• 14/12 @ 19:58, Day by Day: Roma capitale dell’olio extravergine e Piero della Francesca a San Pietroburgo, di @Ferronix https://t.co/rtOKO0hrb0
  • 14/12 @ 08:27, Da riscrivere la favoletta dei media buoni e di Trump cattivo, di @martinoloiacono https://t.co/kq9QDvfpTB
  • 14/12 @ 08:26, Altro che realismo, su Hezbollah omertà che non fa bene a nessuno e non aiuta la pace, di Dorian Gray https://t.co/OBt9ozSWdn
  • 13/12 @ 11:23, Lo Stato Islamico “de-materializzato” e il futuro della lotta al terrorismo, di Giuseppe Morabito https://t.co/X7a0BVNPYs
  • 13/12 @ 07:30, Israele spartiacque di civiltà: imbarazzante l’impotenza di Unifil, non Salvini su Hezbollah, di @jimmomo https://t.co/MFNLCqhpaf
  • 12/12 @ 17:05, Dal Censis a quegli applausi alla Scala: foto sociali fuori fuoco, di @MaxDelPapa https://t.co/bL1RhzHXtq

Tag cina


Esercito Ue, Merkel corregge Macron ma è musica per le orecchie di Putin. Il pericolo del sovranismo europeista

Federico Punzi di Federico Punzi, in Esteri, Quotidiano, del

È un vero peccato che il presidente francese Emmanuel Macron abbia voluto sfruttare l’occasione del centenario dalla fine della Prima Guerra Mondiale, celebrato lo scorso weekend a Parigi, per dare una lezione a un presidente americano – quando un secolo fa proprio l’entrata in guerra degli Stati Uniti spostò gli equilibri in campo a favore…

Meglio la democrazia o l’autoritarismo per vincere la trade war? L’instabilità congenita delle dittature

di Mattia Sisti, in Esteri, Quotidiano, del

Uno degli argomenti più usati per giudicare il possibile vincitore della trade war in corso tra gli Stati Uniti d’America e la Repubblica Popolare Cinese riguarda la differente forma di governo di questi due paesi, ovvero la democrazia e l’autoritarismo. Nella disputa commerciale in corso tra l’America e la Cina alcuni sono portati a giudicare…

Gli sforzi Ue per aggirare le sanzioni Usa contro Teheran: quale ruolo per l’Italia?

di Dorian Gray, in Esteri, Quotidiano, del

Premessa: quella che qui di seguito viene illustrata vuole essere una strategia realista per l’Italia nelle sue relazioni con l’Iran. Non è la strategia che preferisce chi scrive – contrario all’accordo sul programma nucleare iraniano (JCPOA), perché pieno di lacune e omissioni – ma è una strategia basata su quello che c’è oggi sul tavolo,…

Altro che isolazionista, Trump affronta Cina, Russia e Iran e piega la Merkel: la Germania apre al gas Usa

Federico Punzi di Federico Punzi, in Esteri, Quotidiano, del

Dicevano di aver capito Trump pur non avendo capito la sua campagna e nemmeno intuito le sue concrete chance di vittoria. Un isolazionista, il “puppet” di Putin, una sciagura per l’ordine liberale, si stracciavano le vesti commentatori ed esperti il giorno del giuramento del 45esimo presidente degli Stati Uniti. Ma non passa praticamente settimana senza…

Dalla Russia alla Cina, il gioco delle spie torna alla ribalta. Il nodo 5G

di Francesco Generoso, in Esteri, Quotidiano, del

Negli ultimi tempi abbiamo assistito a un ritorno mediatico non indifferente verso il mondo dello spionaggio, quasi fossimo ritornati ai tempi della Guerra Fredda o catapultati in opere cinematografiche come la serie “007” e “Spy Game”, con Robert Redford e Brad Pitt. Ma diversamente dal periodo che deve il suo nome al giornalista americano Walter…

La guerra dei dazi: Trump potrebbe aver trovato il punto debole della Cina

Federico Punzi di Federico Punzi, in Esteri, Quotidiano, del

La scorsa settimana gli Stati Uniti hanno imposto sanzioni durissime nei confronti di un’agenzia militare cinese, China’s Equipment Development Department, e del suo direttore, Li Shangfu, per l’acquisto di una ventina di caccia Sukhoi-25 e di missili terra-aria S-400 dalla russa Rosoboronexport, in forza della legge approvata lo scorso anno dal Congresso in risposta alle…

Day by Day: Mura Aureliane a rischio e il Chianti che parla cinese

di Gianfranco Ferroni, in Day by Day, Rubriche, del

La capitale è in pericolo: droni, georadar e laser scanner spieranno lo stato di salute delle Mura Aureliane di Roma. Queste sofisticate apparecchiature saranno utilizzate mercoledì 3 ottobre in un “workshop sul campo” organizzato nell’ambito di “Technology for All 2018”, il forum dedicato all’innovazione tecnologica per il territorio e l’ambiente, i beni culturali e le…

La Chiesa di Bergoglio si arrende alla dittatura cinese

Federico Punzi di Federico Punzi, in Esteri, Quotidiano, del

Non ha avuto, almeno fino a ieri, la risonanza che avrebbe meritato lo storico accordo tra la Santa Sede e la Repubblica popolare cinese siglato sabato 22 settembre. Un accordo storico quanto misterioso. Il testo è “segreto”, scrivono i vaticanisti, e dettagli non sono ancora emersi. Il che non fa ben sperare… Dalle scarne e…

Cultora © 2018, Tutti i diritti riservati | Historica di Francesco Giubilei - Via P.V. da Sarsina, 320 - Cesena (FC) - P.I. 04217570409
Privacy Policy