• 21/10 @ 11:43, Gli E-Games alle Olimpiadi? I video giochi rischiano di ridefinire il concetto stesso di sport, di Francesco Mezzat… https://t.co/mJjXCcJpoD
  • 21/10 @ 07:42, Day by Day: London Shadow a Napoli e la stagione del tartufo bianco, di @Ferronix https://t.co/LIGWO3Qw8G
  • 21/10 @ 07:40, Brasile: ecco le ragioni che spingono Bolsonaro verso la presidenza, di Antonella Marzano https://t.co/45bLbarTia
  • 19/10 @ 12:19, In Italia si condona, ma non si affronta il vero problema: non si abbassano mai le tasse, di Roberto Penna https://t.co/DI1CCtz8Fm
  • 18/10 @ 12:34, Bettino Craxi, un nuovo volume di scritti di politica estera: il tempo galantuomo (mai abbastanza) gli restituisce… https://t.co/KfpHcKqSgN
  • 18/10 @ 06:35, L’esperança chiamata Bolsonaro, di Pietro Bassi https://t.co/JuqqTm9HdD

Day by Day: dai “Dreamers” con Patty Pravo, ai corrispondenti Rai dagli Usa che “corrono in autostrada”…

di Gianfranco Ferroni, in Day by Day, Rubriche, del

Hanno chiamato Patty Pravo per festeggiare l’apertura della mostra “Dreamers. 1968: come eravamo, come saremo”, nel Museo di Roma in Trastevere. Per lei hanno preso in affitto per un giorno una casa situata nella stessa piazza dell’istituzione museale, concedendo alla cantante un vezzo da artista: aveva chiesto una marea di ghiaccio (anche se la giornata capitolina non era certo calda). Da ‘Ragazzo triste’ a ‘Bambola’ fino alla chiusura con ‘Pensiero stupendo’ e ‘Pazza idea’ l’artista ha proposto una carrellata dei suoi maggiori successi riportando il pubblico alla magia degli anni Sessanta con le loro sperimentazioni musicali, e il pubblico ha risposto cantando insieme a lei per tutta la durata del concerto. Come sfondo, le immagini in bianco e nero della rassegna curata dall’Agi.

***

“Ottant’anni di Eur. Visioni Differenti. Archivio Centrale dello Stato e Carlo D’Orta” è il titolo di una mostra allestita a Roma, visitata all’inaugurazione anche dal presidente di Confindustria Vincenzo Boccia. Nelle sale dell’Archivio Centrale dello Stato, visibile fino al 31 maggio, ecco un percorso che contempla materiali d’archivio e immagini fotografiche di un Eur storicizzato e contemporaneo. Una rassegna che vuole raccontare l’evoluzione architettonica del quartiere, dalle originarie architetture in stile razionalista-neoclassico progettate da Piacentini e colleghi, alle architetture in modern style degli anni ’50-70, a quelle più recenti in contemporary style come il Roma Convention Center La Nuvola e i grattacieli del Torrino. Un’esposizione nata dall’omonimo volume pubblicato negli scorsi mesi dall’Inail. Non ridete: a qualcuno è venuto da dire che, in fondo, quell’Eur nato dal fascismo è stato un infortunio…

***

Romani, preparate i fazzoletti: Nanni Moretti torna all’Auditorium Parco della Musica con un doppio appuntamento dal titolo “Moretti legge Ginzburg e Parise”. Domenica alle ore 11 e in replica alle 17 in sala Petrassi, il regista, attore, sceneggiatore e produttore, vincitore di numerosi premi italiani e internazionali leggerà alcuni estratti tratti dai “Sillabari” di Goffredo Parise e da “Caro Michele” di Natalia Ginzburg. Letti da Moretti nella loro versione integrale, sono anche due audiolibri pubblicati rispettivamente nel 2012 e nel 2016.

***

Ascoltata nella sede Rai di viale Mazzini, dedicata alla corrispondente dagli Stati Uniti: “Ma lo sai che Giovanna Botteri corre velocissima in autostrada? Nessuno riesce mai a sorpassarla a sinistra”.

***

La sede di New York della Rai è sempre stata particolare, non solo oggi che c’è la Botteri: chi è giovane non ha conosciuto gli incredibili collegamenti firmati da Lucio Manisco, sempre pronto a mostrare “l’America che scendeva in piazza” contro i presidenti repubblicani. Che poi magari erano dieci persone con qualche bandiera.

Gianfranco Ferroni


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultora © 2018, Tutti i diritti riservati | Historica di Francesco Giubilei - Via P.V. da Sarsina, 320 - Cesena (FC) - P.I. 04217570409
Privacy Policy