• 23/05 @ 12:47, Se la Mogherini ignora le sanzioni di Trump: il conto sull’Iran lo pagheranno le imprese italiane ed europee https://t.co/nq2qM9YuSR
  • 23/05 @ 12:43, Fuori dalle tifoserie politiche, lontano dagli hooligans: il diritto a non essere militarizzati, a non avere pregiu… https://t.co/DG7ZzlCpPC
  • 22/05 @ 12:38, “Pessimismo, ma idee forti per Italia ed Europa. Spesa e tasse cartina tornasole”. Cosa scrisse Paolo Savona per At… https://t.co/avclEi0N6F
  • 22/05 @ 12:38, Pompeo detta le condizioni all’Iran. E al Congresso già si lavora per mettere l’Europa davanti a un bivio, di… https://t.co/KwgujbmMvW
  • 21/05 @ 19:14, La “Seconda lettera agli amici tedeschi”, di Paolo Savona, di @Capezzone https://t.co/KdDWru2my5
  • 21/05 @ 19:12, Arabia Saudita: la sfida di MBS contro il Deep State religioso, gli Ulema, di Francesco Cirillo https://t.co/MvAZWMHW4i

Tag italia


Fuori dalle tifoserie politiche, lontano dagli hooligans: il diritto a non essere militarizzati, a non avere pregiudizi, a “spacchettare” le questioni

di Daniele Capezzone, in Giuditta's Files, Media, Politica, Quotidiano, Rubriche, del

Un politologo acuto come Luigi Di Gregorio lo spiega da tempo: per la piccola Italia, quella del 4 marzo è stata la prima campagna elettorale nazionale anche “social”, anche giocata nella tempesta emotiva perpetua (ventiquattr’ore su ventiquattro, senza interruzioni) che i social media determinano, e con una rissa costante non solo tra i leader politici…

La “Seconda lettera agli amici tedeschi”, di Paolo Savona

di Daniele Capezzone, in Libri, Recensioni, del

Nella “narrazione” concepita dall’establishment politico e mediatico dell’Europa continentale, ci sono solo due parti previste in commedia: o il soggetto pro-Europa, razionale, elegante, moderato, presentabile, oppure il soggetto anti-Europa, per definizione urlante e ululante, spacciatore di paura, mercante di panico, in ultima analisi impresentabile. Tertium non datur. E invece l’elemento “terzo” c’è, eccome: una pattuglia…

Birra Peroni e l’acqua di Roma, un legame storico che celebra l’Italia

di Gianfranco Ferroni, in Cultura, Economia, Quotidiano, del

Testimoniare il legame tra un’azienda e la città che l’ha vista crescere. Con questo obiettivo, Birra Peroni e l’Archivio di Stato di Roma, grazie anche al contributo dell’Archivio Storico Capitolino, hanno inaugurato la mostra “Acqua e birra per Roma Capitale – Economia, demografia e alimentazione negli archivi storici di Acqua Marcia e Birra Peroni”, visitabile…

Travaglio complicato per la nascita del bebè giallo-verde

di Roberto Penna, in Politica, Quotidiano, del

Se non ci fosse di mezzo l’Italia, con tutti i suoi problemi e le sue debolezze, le trattative estenuanti per un possibile Governo Lega-M5S, rappresenterebbero una spassosa telenovela. Una di quelle soap operas da seguire ogni giorno, alla ricerca di un finale che non arriva mai. Sembrava fatta o quasi e le visite di lunedì…

Superare i tabù della cooperazione allo sviluppo. Dove sono democrazia, rispetto dei diritti umani (e lo sviluppo)?

di Anna Bono, in Esteri, Quotidiano, del

Da tempo c’è bisogno di rivedere un importante settore di politica estera: la partecipazione del nostro paese alla cooperazione internazionale allo sviluppo. Fin dalla nascita questo istituto si fonda su un presupposto subito dimostratosi erroneo: una volontà di sviluppo e un impegno a realizzarlo in realtà assenti in molti dei paesi assistiti. L’equivoco di un…

Nessuna “Terza Repubblica” senza maggioritario

di Martino Loiacono, in Politica, Quotidiano, del

Stallo era, stallo è e stallo sarà. Ormai è chiaro: l’Italia proporzionalista non funziona. Dopo due mesi di drammatiche consultazioni, il Paese si trova ancora paralizzato ai risultati del 4 marzo. E non si vede ancora una via d’uscita. Anche le elezioni anticipate a luglio – idea geniale per ottenere un’affluenza sotto il 50% –…

Il caro prezzo della Brexit, per l’Ue: il nuovo budget approfondisce le crepe in una famiglia già litigiosa

di Dario Mazzocchi, in Esteri, Quotidiano, del

Le questioni legate ai soldi possono provocare malumori anche nelle migliori famiglie, figurarsi in quelle più litigiose. Il budget dell’Unione europea previsto per il settennato 2021-2027 e le relative polemiche che ha scatenato sembrano entrare di diritto nella seconda casistica. Il presidente della Commissione Jean-Claude Junker lo scorso mercoledì aveva appena terminato di presentare il…

Italia: elezioni del 4 marzo 2043

di Giancarlo Pagliarini, in Politica, Quotidiano, del

Mercoledì 4 marzo 2043, si è svolta la seconda GE (giornata elettorale). Sono stati eletti tutti i membri del Parlamento della XXIV legislatura e i presidenti di tutte le Regioni. Hanno votato l’85 per cento degli aventi diritto, molto più del 73 per cento del marzo 2038, quando erano stati eletti i membri della XXIII….

Cultora © 2018, Tutti i diritti riservati | Historica di Francesco Giubilei - Via P.V. da Sarsina, 320 - Cesena (FC) - P.I. 04217570409
Privacy Policy