• 18/05 @ 16:08, Dall’Eur al Salone del Libro: non c’è confessione senza penitenza, di Franco Carinci https://t.co/cFSl36apKc
  • 18/05 @ 16:06, “Barca Nostra” e “Building Bridges”: la Biennale dell’artisticamente corretto, di Anna Bono https://t.co/wtwZ4JF6Eb
  • 18/05 @ 05:23, Deficit dei diritti umani, surplus commerciale: ecco l’arma della Cina contro le economie di libero mercato, di Lau… https://t.co/kDj5m76wsT
  • 18/05 @ 05:20, Autonomie regionali: un’opportunità da cogliere, insieme a una riforma costituzionale per un governo più stabile e… https://t.co/bFBiSsCxTB
  • 17/05 @ 19:32, La polarizzazione 5 Stelle-sinistra e Lega-destra: ma comunque vada alle Europee, il governo gialloverde potrebbe g… https://t.co/WS06lZOU0a
  • 17/05 @ 19:30, Ecco perché la vera battaglia, geopolitica e religiosa, si combatte in Iraq ed è qui che l’imperialismo iraniano va… https://t.co/zGWbztosSB

Tag media


La polarizzazione 5 Stelle-sinistra e Lega-destra: ma comunque vada alle Europee, il governo gialloverde potrebbe galleggiare

Avatar di Franco Carinci, in Politica, Quotidiano, del

I sondaggisti tacciono per noi, ma certo non per i leaders, che se ne alimentano quotidianamente, facendosi guidare meno dal fiuto che dal freddo calcolo delle percentuali. E, all’uomo della strada, come si fa per dire, non rimane che seguire i mass media – che certo ne sanno più di quel che possono far conoscere…

Israele ha scelto ancora Netanyahu, con buona pace di media liberal e sondaggisti

Avatar di Federico Rossi, in Esteri, Quotidiano, del

Benjamin Netanyahu ha vinto le elezioni legislative israeliane. Questa, stando ai racconti pre-voto di media e sondaggi, dovrebbe già essere la notizia. Bibi, come viene soprannominato il quattro (ormai cinque) volte premier d’Israele, ha quindi ribaltato il pronostico, o meglio, la speranza di media e giornali locali ed internazionali che spingevano per Benny Gantz. Il…

Di Martedì, emblema della tv a soglia di attenzione ultrabassa (e a pluralismo ultracompresso)

Avatar di Arturo Prosperi, in Media, Quotidiano, del

Non ce ne vogliano autori, curatori e conduttore, ma Di Martedì, l’approfondimento di Giovanni Floris su La7, ha ormai il valore di un prototipo e di un emblema: della tv a soglia di attenzione ultrabassa e a pluralismo ultracompresso. Cominciamo dagli aspetti formali, con almeno tre elementi che partono dall’assunzione che il pubblico televisivo sia…

Studiare il “Fenomeno Salvini”, evitando banalità e demonizzazione

Avatar di Martino Loiacono, in Media, Politica, Quotidiano, del

“Fenomeno Salvini” è un libro da leggere. È un libro da leggere perché analizza puntualmente l’ascesa del leader leghista e va a fondo delle dinamiche del suo successo. L’approccio scelto da Giovanni Diamanti e Lorenzo Pregliasco, cogliendo e descrivendo l’intima unità tra la strategia politica e la strategia comunicativa di Salvini, è particolarmente convincente. Il…

L’altra faccia del lunedì – L’adolescenzialismo, malattia senile della sinistra

Avatar di Marco Gervasoni, in L'altra faccia del lunedì, Rubriche, del

La sinistra un tempo amava molto i bambini. Oltre a mangiarseli, i comunisti, da Stalin a Togliatti, da Cruschev a Berlinguer, infatti si facevano spesso ritrarre ad accarezzare pargoli e distribuire loro buffetti e carezze. Finito il comunismo, e convertitasi al liberal-libertarismo progressista, la sinistra pare aver abbandonato i bambini ed aver abbracciato gli adolescenti….

No collusion e, dunque, no obstruction. Ora far luce sul vero scandalo: il sospetto Watergate di Obama

Federico Punzi di Federico Punzi, in Esteri, Quotidiano, del

Non c’è stata collusione tra la Campagna Trump e la Russia e, dunque, nemmeno ostruzione alla giustizia da parte del presidente. Queste le conclusioni del cosiddetto Russiagate, l’indagine guidata dal procuratore speciale Robert Mueller. Riguardo la collusione, “l’indagine non ha dimostrato che membri della Campagna Trump abbiano cospirato o si siano coordinati con il governo…

L’altra faccia del lunedì – In una settimana infranti tre tabù dei “competenti”

Avatar di Marco Gervasoni, in L'altra faccia del lunedì, Rubriche, del

Cerco di mettermi per il momento nei panni dell’italiano normale. Quello che non si occupa di politica, semplicemente perché deve recarsi al lavoro, seguire la famiglia, accompagnare i figli a scuola, gestire i conti di casa, e cosi via. Quello che in Usa un tempo si chiamava uomo della strada e che il ministro francese,…

L’altra faccia del lunedì – Christchurch: la lista dei mandanti morali, a volerla stendere, sarebbe assai lunga

Avatar di Marco Gervasoni, in L'altra faccia del lunedì, Rubriche, del

Siete contro l’immigrazione incontrollata e selvaggia? Non amate Macron? Non considerate “populista” il peggiore degli insulti? Siete come Tarrant, il killer di Christchurch. È questa la linea di condotta dei media mainstream italiani che, in questo caso, applicano direttive dall’alto: bastava guardare titoli e principali commenti delle cattedrali del globalismo liberale, Financial Times, New York…

Cultora © 2019, Tutti i diritti riservati | Historica di Francesco Giubilei - Via P.V. da Sarsina, 320 - Cesena (FC) - P.I. 04217570409
Privacy Policy