• 18/01 @ 19:02, La crisi dei giornali: notizie poche, commenti troppi, e gara a chi la spara prima e più grossa, di Roberto Ezio Po… https://t.co/G3RrZU7kCL
  • 18/01 @ 12:43, Meno Kant, più Burke. L'”Ordine mondiale” secondo Henry Kissinger, di Michele Marsonet https://t.co/b0wiy8YhdX
  • 18/01 @ 08:41, Prendere tempo ad ogni costo, ma fino a che punto il Quirinale può ignorare la crisi della maggioranza e le sue der… https://t.co/Y2Qy1Xo7fh
  • 17/01 @ 19:16, E se il generale Soleimani fosse diventato troppo ingombrante anche per l’Iran? di Dorian Gray https://t.co/NVvqJRnNOl
  • 17/01 @ 12:38, Altro che sovranista ante litteram, Bettino Craxi voleva più Europa. E la ottenne https://t.co/yV4lxrxIjb
  • 17/01 @ 08:18, Referendum elettorale troppo manipolativo, ma la Consulta può manipolare la Costituzione a suo piacimento e conveni… https://t.co/K5CWZ5BkHP

Tag francia


L’altra faccia del lunedì – La piazza ferma Macron: rischio dittatura per fare le riforme che chiede l’Ue

Avatar di Marco Gervasoni, in L'altra faccia del lunedì, Rubriche, del

All’inizio del nuovo secolo Tommaso Padoa Schioppa, uno dei principali ideologi dell’Eurocrazia (nonché suo costruttore, come funzionario) pubblicò un libro che intitolò “Europa forza gentile”. Prevedeva che il vincolo esterno imposto dall’Unione avrebbe forzato, ma in maniera dolce, tutti i sistemi nazionali a diventare come la Germania, cosa che avrebbe richiesto “fare le riforme”, tra…

La Francia e la “piccola” Europa non possono fare a meno della Nato, ma sembrano dimenticarsene

Avatar di Roberto Penna, in Esteri, Quotidiano, del

Al vertice Nato, tenutosi a Londra la scorsa settimana in occasione del settantesimo anniversario dell’Alleanza Atlantica, il presidente francese Emmanuel Macron ha ribadito un proprio giudizio sullo stato attuale dell’organizzazione politico-militare dell’Occidente, già espresso diversi giorni prima del summit londinese. Per l’inquilino dell’Eliseo la Nato sarebbe “cerebralmente morta”, e qualche giorno fa nella capitale del…

La Nato resta un pilastro insostituibile per tenere insieme l’Occidente

Avatar di Dorian Gray, in Esteri, Quotidiano, del

Qualche giorno fa il presidente francese Macron ha affermato, senza peli sulla lingua, che “la Nato si trova in uno stato di morte celebrale”. Un’affermazione durissima, figlia anche delle divisioni che l’Alleanza Atlantica ha mostrato davanti all’incursione turca nel nord della Siria. La Francia, come l’Italia, ha duramente criticato quella operazione, mentre il presidente americano…

L’arroganza di Macron ricompatta la Nato. Sulla sfida cinese e gli impegni di spesa passa la linea Trump

Simone Zuccarelli di Simone Zuccarelli, in Esteri, Quotidiano, del

A dispetto dei timori della vigilia, originati dall’infelice dichiarazione di Macron su una Nato in stato di “morte cerebrale”, il bilancio finale del Leaders Meeting di Londra va valutato positivamente.  I capi di stato e di governo riuniti nella capitale britannica per celebrare il 70° anniversario dell’Alleanza Atlantica hanno riaffermato l’importanza del legame transatlantico. Inoltre,…

Altro che velo “libera scelta”: musulmani che si ribellano all’islamismo

Avatar di Loredana Biffo, in Cultura, Esteri, Quotidiano, del

Un gruppo di francesi provenienti dal mondo della cultura, umanisti, progressisti, femministe e alcuni soggetti di fede musulmana, hanno redatto un Manifesto in cui esprimono il loro dissenso alla definizione generica quando si parla di musulmani, evidenziando che loro non condividono il sessismo musulmano e il velo che viene imposto alle donne; ritenuto da questi…

L’altra faccia del lunedì – La stella di Marion Maréchal (ex Le Pen) è nata: per un conservatorismo nazionale

Avatar di Marco Gervasoni, in L'altra faccia del lunedì, Rubriche, del

A Star is born? O piuttosto, une novelle étoile est néé, dato che parliamo non della gender fluid Lady Gaga ma di Marion Maréchal (ex Le Pen). Che ieri, a Parigi, è stata l’organizzatrice politica della Convention de la droite, un sussulto di vita e di interesse in un panorama per il resto a encefalogramma…

Francia complice di crimini di guerra nello Yemen? Il rapporto Onu conferma l’inchiesta della tv franco-tedesca ARTE

Marco Cesario di Marco Cesario, in Esteri, Quotidiano, del

Il recente rapporto pubblicato dall’Onu sui crimini di guerra commessi nello Yemen sembra confermare l’inchiesta fatta ad aprile scorso dalla tv franco-tedesca ARTE e dal media investigativo Disclose. La Francia avrebbe una responsabilità diretta nei massacri visto l’ingente quantitativo di armi vendute all’Arabia Saudita nel periodo del conflitto Ora che gli esperti delle Nazioni Unite…

Moschee, scuole, Islam politico: l’offensiva del Qatar per l’islamizzazione della Francia (e dell’Europa)

Marco Cesario di Marco Cesario, in Esteri, Quotidiano, del

(Parigi) Prima un livello politico poi quello economico, infine quello religioso. La strategia del Qatar per la conquista della Francia (e dell’Europa) viaggia su binari paralleli e multipli. Attraverso la seduzione di politici di alto rango, l’acquisto di pezzi del capitalismo francese ed infine la costruzione di moschee, centri islamici e moderando l’offensiva grazie ad…

Zineb El Rhazoui, la giornalista araba diventata l’incubo degli islamisti francesi

Marco Cesario di Marco Cesario, in Cultura, Esteri, Quotidiano, del

Superstite del massacro di Charlie Hebdo, la giornalista franco-marocchina ha pubblicato un libro provocatorio dal titolo “Distruggere il fascismo islamico”.  Dopo aver affermato in televisione che “l’Islam deve sottomettersi alle leggi della repubblica” ed essersi scagliata contro i radicali, ha ricevuto minacce di morte. Vive sotto scorta poliziesca dal 2015.  Braccata da integralisti, criticata da…

Fanno la morale all’Italia, ma intanto adottano la linea dura. No, non sarà l’Ue a risolvere il problema immigrazione

Avatar di Daniele Ciarlo, in Politica, Quotidiano, del

Mentre la giustizia italiana corre loro dietro, a Parigi il 12 luglio è stata concessa la cittadinanza onoraria e la medaglia Grand Vermeil, massima onorificenza del comune di Parigi, alle due Capitane della SeaWatch: Carola Rackete e Pia Klemp (già indagata per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina), a cui si aggiunge un versamento di 100 mila euro…

Cultora © 2020, Tutti i diritti riservati | Historica di Francesco Giubilei - Via P.V. da Sarsina, 320 - Cesena (FC) - P.I. 04217570409
Privacy Policy