• 20/07 @ 19:09, La solita doppia morale e presunta superiorità antropologica della sinistra, di Max Del Papa https://t.co/kTptom1FaZ
  • 20/07 @ 19:08, La lenta agonia del Venezuela, mentre il mondo resta a guardare, di Francesco Generoso https://t.co/vSEdE5dbBo
  • 20/07 @ 07:03, Le mosse di The Donald: proviamo a fare il punto oltre le curve di ultras, di #RobertoPenna https://t.co/uj9dqhqFhF
  • 20/07 @ 06:19, Day by Day: turismo per risollevare l’economia dei territori colpiti dal terremoto, di #GianfrancoFerroni https://t.co/8BlvxvbCXU
  • 19/07 @ 11:52, Diritto d’asilo e protezione internazionale: numeri, storie e illusioni dei “sedicenti rifugiati”, di #AnnaBono https://t.co/tEsk0A1CIz
  • 19/07 @ 11:22, Quel confronto tra Di Maio e Boccia: lo stato qua, lo stato là, lo stato deve, lo stato può... E la libertà? La lib… https://t.co/JUUtP4VZs7

Tag brexit


Il futuro del sovranismo passa da Londra?

di Daniele Meloni, in Esteri, Quotidiano, del

Con il recente voto alla Camera dei Comuni sui dazi doganali, il Governo Tories è riuscito a inimicarsi la sua corrente europeista esattamente una settimana dopo avere subito la defezione dei due brexiteers di più alto rango nella compagine di Theresa May: il Foreign Secretary Boris Johnson, e il ministro per la Brexit, David Davis….

Errori di analisi dei mainstream media e nuova frontiera sinistra-destra

di Dario Dedi, in Media, Politica, Quotidiano, del

Riceviamo e pubblichiamo questa riflessione di Dario Dedi Negli ultimi anni i cosiddetti media tradizionali si sono presi non poche batoste. Parliamo dei grandi giornaloni coi loro magnifici opinionisti e analisti politici che recentemente non ne hanno azzeccata una. Da Trump alla Brexit fino alle elezioni politiche italiane del 4 marzo è andata così: se…

“L’altra Brexit”, di Bepi Pezzulli: uno sguardo geopolitico ed economico senza pregiudizi sulle scelte di riposizionamento del Regno Unito

di Daniele Capezzone, in Libri, Recensioni, del

Atlantico valuta notoriamente con vivissima simpatia l’idea Brexit: chi scrive, insieme a Federico Punzi, e con il concorso di tanti analisti e personalità, ha da mesi pubblicato per le edizioni Giubilei Regnani “Brexit. La Sfida”. Allo stesso tempo, guardiamo con preoccupazione sia le reazioni livorose e vendicative dell’Unione europea, sia – ahinoi – qualche incertezza…

Le nostre élites illuminate non hanno voluto l’euroscetticismo liberale? Ora si godano l’euroscetticismo populista

di Daniele Capezzone, in Giuditta's Files, Rubriche, del

Per anni, un pugno di personalità liberali ha osato esprimere posizioni eurocritiche. In pochi arrivando alle estreme conseguenze, e invece più spesso (come nel mio caso) limitandosi a invocare serie correzioni della situazione esistente. Nel mio piccolissimo, quattordici anni fa, nel 2004, pubblicai un libro dal significativo titolo “Euroghost – Un fantasma s’aggira per l’Europa:…

Per una libera competizione tra le nazioni

di Daniele Capezzone, in Esteri, Politica, Quotidiano, del

Articolo di Daniele Capezzone per The Conservative The Brahmins, the hieratic caste of the mainstream media, the ayatollahs of European centralisation, the so-called “experts” (the same who failed to understand Brexit, Trump, the elections in Germany-France-Italy, and nevertheless are still lecturing us), in their usual patronizing tone, have been offering for years their solemn pronouncement,…

Il caro prezzo della Brexit, per l’Ue: il nuovo budget approfondisce le crepe in una famiglia già litigiosa

di Dario Mazzocchi, in Esteri, Quotidiano, del

Le questioni legate ai soldi possono provocare malumori anche nelle migliori famiglie, figurarsi in quelle più litigiose. Il budget dell’Unione europea previsto per il settennato 2021-2027 e le relative polemiche che ha scatenato sembrano entrare di diritto nella seconda casistica. Il presidente della Commissione Jean-Claude Junker lo scorso mercoledì aveva appena terminato di presentare il…

Un nuovo patto nazionale, federale, a partire da Lombardia e Veneto

di Marco Faraci, in Politica, Quotidiano, del

Il nostro continente, nell’ultimo periodo, ha assistito ad alcuni passaggi che hanno messo in discussione i canoni della politica mainstream; tra questi hanno assunto particolare valenza la Brexit e la Dichiarazione Unilaterale di Indipendenza della Catalogna. La sensazione è che non siano solo il centralismo europeo o quello spagnolo ad apparire in crisi, ma che…

Le geometrie variabili e il dinamismo di Macron, e invece l’immobilismo provinciale dell’Italia

di Daniele Capezzone, in Esteri, Giuditta's Files, Quotidiano, Rubriche, del

Chi ha la pazienza di seguirci sa che Atlantico non è mai stato nella pattuglia dei “macronisti italici” (a pelo corto e a pelo lungo). Dalla sua elezione, ci affanniamo a spiegare un’elementare verità: che Macron è il Presidente francese, e – giustamente – fa gli interessi della Francia, non quelli dell’Italia, diversamente da quanto…

Cultora © 2018, Tutti i diritti riservati | Historica di Francesco Giubilei - Via P.V. da Sarsina, 320 - Cesena (FC) - P.I. 04217570409
Privacy Policy