• 16/08 @ 09:23, SPECIALE ITALYGATE/5 – Non solo Mifsud, ora anche il caso Occhionero evidenzia il ruolo dell’Italia nel Russiagate,… https://t.co/lM0QVbBcg3
  • 12/08 @ 08:07, Keep calm, siamo solo all’inizio. Renzi fa un favore a se stesso e a Macron, Italia al centro di una partita geopol… https://t.co/HH2qvkGQ8B
  • 10/08 @ 15:53, Salvini rompe gli indugi e va all-in. Per chi invoca San Spread e fronti popolari il risveglio potrebbe essere trau… https://t.co/0Aga8bmdIT
  • 10/08 @ 15:52, Moschee, scuole, Islam politico: l’offensiva del Qatar per l’islamizzazione della Francia (e dell’Europa), di Marco… https://t.co/lNLs8JBW75
  • 10/08 @ 15:51, Se il mondo non va dove vogliono loro, il mondo fa schifo morte al mondo, di Max Del Papa https://t.co/uPnqvZlpA0
  • 10/08 @ 12:24, Perché Trump ha fatto bene a ritirarsi dal Trattato INF, rottamato dalle violazioni russe e dalla minaccia cinese,… https://t.co/SMd2dLVjIg

Tag Di Maio


Il dilettantismo di Di Maio e Dibba non assolve l’arrogante Macron e non giustifica gli inchini del Pd

Avatar di Roberto Penna, in Politica, Quotidiano, del

Il dovere di ogni classe politica è quello di pretendere il rispetto per la propria nazione all’estero, senza nazionalismi d’antan e chiusure medioevali, ma con il corretto orgoglio. L’Italia ha molto da lavorare su questo, trovandosi sotto un’evidente pressione da parte dell’Ue e del blocco franco-tedesco che da sempre considera Roma come un vicino un…

Dallo scontro Italia-Francia alla Brexit: due presidenti e un vicepremier sull’orlo di una crisi di nervi

Federico Punzi di Federico Punzi, in Esteri, Quotidiano, del

Due presidenti e un vicepremier in Europa sono sull’orlo di una crisi di nervi, sembrano non reggere più le inevitabili pressioni che comportano le cariche che ricoprono – e fanno danni in casa e fuori. Il primo presidente sull’orlo di una crisi di nervi è Emmanuel Macron, che non ha retto all’ennesima provocazione elettoralistica di…

Il panico da sondaggi, non l’interesse nazionale dietro il no dei cinquestelle alla Tav

Avatar di Riccardo Boccolucci, in Politica, Quotidiano, del

Nelle ultime settimane stiamo assistendo ad un vero e proprio teatrino sulla questione Tav, la tratta alta velocità che dovrebbe collegare Torino a Lione chiudendo uno dei grandi corridoi europei lungo la direttrice est-ovest. Lasciando da parte, per un momento, l’opinione personale di chi scrive, vorrei soffermarmi sul punto cruciale di tutta questa vicenda, totalmente…

“Rinascimento” per Ferrara: intervista a Vittorio Sgarbi

Avatar di Riccardo Boccolucci, in Politica, Quotidiano, del

RICCARDO BOCCOLUCCI: Onorevole Vittorio Sgarbi, lei è originario di Ferrara, una città storicamente amministrata dalla sinistra, uno degli ultimi baluardi tra le roccaforti rosse. Nel 2019 si terranno le elezioni comunali e lei ha deciso di presentare la sua lista Rinascimento, candidandosi naturalmente come sindaco, forte anche dell’appoggio di una vasta alleanza di centrodestra. Come…

L’Italia a trazione leghista e pentastellata, euroscettica, che però sulla Brexit si allinea a Bruxelles

Dario Mazzocchi di Dario Mazzocchi, in Esteri, Quotidiano, del

Il coraggio dei cittadini che scelgono la libertà dalla lobby finanziaria, sconfiggono i poteri forti, esprimendosi con un voto storico. È il 24 giugno del 2016, dal Regno Unito arrivano i risultati del referendum su Brexit e alcuni personaggi di spicco della Lega, tra cui ovviamente il leader Matteo Salvini, si affidano ai social network…

Salvini detta tempi e agenda di governo, Di Maio rincorre

Avatar di Martino Loiacono, in Politica, Quotidiano, del

L’incredibile crescita della Lega e il costante arretramento del Movimento 5 Stelle non fanno più nemmeno notizia. La forbice tra i due alleati, stando all’ultima rilevazione di Ipsos, è giunta al 8,5 per cento e potrebbe fare a pezzi il contratto di governo da un momento all’altro. Questi equilibri, tuttavia, sono ormai noti e reggono,…

Il nazareno bis: un argine di cartone al populismo

Avatar di Martino Loiacono, in Politica, Quotidiano, del

Mai ci si sarebbe sognati di sentire Berlusconi parlare di “anticamera della dittatura“ in riferimento ad un governo democraticamente eletto. Invece, anche il Cavaliere ha utilizzato lo spauracchio sventolato a più riprese contro i suoi governi: quello della svolta autoritaria. Con l’ex premier il giochino era facile: Berlusconi controlla i media, Berlusconi ha sdoganato l’estrema destra, Berlusconi è un dittatore….

In Italia si condona, ma non si affronta il vero problema: non si abbassano mai le tasse

Avatar di Roberto Penna, in Politica, Quotidiano, del

La manovra economica del Governo Conte non sta avendo vita facile. Le pressioni europee sono piuttosto forti, da Juncker a Moscovici fino ad arrivare, addirittura, al cancelliere austriaco Sebastian Kurz, teoricamente non ostile, almeno nei confronti di Matteo Salvini. Come se non bastassero le critiche targate Ue, uno dei due azionisti della maggioranza si critica…

Con la Manovra del popolo Di Maio cerca di uscire dall’angolo, ma rischia una vittoria di Pirro

Avatar di Martino Loiacono, in Politica, Quotidiano, del

L’immagine di Di Maio che si affaccia dal balcone di Palazzo Chigi rappresenta plasticamente quella che è stata definita manovra del Popolo. Ma è davvero il trionfo descritto dal vicepremier? Nel breve periodo sicuramente sì, perché il Movimento 5 Stelle sembra uscire dall’angolo in cui era stato cacciato dallo strapotere politico-mediatico di Salvini. Mantenere la…

Cultora © 2019, Tutti i diritti riservati | Historica di Francesco Giubilei - Via P.V. da Sarsina, 320 - Cesena (FC) - P.I. 04217570409
Privacy Policy