• 26/09 @ 10:07, Il paradosso della rivoluzione bielorussa: se l’Ue non si fa viva, il Paese si consegnerà a Putin, di Enzo Reale https://t.co/815zvZPIVy
  • 26/09 @ 10:06, Abbandonando politica linguistica e scuole italiane all’estero, l’Italia rinuncia al suo soft power https://t.co/7ei1Q8zoUO
  • 25/09 @ 19:40, Dal cargo Bana, ecco il filo rosso tra Ankara e Hezbollah. E l’Italia presa nel mezzo delle trame islamiste https://t.co/JhL0z88q14
  • 25/09 @ 19:39, Ecco cosa sta davvero accadendo in America: gli ultimi giorni di Jake Gardner, di Max Balestra https://t.co/kl58DemlSY
  • 25/09 @ 17:09, Un fantasma si aggira per l’Europa, un nemico invisibile: e no, non è il coronavirus, di Adriano Angelini Sut https://t.co/CItRuyZSam
  • 25/09 @ 17:09, Cosa volete da Salvini e Meloni? Ecco cosa manca al centrodestra: un elogio e qualche idea, di Daniele Capezzone https://t.co/mYI1mPmIlz

Tag immigrazione


Non sono profughi ma emigranti illegali: la distinzione che fa comodo eludere e il pregiudizio anti-occidentale

Avatar di Anna Bono, in Politica, Quotidiano, del

In Italia – quante volte ancora bisognerà ripeterlo! – arrivano per lo più cittadini extracomunitari che si sono serviti di organizzazioni criminali per viaggiare clandestinamente, che sbarcano senza documenti e, per non essere bloccati e respinti, usano il collaudato espediente di chiedere asilo dichiarandosi profughi senza esserlo, approfittando del fatto che la Convenzione di Ginevra…

I Paesi di Visegrad difendono dall’immigrazione incontrollata la loro identità repressa dal comunismo

Avatar di Michele Marsonet, in Esteri, Quotidiano, del

Secondo vaste correnti di opinione nel mondo occidentale, la difesa dei confini, e delle identità culturali, sarebbe un abominio da rigettare senza “se” e senza “ma”… L’impero sovietico si reggeva proprio su presupposti non molto dissimili… A nessuno viene in mente che per ungheresi, polacchi, cechi, slovacchi etc, il crollo del Muro di Berlino rappresentò…

Di nuovo, la sinistra gioca la carta mediatico-giudiziaria: primo partito di opposizione assediato da procure e manganelli di carta

Avatar di Daniele Meloni, in Politica, Quotidiano, del

Ma dopo il caso Palamara il gioco è ormai scoperto… Da oltre 30 anni in Italia stiamo assistendo alla trasformazione della repubblica democratica in repubblica giudiziaria. Craxi, Berlusconi e ora Salvini sono le vittime di una caccia alle streghe attraverso la quale si mira a sovvertire l’esercizio della sovranità popolare, a stabilire un regime in…

Se in Nigeria e Marocco si vive meglio che in Italia: parola di migranti…

Avatar di Michele Marsonet, in Cultura, Quotidiano, del

Accade spesso che piccoli episodi gettino luce su malesseri più grandi. Il sottoscritto ne ha avuto prova la settimana scorsa a Genova, città dove insegna come docente nell’ateneo locale. Ho l’abitudine di consumare spesso un veloce spuntino in un bar del vasto centro storico del capoluogo ligure, poco distante dall’università e a due passi da…

È la Giornata mondiale del rifugiato, ma in Italia si celebrano gli immigrati irregolari

Avatar di Anna Bono, in Esteri, Quotidiano, del

Il 20 giugno si è celebrata la Giornata mondiale del rifugiato, istituita dalle Nazioni Unite nel 2001, nel 50° anniversario dell’approvazione della Convenzione di Ginevra sullo status dei rifugiati. Come sempre, l’Alto Commissariato Onu per i rifugiati (Unhcr, nell’acronimo inglese) ha pubblicato per l’occasione il suo rapporto annuale sui profughi nel mondo, rifugiati e sfollati….

Il suicidio dell’Occidente: il multiculturalismo sta destrutturando le nostre società

Avatar di Michele Marsonet, in Politica, Quotidiano, del

La differenza abissale tra teoria e pratica del multiculturalismo. Si dà per scontato che le culture siano per loro natura portate al dialogo, ma non è così: sono spesso portatrici di valori opposti e tra loro inconciliabili Si può discutere all’infinito sul multiculturalismo, sui suoi aspetti positivi (secondo me ben pochi) e su quelli negativi…

Il nemico più insidioso dell’Occidente è al suo interno: i complessi di colpa di ambienti minoritari ma influenti

Avatar di Michele Marsonet, in Cultura, Politica, Quotidiano, del

Mai come in questo periodo le società occidentali sono state colpite da “complessi di colpa” che, spesso, impediscono di assumere decisioni rapide ed efficaci. In realtà i complessi di cui sopra sono alimentati e veicolati, tramite i mass media, solo da alcuni settori di tali società. Si tratta di settori in sostanza minoritari, ma molto…

Londra resterà hub finanziario nel mondo post-Brexit e post-pandemia. Parla Andy Silvester

Avatar di Arianna Capuani, in Esteri, Quotidiano, del

Londra è una delle città più internazionali del pianeta, con oltre trecento lingue parlate oltre all’inglese e un 37 per cento dei suoi oltre otto milioni di abitanti nati al di fuori del Regno Unito. Primo hub finanziario d’Europa, al momento subisce l’impatto del lockdown imposto dalla pandemia del coronavirus. Abbiamo chiesto ad Andy Silvester,…

Cultora © 2020, Tutti i diritti riservati | Historica di Francesco Giubilei - Via P.V. da Sarsina, 320 - Cesena (FC) - P.I. 04217570409
Privacy Policy