• 19/01 @ 16:05, Ancora sangue in Kenya, ma la Jihad in Africa è ancora sottovalutata, di Anna Bono https://t.co/ODpLU5TMvH
  • 18/01 @ 19:26, Cento anni dopo, la lezione dell’Appello ai liberi e forti di don Luigi Sturzo, di Giuseppe Portonera https://t.co/l2qhPsr7vR
  • 18/01 @ 07:14, Battisti ma non solo: molti i terroristi ancora in fuga dalle proprie responsabilità, di Roberto Penna https://t.co/jZXJBlwM8D
  • 18/01 @ 07:12, Day by Day: Napoli capitale eterna della pizza, a luglio le Olimpiadi, di @Ferronix https://t.co/f66IWcueue
  • 16/01 @ 17:55, Stallo Brexit: come ci siamo arrivati e perché non possiamo permetterci di deridere Westminster, di @jimmomo https://t.co/oXAJnkPpBI
  • 16/01 @ 09:01, L’ecotassa allontana Fca dall’Italia. Investimenti e lavoro a rischio per le smanie ecologiste, di @ric_boccolucci https://t.co/mueSqlfrZR

Tag centrodestra


L’Ue, sempre più lontana dai cittadini europei, non tiene il passo dei cambiamenti

Matteo Marchesi di Matteo Marchesi, in Esteri, Quotidiano, del

Prima di Natale ho avuto l’occasione di intervistare Luca Toccalini, giovane deputato della Lega. Il suo cursus honorum è stato folgorante: classe 1990, ha conseguito gli studi superiori presso il liceo scientifico Italo Calvino di Rozzano, per poi laurearsi nel 2015 in economia e gestione aziendale presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore. Militante tra i…

“Rinascimento” per Ferrara: intervista a Vittorio Sgarbi

di Riccardo Boccolucci, in Politica, Quotidiano, del

RICCARDO BOCCOLUCCI: Onorevole Vittorio Sgarbi, lei è originario di Ferrara, una città storicamente amministrata dalla sinistra, uno degli ultimi baluardi tra le roccaforti rosse. Nel 2019 si terranno le elezioni comunali e lei ha deciso di presentare la sua lista Rinascimento, candidandosi naturalmente come sindaco, forte anche dell’appoggio di una vasta alleanza di centrodestra. Come…

Non basterà un restyling a Berlusconi e Meloni per allontanare Salvini da Di Maio

di Roberto Penna, in Politica, Quotidiano, del

Ci rivolgiamo agli amici di Forza Italia e Fratelli d’Italia. Chi scrive, aveva già provato tempo fa, sempre su Atlantico, a dare umilmente qualche consiglio, non richiesto senza dubbio, a ciò che rimane della creatura politica fondata da Silvio Berlusconi. Ora si vuole allargare il discorso anche al partito di Giorgia Meloni, sempre in estrema…

Il Fascistometro: l’ultima assurda invenzione della sinistra

di Martino Loiacono, in Media, Politica, Quotidiano, del

Pensavamo di averle viste tutte e invece ci sbagliavamo. Ci sbagliavamo di grosso, perché il fascistometro le supera tutte. Con questo pseudo-test ideato da Michela Murgia e da l’Espresso si può “misurare il grado di apprendimento raggiunto e i progressi fatti” nell’acquisizione dell’ideologia fascista. La procedura è semplice: vengono proposte sessantacinque “frasi, luoghi comuni e…

Ma Forza Italia e Fratelli d’Italia cosa vogliono fare? Espedienti tattici o scelte strategiche?

di Daniele Capezzone, in Giuditta's Files, Rubriche, del

Premessa doverosa. Da quando ho lasciato l’impegno politico diretto, lo spirito delle analisi che tento di svolgere è il più possibile rispettoso di tutti, e semmai desideroso di offrire consigli e valutazioni in positivo. A maggior ragione in questo caso, che investe un’operazione politica che cercai di proporre a suo tempo, e che fu seccamente…

Il futuro di Forza Italia e del centrodestra nell’era della “trazione leghista”

di Martino Loiacono, in Politica, Quotidiano, del

Dopo il 4 marzo e soprattutto dopo la formazione del governo giallo-blu la fisionomia del centrodestra è cambiata radicalmente. L’alleanza tradizionale tra FI, Lega e An-FdI si è fortemente trasformata. Infatti Forza Italia ha perso il ruolo di polo aggregatore per diventare una forza secondaria. Dopo il sorpasso elettorale della Lega e il lascia passare…

Consigli, non richiesti, a ciò che resta di Forza Italia

di Roberto Penna, in Politica, Quotidiano, del

C’era una volta Forza Italia che determinava e guidava le coalizioni di centrodestra, nonché i governi del medesimo colore e pure qualche esecutivo sorretto dalle larghe intese. Oggi quel partito c’è ancora, ma incide molto meno sulla vita politica italiana, ottiene minore considerazione da parte dei media e anche, questo è l’aspetto peggiore per gli…

Tra giustizialismo e statalismo premesse non incoraggianti, ma opportuno mettere alla prova i giallo-verdi

di Roberto Penna, in Politica, Quotidiano, del

Dopo un estenuante teatrino che ha toccato spesso vette di indecenza politica, a causa sia dei giovani ed improvvisati “populisti” che del più anziano inquilino del Quirinale, si è finalmente giunti a ciò a cui si sarebbe dovuto arrivare subito dopo le elezioni del 4 marzo scorso. Ovvero consentire di governare l’Italia a coloro i…

L’incarico al buio non si poteva dare al centrodestra (con 50 voti mancanti), ma lo si può dare a Cottarelli (a cui ne mancano molti di più)?

di Daniele Capezzone, in Giuditta's Files, Politica, Quotidiano, Rubriche, del

Ricapitoliamo. Per lunghe settimane, il Quirinale ha esplorato, accompagnato, tentato diverse soluzioni, tranne una: dare un incarico formale a un esponente di centrodestra, cioè alla coalizione che (in basa alla geografia elettorale del 4 marzo) era la meno lontana dalla maggioranza assoluta, ma in compenso, per usare un linguaggio da Prima Repubblica, era sicura titolare…

Cultora © 2019, Tutti i diritti riservati | Historica di Francesco Giubilei - Via P.V. da Sarsina, 320 - Cesena (FC) - P.I. 04217570409
Privacy Policy