• 19/09 @ 16:23, Aukus, il nuovo patto anti-Cina: deterrente nucleare all’Australia e velleitarismo Ue smascherato, di Daniele Melon… https://t.co/eiiMaU7k2i
  • 19/09 @ 16:22, Un atto di forza bruta: il Super Green Pass fa strage di diritto e libertà, di Federico Punzi https://t.co/ZwYAGveKjX
  • 16/09 @ 16:04, Scandalo Lamorgese: “Poteva capitare ovunque”, la ministra Pilato se ne lava le mani, di Max Del Papa https://t.co/ji8FmMxJpy
  • 16/09 @ 16:03, Le due Leghe: come andrà a finire lo scontro (sempre più manifesto) tra LegaEuro e LegaSalvini? di Musso https://t.co/3PGIBUshtj
  • 12/09 @ 15:36, Il ritiro dall’Afghanistan segna anche il ritiro dell’ideologia globalista? di Fabrizio Borasi https://t.co/tk8glKYav7
  • 12/09 @ 15:35, 11 settembre 2021: il trionfo dei Talebani e un Occidente in stato confusionale, di Enzo Reale https://t.co/xINZSjMSbh

Tag Biden


Aukus suona la sveglia per l’Europa: o con gli Usa o con la Cina, non c’è più spazio per ambiguità

di Federico Punzi, in Esteri, Quotidiano, del

Da qualche tempo il presidente francese Macron non fa che prendere ceffoni, reali e metaforici. L’Eliseo ha reagito con una vera e propria crisi di nervi all’annuncio della partnership Aukus (Australia-Regno Unito-Stati Uniti), che per Parigi significa non solo la perdita del contratto da 56 miliardi per la fornitura dei suoi sottomarini a Canberra, ma…

Dietro la stanchezza americana anche gli errori di Obama e la controfigura Biden

di Michele Marsonet, in Esteri, Quotidiano, del

Dopo il disastro afghano, ci siamo accorti che gli americani sono stanchi. Stanchi, in primo luogo, di combattere guerre che, iniziate con grandi squilli di tromba, si sono in seguito rivelate dei pantani enormi dai quali è difficile (o addirittura impossibile) uscire. Stanchi di inviare soldati in ogni parte del mondo contando sul paravento delle…

Occidente in crisi: ecco perché agli europei non conviene ampliare il solco con gli Usa

di Michele Marsonet, in Esteri, Quotidiano, del

Il disastroso ritiro dall’Afghanistan induce a chiedersi se l’Occidente, così come l’abbiamo concepito (ed esaltato) finora, davvero esista. Nessun dubbio che, sul piano teorico, tale quesito meriti una risposta positiva. Tuttavia, nella politica internazionale tra teoria e pratica corrono delle differenze, e la situazione appare così grave da meritare qualche riflessione. A dispetto della fallimentare…

Ecco i “nuovi” Talebani: come i vecchi (anzi gli stessi), totale continuità con il regime del 2001

di Federico Punzi, in Esteri, Quotidiano, del

A Kabul un governo pieno di terroristi ricercati che spazza via la narrazione dell’amministrazione Biden Qualcuno, con sprezzo del ridicolo, chiedeva che il governo del nuovo “Emirato Islamico” dei Talebani in Afghanistan fosse “inclusivo”, qualcuno resterà persino deluso per la mancanza di una quota rosa… Molti hanno parlato di Talebani “moderati”, cambiati e oggi perlomeno…

G20 e riforma di Dublino: Draghi dai sogni di gloria al brusco risveglio

di Musso, in Esteri, Quotidiano, del

Mario Draghi ha mostrato grande incertezza nell’inquadrare la caduta di Kabul. Il 3 luglio non ha accolto gli ultimi voli da Herat con il generale e la bandiera della Folgore. Il 17 agosto ha collocato l’Afghanistan nel “mondo arabo”. Poi, rivolgendosi alle famiglie dei 52 militari caduti, ha detto: “il loro sacrificio non è stato…

L’America è in crisi, oppure è un flop la presidenza Biden?

di Michele Marsonet, in Politica, Quotidiano, del

Va di moda, oggi, sostenere che l’America è in crisi, e la grande debolezza dell’attuale amministrazione contribuisce non poco a diffondere tale tesi. Eravamo abituati a vedere una superpotenza globale che esercitava senza remore la sua leadership, spesso ricorrendo alla sua enorme potenza militare. Senza dubbio il quadro complessivo era più semplice quando gli Stati…

Biden mantiene la promessa fatta (ai Talebani): le due false narrazioni per far digerire il nuovo Emirato Islamico

di Federico Punzi, in Esteri, Quotidiano, del

Mission accomplished. Missione compiuta. L’amministrazione Biden ha mantenuto la promessa di completare il ritiro dall’Afghanistan entro il 31 agosto, termine imposto de facto dai Talebani (la deadline originaria fissata dalla Casa Bianca era l’11 settembre), ma non la promessa di non lasciare indietro nessuno. Insomma, ha scelto di mantenere la parola data ai Talebani, al…

Il ritiro disastroso di Biden apre una faglia persino nella Special Relationship con Londra

di Bepi Pezzulli, in Esteri, Quotidiano, del

Il ritiro accelerato delle truppe Usa dall’Afghanistan ha aperto una faglia nella relazione speciale. Se per l’opinione pubblica mondiale, l’immagine dell’elicottero in decollo da Kabul è stata reminescente della fuga in elicottero dal tetto dell’ambasciata Usa a Saigon, per il Regno Unito la crisi afghana ha portato l’orologio della storia indietro alla crisi di Suez…

Disfatta a Kabul, Biden si consegna ai Talebani e viene umiliato: ecco chi c’è dietro gli attacchi

di Federico Punzi, in Esteri, Quotidiano, del

Incredibile a Washington: Biden si affida ai Talebani e li difende (loro non c’entrano). I vertici politici e militari Usa hanno affidato la sicurezza delle loro truppe e dell’evacuazione a Kabul agli alleati di al-Qaeda. E ora scaricare sull’Isis conviene a tutti Era nell’aria da giorni ed alla fine, purtroppo, è arrivata l’umiliazione finale. Avevamo…

Atlantico Quotidiano © 2021, Tutti i diritti riservati | Historica di Francesco Giubilei - Via P.V. da Sarsina, 320 - Cesena (FC) - P.I. 04217570409
Privacy Policy