• 23/01 @ 19:32, Passato inosservato il vero erede di Qassem Soleimani: Mohammad Hejazi, di Dorian Gray https://t.co/6nhw0GiS55
  • 23/01 @ 19:31, Non si vince la battaglia culturale replicando faziosità e dogmatismo della sinistra, di Corrado Ocone https://t.co/IJjT10knaQ
  • 23/01 @ 12:30, La locomotiva Trump a Davos: dopo la tregua con la Cina, nel mirino l’Europa, di @jimmomo https://t.co/237Z9rHA6X
  • 22/01 @ 19:20, Nel voto in Emilia Romagna la reazione del sistema a Salvini e due visioni di democrazia, di Franco Carinci https://t.co/YfCtjS5Fz8
  • 22/01 @ 18:13, Richard Jewell: il conservatore libertario Clint Eastwood non delude mai, di @Capezzone https://t.co/tKEG0b8eHm
  • 22/01 @ 11:37, Le virtù del nazionalismo secondo Yoram Hazony: ma attenzione ai difetti e alle semplificazioni sul liberalismo, di… https://t.co/iJAolFBH7Y

Tag Macron


L’altra faccia del lunedì – La piazza ferma Macron: rischio dittatura per fare le riforme che chiede l’Ue

Avatar di Marco Gervasoni, in L'altra faccia del lunedì, Rubriche, del

All’inizio del nuovo secolo Tommaso Padoa Schioppa, uno dei principali ideologi dell’Eurocrazia (nonché suo costruttore, come funzionario) pubblicò un libro che intitolò “Europa forza gentile”. Prevedeva che il vincolo esterno imposto dall’Unione avrebbe forzato, ma in maniera dolce, tutti i sistemi nazionali a diventare come la Germania, cosa che avrebbe richiesto “fare le riforme”, tra…

La Francia e la “piccola” Europa non possono fare a meno della Nato, ma sembrano dimenticarsene

Avatar di Roberto Penna, in Esteri, Quotidiano, del

Al vertice Nato, tenutosi a Londra la scorsa settimana in occasione del settantesimo anniversario dell’Alleanza Atlantica, il presidente francese Emmanuel Macron ha ribadito un proprio giudizio sullo stato attuale dell’organizzazione politico-militare dell’Occidente, già espresso diversi giorni prima del summit londinese. Per l’inquilino dell’Eliseo la Nato sarebbe “cerebralmente morta”, e qualche giorno fa nella capitale del…

La Nato resta un pilastro insostituibile per tenere insieme l’Occidente

Avatar di Dorian Gray, in Esteri, Quotidiano, del

Qualche giorno fa il presidente francese Macron ha affermato, senza peli sulla lingua, che “la Nato si trova in uno stato di morte celebrale”. Un’affermazione durissima, figlia anche delle divisioni che l’Alleanza Atlantica ha mostrato davanti all’incursione turca nel nord della Siria. La Francia, come l’Italia, ha duramente criticato quella operazione, mentre il presidente americano…

L’arroganza di Macron ricompatta la Nato. Sulla sfida cinese e gli impegni di spesa passa la linea Trump

Simone Zuccarelli di Simone Zuccarelli, in Esteri, Quotidiano, del

A dispetto dei timori della vigilia, originati dall’infelice dichiarazione di Macron su una Nato in stato di “morte cerebrale”, il bilancio finale del Leaders Meeting di Londra va valutato positivamente.  I capi di stato e di governo riuniti nella capitale britannica per celebrare il 70° anniversario dell’Alleanza Atlantica hanno riaffermato l’importanza del legame transatlantico. Inoltre,…

Macron dà per morta la Nato e apre a Putin e Xi. Francia e Germania, non Trump, minacciano l’Alleanza e l’unità dell’Occidente

Federico Punzi di Federico Punzi, in Esteri, Quotidiano, del

Sconforto tra i macroniani nostrani (almeno tra chi ha capito qualcosa) Ha fatto molto rumore l’intervista del presidente francese Macron all’Economist. Le sue parole, insieme a quelle della Merkel (“l’Europa deve fare da sola”) e alla decisione di Berlino di non rispettare prima del 2031 i suoi impegni di spesa, sono la dimostrazione che, come…

Ostpolitik. Parole e mosse di Berlino che allontanano l’Ue da Usa-Uk e la portano tra le braccia di Pechino

Federico Punzi di Federico Punzi, in Esteri, Quotidiano, del

Il Regno Unito post-Brexit “rivale” dell’Unione europea insieme a Cina e Stati Uniti. Il commento della cancelliera tedesca arriva durante un incontro con il presidente francese Macron a Parigi e sembra suggerire che il direttorio franco-tedesco che governa le istituzioni europee non creda davvero alla possibilità che Ue e Regno Unito possano collaborare in stretta…

L’altra faccia del lunedì – Francia ultimo atto, scene da uno spappolamento

Avatar di Marco Gervasoni, in L'altra faccia del lunedì, Rubriche, del

Nell’ultima settimana abbiamo visto diverse fotografie dalla Francia, solo apparentemente sconnesse fra loro.  Abbiamo visto Vincent Lambert ucciso dallo Stato e il giorno prima solo una manciata di persone pregare per lui. Abbiamo visto di fronte a Notre-Dame sfilare alcuni esaltati con un cartello “Carola Notre-Dame de l’Europe” (e il sindaco socialista annunciare la cittadinanza…

Non solo sovranisti e populisti: l’Ue di Merkel e Macron sotto assedio da più parti

Avatar di Roberto Penna, in Esteri, Quotidiano, del

Il vento anti-establishment continua a soffiare forte nel Vecchio Continente, così come resta elevata la mobilità dell’elettorato in quasi tutti i Paesi europei. Rimane la ricerca di qualcosa di nuovo, di un qualcos’altro la cui bontà o meno dipende chiaramente dai vari punti di vista e dalle diverse situazioni, Paese per Paese. Ciò è stato…

Macron vuole il suo esercito europeo, tagliando in due la Nato. Ma per ora è un generale senza truppe

Dario Mazzocchi di Dario Mazzocchi, in Esteri, Quotidiano, del

In attesa di scoprire quale sarà lo scenario che scaturirà dalle elezioni europee di questa settimana, Emmanuel Macron muove le sue pedine nel risiko militare. Il presidente francese ha infatti dichiarato che le aziende degli stati membri della Nato, ma esterni all’Unione europea, non dovrebbero più presentare le loro proposte per contratti con le nazioni…

Cultora © 2020, Tutti i diritti riservati | Historica di Francesco Giubilei - Via P.V. da Sarsina, 320 - Cesena (FC) - P.I. 04217570409
Privacy Policy