• 17/11 @ 09:19, Day by Day: gli Uffizi in trasferta negli Usa e il Vinòforum Class a Roma, di @Ferronix https://t.co/A5ez4KS2oY
  • 17/11 @ 07:04, Libia, il punto dopo la conferenza di Palermo: successo o fallimento? di Emilio Minniti https://t.co/9AL48bcxxR
  • 15/11 @ 17:44, Perché i migranti scappano dai Centri? Hawala è la parola “magica” che spiega (quasi) tutto, di Giuseppe Morabito https://t.co/hmngG9S26p
  • 15/11 @ 17:42, Il giornalismo ai tempi del governo a cinque stelle: tra francesismi e cadute di stile, di Max Del Papa https://t.co/tZ6VWljIEB
  • 15/11 @ 08:05, Il nazareno bis: un argine di cartone al populismo, di @martinoloiacono https://t.co/RHH6PfV3fr
  • 14/11 @ 16:59, Day by Day: ebraismo e Israele nel cinema e un altro importante traguardo per Palermo, di @Ferronix https://t.co/j1wzrQDgIW

Tag italia


Libia, il punto dopo la conferenza di Palermo: successo o fallimento?

di Emilio Minniti, in Esteri, Quotidiano, del

La conferenza internazionale di Palermo conclusasi due giorni fa ha rappresentato un passaggio importante nella stategia italiana sul dossier libico. Sebbene la maggior parte degli osservatori si sia soffermata sulla ritrosia del generale Haftar, oppure sulla scelta della Merkel di non partecipare direttamente al vertice, optando, al pari della Francia, per una rappresentanza politico-diplomatica di…

Stampa, media e democrazia: fuori i sepolcri imbiancati dal campo di battaglia

di Marco Gervasoni, in Media, Politica, Quotidiano, del

Questa volta Dibba ha proprio esagerato. Non può chiamare i giornalisti, “puttane”. È offensivo. Le prostitute, infatti, una loro onorabilità ce l’hanno. Si scherza. Non sono giornalista ma scrivo sui quotidiani, e quasi sempre in termini critici verso i grillini. Per di più, professore universitario, appartengo a una categoria in genere poco amata dai 5…

Da Torino e dal Sì alla Tav deve ripartire la politica per far tornare grande l’Italia

di Federico Rossi, in Economia, Politica, Quotidiano, del

“Noi avevamo la scelta della via; abbiamo preferito quella della risoluzione e dell’arditezza; non possiamo rimanere a metà; è per noi una condizione vitale, un’alternativa impreteribile: o progredire, o perire” con queste parole Cavour esortava i deputati del Regno di Sardegna a votare a favore del traforo del Moncenisio, nel 1857. Oggi, a distanza di…

Frammenti e ricordi dell’Era dei Competenti

di Daniele Meloni, in Politica, Quotidiano, del

C’era una volta, non molto tempo fa, ma sicuramente prima del 4 marzo, un Paese felice, diverso, con un economia solida e lavoro sicuro per tutti, nessun razzista per strada e, soprattutto, con la classe politica più competente e apprezzata dell’intero Occidente. Anzi, del mondo intero. Anzi, dell’Universo. Quel Paese si chiamava Italia. Questa epoca…

Euroscetticismo: quello vero, basato sui principi, e l’ammuina per non pagare il conto

di Marco Faraci, in Politica, Quotidiano, del

Uno dei maggiori equivoci della narrazione di questi ultimi anni è che la politica italiana sia ormai in maggioranza favorevole, se non per lo meno possibilista, alla prospettiva di un’uscita del nostro Paese dall’Euro, se non addirittura dall’Unione europea. Secondo la vulgata, la coalizione tra Movimento 5 Stelle e Lega rappresenterebbe il primo governo italiano…

40, 100, 160, 200, ecco i numeri che riecheggeranno al Palazzo Ducale di Modena l’8 e il 9 novembre

di Giuseppe Morabito, in Esteri, Quotidiano, del

Quarant’anni dopo l’arrivo a Modena, esattamente 100 anni dopo la fine vittoriosa della Prima Guerra Mondiale, il 160° corso dell’Accademia Militare torna nella città estense per celebrare le quattro decadi di vita militare e onorare il suo gemellaggio con il 200° corso che in queste ore inizia la sua esperienza di dedizione alla Patria. Come…

Gli sforzi Ue per aggirare le sanzioni Usa contro Teheran: quale ruolo per l’Italia?

di Dorian Gray, in Esteri, Quotidiano, del

Premessa: quella che qui di seguito viene illustrata vuole essere una strategia realista per l’Italia nelle sue relazioni con l’Iran. Non è la strategia che preferisce chi scrive – contrario all’accordo sul programma nucleare iraniano (JCPOA), perché pieno di lacune e omissioni – ma è una strategia basata su quello che c’è oggi sul tavolo,…

Solo regole e limiti fanno dell’immigrazione una risorsa

di Roberto Penna, in Politica, Quotidiano, del

Ormai, solo la parola stessa “immigrazione”, incute timore e preoccupazione in ampi strati delle società occidentali. Vi è una sensazione di costante insicurezza che, non a caso, ha portato sinora a vincere le elezioni o quantomeno, ad aumentare di molto le percentuali di consenso, in Europa e negli USA attraverso la vittoria di Trump, tutte…

AAA opposizioni cercasi: la crisi di Pd e Forza Italia

di Martino Loiacono, in Politica, Quotidiano, del

Dum Romae consulitur, Saguntum expugnatur. Questa locuzione latina dello storico romano Tito Livio potrebbe riassumere efficacemente la situazione delle opposizioni al governo gialloblu. Il Pd e Forza Italia, infatti, non riescono ad uscire dall’angolo in cui sono stati relegati dall’anomala alleanza tra Lega e Movimento 5 Stelle. Da un lato il Partito democratico continua un’estenuante e infruttuosa guerra tra correnti per garantire alla propria fazione…

Cultora © 2018, Tutti i diritti riservati | Historica di Francesco Giubilei - Via P.V. da Sarsina, 320 - Cesena (FC) - P.I. 04217570409
Privacy Policy