• 20/03 @ 08:47, La Brexit sarà anche un pasticcio, ma la democrazia parlamentare Uk è viva e vegeta, mentre in Italia (e nell’Ue) è… https://t.co/NYwl4LT1Eo
  • 19/03 @ 17:47, Gallesi trionfanti, inglesi boriosi e italiani sbattuti: cala il sipario sul 6 Nations 2019, di Dario Mazzocchi https://t.co/qdvy073HNs
  • 19/03 @ 14:46, Christchurch: il doppio standard dei media e la difesa della libertà di culto, ovunque minacciata, di Gianmarco Cim… https://t.co/SNPegtsWyH
  • 19/03 @ 08:13, Tra ideologia, ignoranza e genuflessioni, il green friday italiano si distingue per cialtronaggine, di @MaxDelPapa https://t.co/dI2J1PNRMS
  • 18/03 @ 20:01, Perché a Greta preferiamo Joshua Wong: l’imbarazzante paragone tra i rivoluzionari alla moda e chi lotta per la lib… https://t.co/YKNwYiEpwR
  • 18/03 @ 11:29, Via della Seta e Ue sempre meno “atlantica”, proprio quando l’Occidente potrebbe fare fronte comune alla sfida cine… https://t.co/0ENfVZyDhr

Tag immigrazione


L’altra faccia del lunedì – Christchurch: la lista dei mandanti morali, a volerla stendere, sarebbe assai lunga

Avatar di Marco Gervasoni, in L'altra faccia del lunedì, Rubriche, del

Siete contro l’immigrazione incontrollata e selvaggia? Non amate Macron? Non considerate “populista” il peggiore degli insulti? Siete come Tarrant, il killer di Christchurch. È questa la linea di condotta dei media mainstream italiani che, in questo caso, applicano direttive dall’alto: bastava guardare titoli e principali commenti delle cattedrali del globalismo liberale, Financial Times, New York…

La liturgia di massa dell’amore migrante, dove tutto inizia e finisce nell’autocompiacimento

Avatar di Max Del Papa, in Politica, Quotidiano, del

La insopportabile Greta, la fanciullona dalle insopportabili treccine svedesi che insegna al pianeta come salvarsi, originando legioni di imberbi presuntuosi dal Belgio all’Italia, scopre i suoi altarini: inesorabile esce fuori una storia, tutt’altro che limpida, tutt’altro che ecologica, di milionari che dietro al suo faccione non troppo sveglio partono con le start up, coi prodotti…

Il voto del Senato sull’autorizzazione a procedere una situazione win-win per Salvini

Avatar di Gianmarco Cimorelli, in Politica, Quotidiano, del

Il panorama politico italiano ci ha abituati ad essere molto diffidenti nei confronti di chi, quando è al potere, fa appelli al garantismo, salvo poi trasformarsi tra gli scranni dell’opposizione nel peggiore dei giustizialisti. Tristissimo il tweet di Matteo Renzi – lo stesso che un anno fa, sulla giustizia, si autoconferiva il ruolo di antitravaglio…

Un esempio di antipopulismo illiberale: come funziona e perché impoverisce il dibattito pubblico

Avatar di Martino Loiacono, in Politica, Quotidiano, del

“Metà coglioni e metà fascisti”. Questa è la brillante definizione che Gino Strada ha dato del governo gialloblù. Un binomio prezioso per capire come opera quell’antipopulismo militante descritto magistralmente da Luigi Curini su Atlantico qualche settimana fa. Strada, con queste parole, ha dimostrato che chi si oppone alla linea pro-immigrazione deve essere messo a tacere….

La bolla è scoppiata: il rabbioso tramonto di una specie dalla presunta superiorità morale e culturale

Avatar di Max Del Papa, in Politica, Quotidiano, del

Calenda, il pariolino parolaio, confermando le indiscrezioni de La Verità e sbugiardando se stesso fonda Siamo Europei, il suo movimento aristocratico: ci fosse un povero cristo, tutti chirurghi, baroni, redditieri vista Colosseo o Battistero. Personcine danarose e paroline zuccherose: eccola lì, la sinistrella bon vivant alle cene da seimila euro del salottismo cafone dei nuovi…

La guerra che verrà. Anzi, che c’è già. E buon Natale, forse

Avatar di Adriano Angelini Sut, in In Cold Blood, Rubriche, del

La terza guerra mondiale non verrà combattuta, come paventa il presidente russo Vladimir Putin, con le armi nucleari. Troppo stupido e rischioso. La civiltà finirebbe e nessuno ha davvero intenzione di sparire. In quel modo orrendo, soprattutto. La terza guerra mondiale è già iniziata. L’ha dichiarata l’Islam al resto del mondo l’11 settembre 2001 con…

Global Compact for Migration: una trappola a cui il Governo italiano non ha abboccato

Avatar di Giuseppe Morabito, in Esteri, Quotidiano, del

“Un politico guarda alle prossime elezioni. Uno statista guarda alla prossima generazione” (A. De Gasperi) Matteo Salvini ha convinto tutti i decision makers del governo e, per fortuna, l’Italia non firmerà il Global Migration Compact. Il governo italiano non andrà in Marocco alla conferenza internazionale sulle migrazioni. La posizione governativa è sostenuta anche dal vertice…

Il libro nero dell’Islam e le radici dell’odio. Conversazione con Alberto Giannoni

Avatar di Adriano Angelini Sut, in Esteri, Politica, Quotidiano, del

Scrive Alberto Giannoni, giornalista de Il Giornale, nel suo ultimo lavoro “Il Libro nero dell’Islam”, pubblicato assieme al quotidiano diretto da Alessandro Sallusti: “Sono state 6.652 le vittime del terrorismo in Europa dal 1998 al 2018: 713 morti e 5.939 feriti. Prima era un’altra guerra. E le vittime erano attribuibili in gran parte ai gruppi…

Cultora © 2019, Tutti i diritti riservati | Historica di Francesco Giubilei - Via P.V. da Sarsina, 320 - Cesena (FC) - P.I. 04217570409
Privacy Policy