito bene i valori e i princìpi della libertà occidentale. È andato vicino alla riconferma ridefinendo il perimetro della coalizione sociale che sostiene il Partito Repubblicano. È il primo leader ad avere compreso e affrontato la minaccia cinese. Ma ha identificato…

Quattro anni di campagna mediatica anti-Trump non bastano a sollevare l'”onda blu”: Biden già anatra zoppa

Avatar di Franco Carinci, in Esteri, Quotidiano, del

In questi quattro anni l’attacco a Trump è stato frontale, con a far da avanguardia New York Times e Cnn. Sarebbe dovuto bastare secondo la versione dominante per creare una “valanga blu”. I sondaggi vi ci sono adeguati, con l’inconscia ambizione di realizzare una profezia destinata a realizzarsi: è stata la realtà presupposta non la…

Così il Palazzo e i media complici cercano di screditare la protesta: i ceti invisi alla sinistra diventano fascisti e camorristi

Avatar di Max Del Papa, in Politica, Quotidiano, del

È in atto un processo di cinesizzazione: i nuovi ultimi, piccoli imprenditori, bottegai e filistei invisi alla sinistra, non possono nemmeno lamentarsi. A Napoli, a Roma scendevano in piazza, miti anche da spaventati, da esasperati, ma con la complicità dell’informazione organica conviene dire che ogni protesta è infiltrata dalla delinquenza organizzata e dai fascisti, mai…

Dubbi anche sui dati economici che sbandiera Pechino: la propaganda cinese non dorme mai (e qui trova sempre orecchie attente)

Avatar di Michele Marsonet, in China Virus, Esteri, Quotidiano, Rubriche, del

La macchina propagandistica del Partito Comunista Cinese non si ferma davvero mai e, purtroppo, in Italia trova sempre orecchie attente e operatori dell’informazione disposti a fare da cassa di risonanza. Negli ultimi giorni siamo stati sommersi da un coro di peana entro il quale le voci critiche sono pochissime e giocano un ruolo marginale. Ci…

Sul Covid un rischioso esperimento sociale: da Roma a Madrid, la democrazia cuoce a fuoco lento

Avatar di Enzo Reale, in Politica, Quotidiano, del

Documento numero uno.“Vieteremo le feste private in casa” (Roberto Speranza, ministro della salute)“E come farete a controllare?” (Fabio Fazio)“Aumenteremo i controlli, ci saranno segnalazioni” (Roberto Speranza, ministro della salute) Documento numero due.“Immaginate un pentolone pieno d’acqua fredda nel quale nuota tranquillamente una rana. Il fuoco è acceso sotto la pentola, l’acqua si riscalda pian piano….

Cultora © 2020, Tutti i diritti riservati | Historica di Francesco Giubilei - Via P.V. da Sarsina, 320 - Cesena (FC) - P.I. 04217570409
Privacy Policy