• 09/04 @ 14:56, Trump all’attacco dell’Oms “Cina-centrica”: sospenderemo i fondi, sapevano ma non hanno avvertito, di Federico Punz… https://t.co/dwWzkCWLRi
  • 09/04 @ 14:55, Francia in recessione, crolla il Pil: i primi devastanti effetti del Covid-19 sull’economia, di Marco Cesario https://t.co/KrJDXuxV6i
  • 09/04 @ 08:28, Il Labour nelle mani di Starmer, il Baronetto (riluttante) che tentenna sulla Brexit, di Daniele Meloni https://t.co/vTwLa8NHII
  • 09/04 @ 08:28, Londra resterà hub finanziario nel mondo post-Brexit e post-pandemia. Parla Andy Silvester, di Arianna Capuani https://t.co/7022NEQ2ad
  • 09/04 @ 07:57, Il balletto sui numeri del coronavirus e una certezza: l’impreparazione e lo scaricabarile del governo, di Franco C… https://t.co/Fein3fr95q
  • 09/04 @ 07:45, Lo Stato non è l’unica soluzione, nemmeno per l’emergenza sanitaria, di Roberto Penna https://t.co/zDkARkKK9K

Tag commercio internazionale


Day by Day: è il vino il prodotto italiano che piace di più agli americani

Avatar di Gianfranco Ferroni, in Day by Day, Rubriche, del

La salute dell’export italiano? Dipende dal vino. Specie negli Stati Uniti, anche a livello di immagine. Laureato in economia e commercio, Luca Maroni è arrivato a compilare l’edizione numero 21 dell’Annuario dei migliori vini italiani. Il nuovo volume enciclopedico ha evidenziato che il comparto vinicolo in Italia è in grande forma, come racconta lo stesso…

Centemero: l’Europa non è più la priorità per gli Usa, e l’Italia giallo-rossa non ha alcuna visione

Atlantico Quotidiano di Atlantico Quotidiano, in Economia, Esteri, Quotidiano, del

Pubblichiamo un intervento di Giulio Centemero, deputato, capogruppo in Commissione Finanze e tesoriere della Lega Egregio Direttore, devo farle una confessione. Sono un inguaribile romantico: nonostante abbia l’abbonamento digitale a quasi tutti i quotidiani italiani e alle principali testate internazionali, il sabato pomeriggio mi piace uscire con il piccolo Ari, mio figlio di un mese…

La locomotiva Trump a Davos: dopo la tregua con la Cina, nel mirino l’Europa

Federico Punzi di Federico Punzi, in Esteri, Quotidiano, del

Smentite le profezie di sventura dei soliti “esperti”, il presidente Usa si presenta forte dei suoi successi Ricorderete la Davos del 2017, quando a pochi giorni dall’insediamento di Donald Trump alla Casa Bianca, il gotha finanziario globalista e tutte le principali testate, italiane e internazionali, ancora sotto shock per la sua elezione, incoronavano il presidente…

La politica estera di Trump dovrebbe piacere ai libertari, ma resterà incompreso da intellettuali e politici

Avatar di Stefano Magni, in Esteri, Quotidiano, del

Al quarto anno di presidenza di Donald Trump si può esprimere già un giudizio sulla sua politica estera, specie dopo che si è concluso, con un plateale 1-0, l’ultimo scontro con l’Iran. E, come c’era da attendersi, non è scoppiata alcuna terza guerra mondiale. Dovrebbero già essere fugate molte paure, se non altro. La sinistra,…

Finanza globale: non prendetevela con Ronnie e Maggie – Seconda parte

Avatar di Daniele Meloni, in Economia, Esteri, Quotidiano, del

PRIMA PARTE La sterlina svalutata fu la presa d’atto di una trasformazione nei mercati mondiali e il punto di non ritorno per la Gran Bretagna come potenza imperiale. Ma anche gli Usa ebbero i loro problemi. Nel 1963 furono adottate misure per scoraggiare l’esportazione dei capitali. Misure che ebbero l’effetto opposto. Attratte dai tassi favorevoli…

Usa-Cina, non si può pensare di non scegliere. La contesa è geopolitica, non solo tecnologica

Avatar di Ettore Lombardi, in Esteri, Quotidiano, del

Joschka Fischer è una personalità non banale, nel consenso o nel dissenso con le sue tesi: è l’uomo che, dopo aver fondato i verdi tedeschi, li ha portati su posizioni più “governanti” e meno ideologiche, e lui stesso si è cimentato con la sfida di essere ministro degli esteri in una fase caldissima, quella dell’intervento…

30 anni da Tiananmen: Pechino rivendica la repressione, spetta all’Occidente dimostrare che fu un errore

Federico Punzi di Federico Punzi, in Esteri, Quotidiano, del

Il 4 giugno di trent’anni fa veniva represso nel sangue dal regime comunista di Pechino il movimento per la democrazia di Piazza Tiananmen. Le immagini della “Dea della Democrazia” – una statua di cartapesta di dieci metri improvvisata dagli studenti a immagine e somiglianza della Statua della libertà – che si staglia sulla folla davanti…

Deficit dei diritti umani, surplus commerciale: ecco l’arma della Cina contro le economie di libero mercato

Avatar di Laura Harth, in Esteri, Quotidiano, del

“Il deficit dei diritti umani in Cina ha contribuito in larga misura al deficit commerciale dell’America con la Cina. La mancanza di diritti umani rappresenta un enorme vantaggio per la Cina nel commercio con economie di libero mercato, proprio come il sistema di schiavitù fu un vantaggio del Sud nel commercio con il Nord prima…

Xi prova a tirare la corda, ma Trump tiene duro: come Cina e Usa stanno giocando la partita del commercio

Federico Punzi di Federico Punzi, in Esteri, Quotidiano, del

La tattica negoziale cinese non è nuova, e in passato bisogna dire che ha funzionato più che discretamente: mettere sul tavolo aperture e concessioni per creare un clima di fiducia tra le parti, per alimentare ottimismo sul buon esito del negoziato per poi, proprio all’ultimo miglio, in dirittura d’arrivo, ritirarne una buona parte, o annacquarne…

Cultora © 2020, Tutti i diritti riservati | Historica di Francesco Giubilei - Via P.V. da Sarsina, 320 - Cesena (FC) - P.I. 04217570409
Privacy Policy