• 25/06 @ 19:04, Il caso Sea Watch smaschera le tecniche di informazione faziosa dei giornaloni cosiddetti “indipendenti”, di Franco… https://t.co/HPY0wLczAq
  • 25/06 @ 19:02, Il caso Boris Johnson: gli scandali politico-sessuali nell’era del metoo (ma sempre a senso unico), di… https://t.co/95aNNapE8j
  • 24/06 @ 12:34, Tra Libia e Algeria, le alternative energetiche dell’Italia, di Francesco Generoso https://t.co/SMRtVMtpBM
  • 24/06 @ 12:33, Benedetto Croce e il liberalismo conservatore: vittime dell’operazione mistificante delle élites progressiste, di F… https://t.co/MWnF4UIbGa
  • 22/06 @ 08:51, Trump non abbocca alle provocazioni di Teheran e resta focalizzato sulla sua strategia di “massima pressione”, di… https://t.co/zXONVIVAXA
  • 22/06 @ 07:02, Ebola riattacca l’Africa: servizi sanitari carenti, ignoranza e conflitti non aiutano a contrastare l’epidemia, cdi… https://t.co/cxVVvrybmh

Tag elezioni


Ucraina alle urne, tra sfide interne e tensioni con Mosca

Avatar di Federico Rossi, in Esteri, Quotidiano, del

Domenica 31 marzo si terranno le elezioni presidenziali in Ucraina. Un fronte forse un po’ dimenticato, che non attira più le attenzioni di media e giornali come tra 2013 e 2014. Sono già passati cinque anni dalle proteste in piazza Maidan contro il presidente Yanukovych ed a favore di un avvicinamento di Kiev a Ue…

Basilicata al voto: una Regione dimenticata, depredata e malgestita

Avatar di Alessandro Lardo, in Politica, Quotidiano, del

Premesso che l’interesse mediatico verso la regione Basilicata è sempre stato pressoché vicino allo zero, siamo alla volata finale nell’ultima settimana prima del voto che deciderà il nuovo governatore regionale. Differentemente da quanto detto per l’Abruzzo o per la Sardegna, questa tornata non è stata bollata come elezione di MidTerm per il governo o di…

Elezioni in Nigeria: le difficoltà della prima potenza economica africana tra corruzione, tribalismo e jihadismo

Avatar di Anna Bono, in Esteri, Quotidiano, del

23 febbraio. In Nigeria sono aperti i seggi, 84 milioni di nigeriani sono chiamati a eleggere il capo dello stato e l’Assemblea nazionale. Il 9 marzo torneranno alle urne per scegliere i governatori e i Parlamenti dei 36 stati che compongono la federazione. Le elezioni in realtà erano state fissate tutte per il 16 febbraio,…

“Keep America Great!” e “Finish The Wall!”, ecco come Trump scalda i motori per le presidenziali 2020

Mattia Sisti di Mattia Sisti, in Esteri, Quotidiano, del

Forse non ce ne siamo ancora accorti qui in Europa dato che stiamo aspettando con molta trepidazione e ansia il voto delle elezioni europee per vedere se e come cambieranno gli equilibri nel Parlamento europeo tra sovranisti ed europeisti. Eppure, in America la campagna per le presidenziali 2020 è già iniziata, perlomeno nel campo di…

Il panico da sondaggi, non l’interesse nazionale dietro il no dei cinquestelle alla Tav

Avatar di Riccardo Boccolucci, in Politica, Quotidiano, del

Nelle ultime settimane stiamo assistendo ad un vero e proprio teatrino sulla questione Tav, la tratta alta velocità che dovrebbe collegare Torino a Lione chiudendo uno dei grandi corridoi europei lungo la direttrice est-ovest. Lasciando da parte, per un momento, l’opinione personale di chi scrive, vorrei soffermarmi sul punto cruciale di tutta questa vicenda, totalmente…

Berlusconi torna in campo alle Europee, ma la proposta politica non c’è più e rischia un’umiliazione

Avatar di Martino Loiacono, in Politica, Quotidiano, del

La prima discesa in campo fu memorabile. Berlusconi salvò il Paese dai postcomunisti. Tutti gli italiani non di sinistra gliene saranno sempre grati. Il Cavaliere, dopo la turbolenta fase di Mani Pulite, sbarrò infatti la strada del governo ad un Pds che era sulla cresta dell’onda per via delle inchieste del mattatore Di Pietro che…

La crisi di governo in Belgio sul Global Compact apre la lunga campagna per le Europee

Avatar di Federico Rossi, in Esteri, Quotidiano, del

Poco più di una settimana fa, il partito belga col gruppo parlamentare più grande, la Nuova Alleanza Fiamminga (N-VA), aveva tolto il suo appoggio all’esecutivo di centrodestra che di conseguenza non avrebbe avuto più la maggioranza. Ergo, il premier belga Charles Michel è stato costretto alle dimissioni. La coalizione di governo era composta, oltre che…

“Rinascimento” per Ferrara: intervista a Vittorio Sgarbi

Avatar di Riccardo Boccolucci, in Politica, Quotidiano, del

RICCARDO BOCCOLUCCI: Onorevole Vittorio Sgarbi, lei è originario di Ferrara, una città storicamente amministrata dalla sinistra, uno degli ultimi baluardi tra le roccaforti rosse. Nel 2019 si terranno le elezioni comunali e lei ha deciso di presentare la sua lista Rinascimento, candidandosi naturalmente come sindaco, forte anche dell’appoggio di una vasta alleanza di centrodestra. Come…

Cultora © 2019, Tutti i diritti riservati | Historica di Francesco Giubilei - Via P.V. da Sarsina, 320 - Cesena (FC) - P.I. 04217570409
Privacy Policy