• 17/11 @ 09:19, Day by Day: gli Uffizi in trasferta negli Usa e il Vinòforum Class a Roma, di @Ferronix https://t.co/A5ez4KS2oY
  • 17/11 @ 07:04, Libia, il punto dopo la conferenza di Palermo: successo o fallimento? di Emilio Minniti https://t.co/9AL48bcxxR
  • 15/11 @ 17:44, Perché i migranti scappano dai Centri? Hawala è la parola “magica” che spiega (quasi) tutto, di Giuseppe Morabito https://t.co/hmngG9S26p
  • 15/11 @ 17:42, Il giornalismo ai tempi del governo a cinque stelle: tra francesismi e cadute di stile, di Max Del Papa https://t.co/tZ6VWljIEB
  • 15/11 @ 08:05, Il nazareno bis: un argine di cartone al populismo, di @martinoloiacono https://t.co/RHH6PfV3fr
  • 14/11 @ 16:59, Day by Day: ebraismo e Israele nel cinema e un altro importante traguardo per Palermo, di @Ferronix https://t.co/j1wzrQDgIW

Tag Di Maio


Il nazareno bis: un argine di cartone al populismo

di Martino Loiacono, in Politica, Quotidiano, del

Mai ci si sarebbe sognati di sentire Berlusconi parlare di “anticamera della dittatura“ in riferimento ad un governo democraticamente eletto. Invece, anche il Cavaliere ha utilizzato lo spauracchio sventolato a più riprese contro i suoi governi: quello della svolta autoritaria. Con l’ex premier il giochino era facile: Berlusconi controlla i media, Berlusconi ha sdoganato l’estrema destra, Berlusconi è un dittatore….

In Italia si condona, ma non si affronta il vero problema: non si abbassano mai le tasse

di Roberto Penna, in Politica, Quotidiano, del

La manovra economica del Governo Conte non sta avendo vita facile. Le pressioni europee sono piuttosto forti, da Juncker a Moscovici fino ad arrivare, addirittura, al cancelliere austriaco Sebastian Kurz, teoricamente non ostile, almeno nei confronti di Matteo Salvini. Come se non bastassero le critiche targate Ue, uno dei due azionisti della maggioranza si critica…

Con la Manovra del popolo Di Maio cerca di uscire dall’angolo, ma rischia una vittoria di Pirro

di Martino Loiacono, in Politica, Quotidiano, del

L’immagine di Di Maio che si affaccia dal balcone di Palazzo Chigi rappresenta plasticamente quella che è stata definita manovra del Popolo. Ma è davvero il trionfo descritto dal vicepremier? Nel breve periodo sicuramente sì, perché il Movimento 5 Stelle sembra uscire dall’angolo in cui era stato cacciato dallo strapotere politico-mediatico di Salvini. Mantenere la…

Il primo Def gialloverde: il vero guaio non è il deficit né cosa dirà l’Ue, ma buttare dal balcone 20 miliardi

Federico Punzi di Federico Punzi, in Economia, Politica, Quotidiano, del

Un rapporto deficit/Pil al 2,9 per cento per cinque anni, un’intera legislatura. No, tranquilli, non sono questi i numeri usciti giovedì sera dalla Nota di aggiornamento al Def del governo 5Stelle-Lega, ma per fortuna solo il sogno erotico di Matteo Renzi, raccontato al Sole 24 Ore non un’era fa, ma nel luglio 2017. Tornando alla…

Chiusure domenicali: libertà di impresa sotto attacco

di Filippo Spagnoli, in Economia, Quotidiano, del

Il tema delle aperture domenicali è prepotentemente ritornato al centro del dibattito coinvolgendo ognuno di noi. Il ministro dello sviluppo economico Di Maio ha annunciato che a breve una legge impedirà ai negozi e ai centri commerciali di tenere aperto nei giorni festivi, domeniche comprese. Il vice premier mira a smantellare il cosiddetto “Salva Italia” messo…

Il metodo Di Maio: un avversario da incolpare e un male da curare con un’iniezione di statalismo

Dario Mazzocchi di Dario Mazzocchi, in Politica, Quotidiano, del

Le ferie sono ormai concluse, i negozi tornano a rialzare le serrande, le attività commerciali riprendono il solito ritmo e di loro proprio si discute animatamente nel dibattito politico italiano alla vigilia del grande nodo da scioglere, ovvero la legge di bilancio. Un argomento già annunciato quando la nuova maggioranza aveva trovato la quadra per…

Tria (contro lo choc fiscale) e Di Maio (con le chiusure domenicali): due mosse sbagliate verso lo zero virgola

di Daniele Capezzone, in Giuditta's Files, Rubriche, del

Qui ad Atlantico, come si sa, non abbiamo affatto pregiudizi negativi verso il governo. Anzi: ci siamo spesso ritagliati il compito, accanto a quello principale di diffondere idee liberali, di smontare la propaganda di una certa sinistra politica e mediatica, che fino a ieri ha fatto disastri, e oggi pretende di continuare a dare lezioni,…

Governo giallo-blu a gonfie vele (per ora), ma temi economici divisivi. La legge di bilancio sarà il banco di prova

di Martino Loiacono, in Politica, Quotidiano, del

All’inizio sembrava impossibile, poi improbabile, ma alla fine il governo giallo-blu è nato. Messi da parte i conflitti e le parole grosse, e dopo la rottura (definitiva?) del centrodestra, Salvini e Di Maio sono al potere da quasi due mesi. E il loro operato, almeno finora, sembra piacere agli italiani. Infatti, secondo un sondaggio pubblicato…

Cultora © 2018, Tutti i diritti riservati | Historica di Francesco Giubilei - Via P.V. da Sarsina, 320 - Cesena (FC) - P.I. 04217570409
Privacy Policy