Il panico pandemico sfruttato per espandere il potere statale: intervista a Hans-Hermann Hoppe

Tra le moltissime esternalità negative importate dalla pandemia, senza dubbio alcuno, primeggia il sedimentarsi, nella coscienza sociale, della idea di un punto di non ritorno ormai varcato: distanziamento sociale, sfiducia nei diritti individuali e nelle libertà, sempre più compresse, ristrette, sottoposte a minaccia, l’aggressione sempre più capillare e pervasiva contro la proprietà privata (si pensi al … Leggi tutto Il panico pandemico sfruttato per espandere il potere statale: intervista a Hans-Hermann Hoppe