• 25/06 @ 19:04, Il caso Sea Watch smaschera le tecniche di informazione faziosa dei giornaloni cosiddetti “indipendenti”, di Franco… https://t.co/HPY0wLczAq
  • 25/06 @ 19:02, Il caso Boris Johnson: gli scandali politico-sessuali nell’era del metoo (ma sempre a senso unico), di… https://t.co/95aNNapE8j
  • 24/06 @ 12:34, Tra Libia e Algeria, le alternative energetiche dell’Italia, di Francesco Generoso https://t.co/SMRtVMtpBM
  • 24/06 @ 12:33, Benedetto Croce e il liberalismo conservatore: vittime dell’operazione mistificante delle élites progressiste, di F… https://t.co/MWnF4UIbGa
  • 22/06 @ 08:51, Trump non abbocca alle provocazioni di Teheran e resta focalizzato sulla sua strategia di “massima pressione”, di… https://t.co/zXONVIVAXA
  • 22/06 @ 07:02, Ebola riattacca l’Africa: servizi sanitari carenti, ignoranza e conflitti non aiutano a contrastare l’epidemia, cdi… https://t.co/cxVVvrybmh

Tag democrazia


Nasce il Comitato per Guaidò presidente

Avatar di Francesco Giubilei, in Esteri, Quotidiano, del

Nasce in Italia il Comitato per Guaidó presidente, un’iniziativa lanciata dal movimento di idee Nazione Futura e dal suo presidente Francesco Giubilei con l’obiettivo di sensibilizzare l’opinione pubblica italiana su quanto sta avvenendo in Venezuela e superare l’opposizione della componente del Movimento Cinque Stelle nel governo al riconoscimento di Juan Guaidó a presidente del Venezuela….

Un esempio di antipopulismo illiberale: come funziona e perché impoverisce il dibattito pubblico

Avatar di Martino Loiacono, in Politica, Quotidiano, del

“Metà coglioni e metà fascisti”. Questa è la brillante definizione che Gino Strada ha dato del governo gialloblù. Un binomio prezioso per capire come opera quell’antipopulismo militante descritto magistralmente da Luigi Curini su Atlantico qualche settimana fa. Strada, con queste parole, ha dimostrato che chi si oppone alla linea pro-immigrazione deve essere messo a tacere….

Il futuro della liberaldemocrazia nell’era di internet: uscire dalle “echo chambers” e “contaminarsi”

Atlantico Quotidiano di Atlantico Quotidiano, in Libri, Recensioni, del

Pubblichiamo la recensione del prof. Ludovico Martello al saggio di Pondrano Altavilla G., Scala A., “Ripensare i fondamenti della liberaldemocrazia nell’era di internet”, in “MicroMega”, 7/2018 L’ondata neopopulista, che corre lungo il web come un fiume in piena, sta travolgendo gli argini della democrazia liberale rappresentativa un po’ dovunque nel mondo: vecchi partiti e corpi…

Stallo Brexit: come ci siamo arrivati e perché non possiamo permetterci di deridere Westminster

Federico Punzi di Federico Punzi, in Esteri, Quotidiano, del

Persi due anni e mezzo, dal referendum del giugno 2016 sulla Brexit, ci ritroviamo oggi sia politicamente che “psicologicamente” al punto di partenza. Nessun passo avanti, nessun elemento di chiarezza, nessun punto fermo che possa aiutare i cittadini sia al di là che al di qua della Manica a orientarsi su quanto accadrà nel prossimo…

I “compatrioti” cinesi di Taipei non si fidano di Xi. Lo stretto di Taiwan si allarga mentre Westphalia è lontanissima

Avatar di Giuseppe Morabito, in Esteri, Quotidiano, del

Il 2 gennaio, il presidente della Cina Popolare Xi Jinping ha tenuto un discorso per commemorare il 40esimo anniversario del “Messaggio ai Compatrioti Cinesi a Taiwan”. Sua intenzione è stata quella di riaffermare il cosiddetto “Principio di Una Cina” e “Un Paese, Due Sistemi”, cioè riaffermare, ancora una volta, la posizione secondo cui l’isola di…

Punto Brexit: a Londra il Parlamento è già tornato protagonista. È la democrazia, bellezza

Dario Mazzocchi di Dario Mazzocchi, in Esteri, Quotidiano, del

Il giorno decisivo avrebbe dovuto essere martedì prossimo, 11 dicembre, con la votazione della House of Commons sull’accordo raggiunto tra Theresa May e l’Unione europea per sancire definitivamente i termini del divorzio. Quindi sarebbe dovuta trascorrere ancora una settimana fatta di tessiture da parte del primo ministro per raccogliere i numeri necessari a superare la…

Stampa, media e democrazia: fuori i sepolcri imbiancati dal campo di battaglia

Avatar di Marco Gervasoni, in Media, Politica, Quotidiano, del

Questa volta Dibba ha proprio esagerato. Non può chiamare i giornalisti, “puttane”. È offensivo. Le prostitute, infatti, una loro onorabilità ce l’hanno. Si scherza. Non sono giornalista ma scrivo sui quotidiani, e quasi sempre in termini critici verso i grillini. Per di più, professore universitario, appartengo a una categoria in genere poco amata dai 5…

Meglio la democrazia o l’autoritarismo per vincere la trade war? L’instabilità congenita delle dittature

Mattia Sisti di Mattia Sisti, in Esteri, Quotidiano, del

Uno degli argomenti più usati per giudicare il possibile vincitore della trade war in corso tra gli Stati Uniti d’America e la Repubblica Popolare Cinese riguarda la differente forma di governo di questi due paesi, ovvero la democrazia e l’autoritarismo. Nella disputa commerciale in corso tra l’America e la Cina alcuni sono portati a giudicare…

Cultora © 2019, Tutti i diritti riservati | Historica di Francesco Giubilei - Via P.V. da Sarsina, 320 - Cesena (FC) - P.I. 04217570409
Privacy Policy