• 16/10 @ 06:39, La professione antifascista della sinistra: una copertura per non fare i conti con la propria storia, di Franco Car… https://t.co/aMZlFtKxFD
  • 16/10 @ 06:38, La neolingua per giustificare il Green Pass: un ricatto diventa libertà, i ricattati diventano ricattatori, di Stef… https://t.co/ZFYoRc52iU
  • 10/10 @ 09:15, “Per una nuova destra”: la ricetta di Capezzone per riempire un vuoto nell’offerta politica, di Matteo Milanesi https://t.co/Cn7GbJGvF8
  • 10/10 @ 09:14, Pechino aumenta la pressione su Taiwan: il vero banco di prova della presidenza Biden, di Michele Marsonet https://t.co/5WOnTKSODq
  • 26/09 @ 18:07, Dopo il Covid un’altra minaccia dalla Cina: la bolla immobiliare spaventa i mercati e il Partito comunista, di Mich… https://t.co/uZuWueZRxM
  • 26/09 @ 18:06, Draghi si presenta agli industriali con la sua vecchia ricetta: svalutazione interna, di Musso https://t.co/s2vPwWJqsy

Tag iran


Il boicotaggio del voto è il vero vincitore delle presidenziali iraniane

di Anna Mahjar-Barducci, in Esteri, Quotidiano, del

Da Gerusalemme – Ebrahim Raisi è il nuovo presidente ultraconservatore dell’Iran. Le elezioni si sono svolte lo scorso 18 giugno, dopo che a maggio era stata resa pubblica la lista dei candidati accettati dal Consiglio dei guardiani, un organismo sotto il controllo del Leader supremo ayatollah Ali Khamenei. Se comunque il regime ha potuto selezionare…

Hamas l’ha iniziata, fermare Israele ora significa fare il gioco dei suoi aggressori

di Federico Punzi, in Esteri, Quotidiano, del

Effetto Biden in Medio Oriente: guerre per procura di Teheran contro Israele e Arabia Saudita. Gli errori dell’amministrazione Usa mettono in pericolo Israele due volte: incoraggiando i suoi nemici a colpire e impedendogli di fatto di annichilire le minacce dirette alla sua sicurezza Alla fine è arrivato. Un cessate il fuoco unilaterale dichiarato da entrambe…

Chi vende armi ai terroristi? Per trovare qualche risposta Papa Francesco guardi a est dell’Iraq

di Dorian Gray, in Esteri, Quotidiano, del

Parlando all’udienza generale e riferendosi al suo recente viaggio in Iraq, Papa Francesco si è fatto una domanda: “Chi vende armi ai terroristi?”. Una domanda forte, alla quale il Pontefice vorrebbe che qualcuno rispondesse. Senza avere la pretesa di essere esaustivi o soddisfare la curiosità del Santo Padre, per trovare qualche indizio, almeno per quanto…

Connection Cina-Italia-Iran dietro l’inchiesta sulla Alpi Aviation? L’ultimo di una serie di casi irrisolti

di Dorian Gray, in Esteri, Quotidiano, del

Droni militari sarebbero stati ceduti a Teheran, violando le sanzioni, da una società friulana controllata da un gruppo cinese È di ieri la notizia dell’apertura di un’inchiesta contro una società di Pordenone, la Alpi Aviation, accusata di violare le sanzioni contro l’Iran esportando senza permesso materiale dual use verso la Repubblica Islamica. Si tratta di…

Il coraggio di al-Rahi smuove Beirut: convocato l’ambasciatore iraniano per protestare con Teheran

di Dorian Gray, in Esteri, Quotidiano, del

Qualcosa di unico nella storia recente è accaduto in queste ore in Libano: per la prima volta, il Ministero degli esteri libanese ha convocato l’ambasciatore iraniano a Beirut, non per esprimere sottomissione verso Teheran, ma per protestare ufficialmente contro la Repubblica Islamica. Quanto accaduto è frutto di ciò che vi abbiamo raccontato in questi ultimi…

Al-Rahi non si fa intimidire e rilancia: dialogo con Israele. Mentre da Teheran arrivano minacce

di Dorian Gray, in Esteri, Quotidiano, del

Il Patriarca maronita libanese Bechara al-Rahi torna a far parlare di sé. Due giorni fa vi avevamo raccontato della protesta dei militanti di Hezbollah contro al-Rahi per le sue coraggiose parole contro la corruzione e l’interferenza iraniana nel Paese, per una inchiesta autonoma sulle esplosioni al porto di Beirut e per una conferenza internazionale in…

La coraggiosa denuncia del Patriarca maronita contro Hezbollah e l’influenza iraniana in Libano

di Dorian Gray, in Esteri, Quotidiano, del

E ora Hezbollah minaccia direttamente il Patriarca maronita Bechara al-Rahi. Sono queste le terribili notizie che giungono da Beirut, dove un gruppo di sostenitori del gruppo terrorista Hezbollah – proxy iraniano per eccellenza – ha deciso di diffondere il terrore nelle strade della capitale libanese, percorse sventolando la bandiera della Repubblica Islamica e cantando slogan…

Atlantico Quotidiano © 2021, Tutti i diritti riservati | Historica di Francesco Giubilei - Via P.V. da Sarsina, 320 - Cesena (FC) - P.I. 04217570409
Privacy Policy