• 26/09 @ 18:07, Dopo il Covid un’altra minaccia dalla Cina: la bolla immobiliare spaventa i mercati e il Partito comunista, di Mich… https://t.co/uZuWueZRxM
  • 26/09 @ 18:06, Draghi si presenta agli industriali con la sua vecchia ricetta: svalutazione interna, di Musso https://t.co/s2vPwWJqsy
  • 19/09 @ 16:23, Aukus, il nuovo patto anti-Cina: deterrente nucleare all’Australia e velleitarismo Ue smascherato, di Daniele Melon… https://t.co/eiiMaU7k2i
  • 19/09 @ 16:22, Un atto di forza bruta: il Super Green Pass fa strage di diritto e libertà, di Federico Punzi https://t.co/ZwYAGveKjX
  • 16/09 @ 16:04, Scandalo Lamorgese: “Poteva capitare ovunque”, la ministra Pilato se ne lava le mani, di Max Del Papa https://t.co/ji8FmMxJpy
  • 16/09 @ 16:03, Le due Leghe: come andrà a finire lo scontro (sempre più manifesto) tra LegaEuro e LegaSalvini? di Musso https://t.co/3PGIBUshtj

Tag Johnson


Accordo commerciale Uk-Australia, pietra angolare del cordone democratico intorno alla Cina

di Bepi Pezzulli, in Esteri, Quotidiano, del

Londra ha capitalizzato la presidenza del G7 ponendosi al centro di un fronte delle democrazie liberali in via di formazione per contenere la Cina con le armi del commercio e delle infrastrutture. Il primo grande accordo di libero scambio negoziato da zero dopo l’uscita del Regno Unito dall’Unione è stato concluso dal primo ministro britannico Boris…

La “shamrock diplomacy” di Biden pone un problema all’UK, ma anche all’Irlanda

di Bepi Pezzulli, in Esteri, Quotidiano, del

Alla vigilia della visita del Potus nel Regno Unito per la riunione del G7 in Cornovaglia, Nine Elms è stata epicentro di un terremoto diplomatico. La stampa inglese sia conservatrice (Telegraph), sia laburista (Guardian), sia indipendente (Independent), sia specializzata (Financial Times) ha riportato identici dettagli su un incontro in ambasciata tra l’incaricato d’affari Usa Yael…

Nuovo braccio di ferro con l’Ue sul Nord Irlanda: la grande sfida di BoJo è tenere integro il Regno

di Daniele Meloni, in Esteri, Quotidiano, del

Il prepotente ritorno alla ribalta del Protocollo nordirlandese – per pure casualità in contemporanea con le polemiche su AstraZeneca – ha riproposto un Boris Johnson nuovamente assertivo, pronto a tutto pur di difendere l’integrità territoriale del Regno Unito. Nelle discussioni con i leader dell’Unione europea a Carbis Bay – magnifica sede del G7 – Johnson…

Il Red Wall si tinge di blu, ma ora in gioco l’identità dei Tories. Disfatta Labour, delude persino Khan a Londra

di Daniele Meloni, in Esteri, Quotidiano, del

Vittoria per Johnson e Sturgeon, disfatta per Starmer e i laburisti (a eccezione di Burnham e Drakeford). Così si può sintetizzare la tornata elettorale del 6 maggio nel Regno Unito, che ha visto ben 48 milioni di elettori recarsi alle urne per eleggere sindaci, sindaci delle regioni, Parlamento scozzese e Parlamento gallese. Ecco i punti-chiave…

Johnson fa sventolare la Union Jack sui mari asiatici: una Global Britain per contenere Pechino

di Michele Marsonet, in Esteri, Quotidiano, del

Molti hanno ironizzato sulla decisione del premier britannico Boris Johnson di inviare nei mari asiatici la Royal Navy. Non diversamente da quanto fece in un altro contesto Margaret Thatcher, che nel 1982 spedì la flotta nell’Atlantico meridionale per riprendersi le Isole Falkland occupate a sorpresa dalla giunta militare argentina. L’ironia è, ovviamente, di marca prevalentemente…

Il caso Greensill riaccende la rivalità tra Cameron e Johnson e i riflettori su lobbisti e politica

di Daniele Meloni, in Esteri, Quotidiano, del

Boris contro David. Chi pensava che la rivalità tra le due figure più imponenti del conservatorismo britannico post-Thatcher fosse terminata con la Brexit si è sbagliato di grosso. A rinfocolare la faida ci ha pensato il caso relativo al fallimento di Greensill Capital, una società finanziaria di cui Cameron da due anni era consulente. Il…

Mentre a Roma si chiacchiera ancora di AstraZeneca, a Londra vedono la luce in fondo al tunnel

di Nicholas Pellegrini, in Esteri, Quotidiano, del

Ai metodi di comunicazione della stampa mainstream e di certi giornalisti siamo abituati da tempo. Purtroppo non è raro che la verità venga omessa o distorta, ma siamo anche abituati al silenzio tombale quando alcune verità risultano troppo scomode per essere raccontate, magari perché escono leggermente dai binari del pensiero dominante. Un esempio attuale e…

La lezione di BoJo all’internazionale socialista e filocomunista Ue: senza capitalismo si muore

di Romana Mercadante di Altamura, in Politica, Quotidiano, del

Ancora una volta il pannocchione biondo, il ridicolo ciuffone, il borioso Boris ha dato una lezione al mondo Labour, non solo a quello britannico ma a tutta l’internazionale socialista e filocomunista europea, che ancora stenta a mandare avanti i carrozzoni nazionali basati su una burocrazia centralizzata ormai chiaramente accartocciata su se stessa. Non solo una lezione…

Atlantico Quotidiano © 2021, Tutti i diritti riservati | Historica di Francesco Giubilei - Via P.V. da Sarsina, 320 - Cesena (FC) - P.I. 04217570409
Privacy Policy