• 18/05 @ 16:08, Dall’Eur al Salone del Libro: non c’è confessione senza penitenza, di Franco Carinci https://t.co/cFSl36apKc
  • 18/05 @ 16:06, “Barca Nostra” e “Building Bridges”: la Biennale dell’artisticamente corretto, di Anna Bono https://t.co/wtwZ4JF6Eb
  • 18/05 @ 05:23, Deficit dei diritti umani, surplus commerciale: ecco l’arma della Cina contro le economie di libero mercato, di Lau… https://t.co/kDj5m76wsT
  • 18/05 @ 05:20, Autonomie regionali: un’opportunità da cogliere, insieme a una riforma costituzionale per un governo più stabile e… https://t.co/bFBiSsCxTB
  • 17/05 @ 19:32, La polarizzazione 5 Stelle-sinistra e Lega-destra: ma comunque vada alle Europee, il governo gialloverde potrebbe g… https://t.co/WS06lZOU0a
  • 17/05 @ 19:30, Ecco perché la vera battaglia, geopolitica e religiosa, si combatte in Iraq ed è qui che l’imperialismo iraniano va… https://t.co/zGWbztosSB

Tag germania


Al cuore della questione tedesca: la Germania come “minaccia pacifista”

Federico Punzi di Federico Punzi, in Esteri, Quotidiano, del

Quando nell’estate del 2017, insieme a Daniele Capezzone abbiamo pensato e realizzato “Brexit. La Sfida” – uno dei pochi, forse fino ad allora l’unico tentativo di raccontare l’altro volto della Brexit rispetto agli stereotipi e alle condanne degli “esperti” e dei media mainstream – abbiamo deciso di dedicare un capitolo al “Ritorno della questione tedesca”….

Macron e Merkel ballano con Xi, ma senza aderire (per ora) alla Via della Seta. A inseguirli l’Italia ha solo da perderci

Federico Punzi di Federico Punzi, in Esteri, Quotidiano, del

Ieri a Parigi il presidente cinese Xi Jinping ha incontrato i leader dell’Unione europea: la cancelliera tedesca Angela Merkel e il presidente francese Emmanuel Macron, affiancati dal loro segretario Jean-Claude Juncker. Si è svolto, di fatto, un summit Ue-Cina. All’Eliseo. Una vivida dimostrazione di cosa significhi il rilancio dell’Ue a guida franco-tedesca sancito con il…

E se l’ascesa prepotente della Cina ponesse le basi per la sua disfatta?

Mattia Sisti di Mattia Sisti, in Esteri, Quotidiano, del

L’Italia ha firmato il Memorandum of Understanding per la Nuova Via della Seta. Molti giornali atlantisti americani ed italiani (tra cui Atlantico) hanno riportato la notizia come una enorme vittoria della Cina che finalmente ha trovato un Paese del G7 nonché membro fondatore dell’Unione europea, come l’Italia, disposto a firmare il suo gigantesco piano infrastrutturale….

Nuova Via della Seta: ecco perché l’Italia sottovaluta implicazioni geopolitiche e rischi economici

Federico Punzi di Federico Punzi, in Economia, Esteri, Quotidiano, del

Conte e Di Maio gli hanno dato solo l’ultima lucidata, ma l’accordo con la Cina viene da lontano (e dalla sinistra Dc). E la notizia è che il mutamento delle coordinate geopolitiche del nostro Paese è opera proprio di chi in teoria avrebbe dovuto difenderle dalle sbandate gialloverdi – il presidente Mattarella e la sua…

L’uomo del Colle dice sì al memorandum BRI. L’Italia tra i Paesi Ue che spingono l’Europa tra le braccia cinesi

Federico Punzi di Federico Punzi, in Esteri, Quotidiano, del

Dopo che il Quirinale ha di fatto messo il suo bollino d’approvazione al memorandum d’intesa con la Cina che verrà firmato a fine mese, dovrebbe essere chiaro che il problema va molto oltre il governo gialloverde, il ministro Di Maio e il sottosegretario Geraci. C’è un establishment politico ed economico molto più ampio che lavora…

Aderendo alla BRI l’Italia fa harakiri, tradendo l’unico amico che può difenderla dal bullismo franco-tedesco

Federico Punzi di Federico Punzi, in Esteri, Quotidiano, del

Come abbiamo più volte sottolineato dalle pagine di Atlantico, la scelta geopolitica che l’Europa ha di fronte in questi anni è se rinnovare l’alleanza di interessi e valori con gli Stati Uniti, o se lasciarsi trascinare in un blocco euroasiatico dominato dalla Cina. Il problema è che non ci sono un giorno e un’ora fissati…

L’Italia è la colonia che ama. Via Fazio il messaggio del presidente Macron agli italiani

Federico Punzi di Federico Punzi, in Esteri, Quotidiano, del

Più che un’intervista, un messaggio alla nazione da parte del nostro nuovo presidente. Questa l’impressione soprattutto nella parte finale dell’intervista, quando Fabio Fazio ha chiesto a Emmanuel Macron di rivolgere un appello diretto al popolo italiano. “Gettiamo il cuore oltre gli ostacoli”, ha detto nella nostra lingua, quasi fosse un messaggio alle colonie d’oltremare, un’affettuosa…

Il problema dell’Europa non è Trump, ma il suo declino economico e la sua deriva geopolitica

Federico Punzi di Federico Punzi, in Esteri, Quotidiano, del

Il punto non è “cantargliele ancora” a Trump, come Il Foglio esorta Angela Merkel a fare nel titolo a un lungo articolo di Paola Peduzzi che raccoglie tutte le puntute considerazioni della cancelliera alla conferenza sulla sicurezza di Monaco di quest’anno (disertata dal presidente francese Macron). Il punto, come sottolineano sia l’analista del Financial Times…

Berlino e Mosca dovranno concedere qualcosa, ma Nord Stream 2 è salvo, s’ha da fare

Federico Punzi di Federico Punzi, in Esteri, Quotidiano, del

Altro che rottura sfiorata… l’azione di disturbo di Parigi creerà qualche grattacapo, senza scalfire la sostanza e, soprattutto, la valenza geopolitica del gasdotto La scorsa settimana, su Atlantico, avevamo segnalato due date da tenere d’occhio per capire chi in Europa sta lavorando a un divorzio strategico dagli Stati Uniti, a che punto sia lo slittamento…

Nord Stream 2 e commercio: i due dossier chiave per capire chi in Europa vuole divorziare dagli Usa

Federico Punzi di Federico Punzi, in Economia, Esteri, Quotidiano, del

UPDATE ore 12.46: Francia e Germania hanno raggiunto un compromesso su Nord Stream 2: di fatto, carta bianca a Berlino. In base all’accordo, che verrà sottoposto agli altri stati membri Ue, la supervisione compete allo stato membro nel cui territorio o nelle cui acque territoriali si trova il primo punto di interconnessione della pipeline che…

Cultora © 2019, Tutti i diritti riservati | Historica di Francesco Giubilei - Via P.V. da Sarsina, 320 - Cesena (FC) - P.I. 04217570409
Privacy Policy