• 18/01 @ 19:02, La crisi dei giornali: notizie poche, commenti troppi, e gara a chi la spara prima e più grossa, di Roberto Ezio Po… https://t.co/G3RrZU7kCL
  • 18/01 @ 12:43, Meno Kant, più Burke. L'”Ordine mondiale” secondo Henry Kissinger, di Michele Marsonet https://t.co/b0wiy8YhdX
  • 18/01 @ 08:41, Prendere tempo ad ogni costo, ma fino a che punto il Quirinale può ignorare la crisi della maggioranza e le sue der… https://t.co/Y2Qy1Xo7fh
  • 17/01 @ 19:16, E se il generale Soleimani fosse diventato troppo ingombrante anche per l’Iran? di Dorian Gray https://t.co/NVvqJRnNOl
  • 17/01 @ 12:38, Altro che sovranista ante litteram, Bettino Craxi voleva più Europa. E la ottenne https://t.co/yV4lxrxIjb
  • 17/01 @ 08:18, Referendum elettorale troppo manipolativo, ma la Consulta può manipolare la Costituzione a suo piacimento e conveni… https://t.co/K5CWZ5BkHP

In Cold Blood


“Skam Italia”: la banalizzazione del modello di oppressione dell’islam integralista

Avatar di Adriano Angelini Sut, in In Cold Blood, Rubriche, del

In una soporifera domenica pomeriggio di gennaio, ho avuto la sfortuna di imbattermi in una di queste serie tv italiane presenti su Netflix, una piattaforma ormai più dannosa che utile, ridotta a megafono del multiculturalismo, leggasi islamismo. Titolo “Skam Italia”. È la versione italiana, meglio dire, romana, della serie tv norvegese “Skam”. Tratta di vita…

Buon Natale e buon 2020 da Gotham City

Avatar di Adriano Angelini Sut, in In Cold Blood, Rubriche, del

Credo che la scena più horror verificatasi negli ultimi tempi nella città eterna sia stata la manifestazione delle cosiddette Sardine a piazza San Giovanni. Un gruppuscolo di esagitati vicini alla sinistra di governo (ma anche da centro sociale) che scende in piazza per manifestare contro l’opposizione. Proprio come si fa nelle dittature sudamericane. Un gruppuscolo…

La foto simbolo di una Francia, e un’Europa, già sottomesse: mentre ci censuriamo da soli, l’islam radicale gongola

Avatar di Adriano Angelini Sut, in In Cold Blood, Rubriche, del

Mai avrei pensato in vita mia di dover vedere e commentare una foto orrenda, oscena, ingiustificabile come questa, e per la quale sono stato bannato tre giorni da Facebook. Nel post scrivevo esattamente ciò che scrivo anche in questo articolo. L’Europa, la Francia in particolare, è ormai assoggettata all’islamismo. E il mio cuore – a…

“Bianco”, per reagire alla follia del politicamente corretto. Incontro con Bret Easton Ellis

Avatar di Adriano Angelini Sut, in Cultura, In Cold Blood, Quotidiano, Rubriche, del

Una domenica di ottobre tiepida, l’ottobre che a Roma piega anche la più tenace delle resistenze con la mitezza. All’Auditorium Parco della Musica c’è la 14esima edizione della Festa del Cinema. Quest’anno il cartellone è particolarmente ricco, anche di eventi collaterali, come l’incontro con Bret Easton Ellis, lo scrittore americano che ha dato forma a…

Perché boicottare i mondiali di calcio in Qatar: senza se e senza ma

Avatar di Adriano Angelini Sut, in In Cold Blood, Rubriche, del

Nel 1978 fece scalpore l’Olanda, la grande Olanda del tecnico Ernst Happel che prese posizione netta contro l’Argentina padrona di casa ai Mondiali di calcio. Era l’Argentina del dittatore Videla, che si era macchiata di gravissimi crimini contro l’umanità ai danni degli oppositori politici, i cosiddetti Desaparecidos, ragazzi e ragazze di sinistra prelevati a forza…

No, amici di “Più Europa”, Bruxelles non è un modello di integrazione. A Molenbeek l’Europa multicult è fallita

Avatar di Adriano Angelini Sut, in In Cold Blood, Rubriche, del

Giorni fa è girato in rete un raccapricciante manifestino di “Più Europa” in vista delle prossime elezioni europee. Una candidata del partito di Emma Bonino, di cui non farò il nome per non farle pubblicità (tanto in rete ve lo trovate da soli), diceva di amare Molenbeek, il quartiere di Bruxelles con la più alta…

Alla Berlinale il mondo alla rovescia, dove gli ebrei fuggono da Israele per una Francia record di attacchi antisemiti

Avatar di Adriano Angelini Sut, in In Cold Blood, Rubriche, del

L’edizione conclusasi sabato della Berlinale, la 69esima edizione del Festival del Film di Berlino, non ha sorpreso soltanto per il premio al film “La paranza dei Bambini”, di Claudio Giovannesi, tratto dal libro omonimo di Roberto Saviano, il quale ha pensato bene di dedicare il riconoscimento ottenuto, quello alla miglior sceneggiatura, alle ong (ça va…

Se un giorno d’estate un viaggiatore… si ritrovasse in un’Europa senza più musulmani

Avatar di Adriano Angelini Sut, in In Cold Blood, Rubriche, del

Prendo spunto dalla splendida intervista a Oriana Fallaci fatta per la televisione pubblica polacca nel 2005, riportata da Alessandro Gnocchi sul sito di Nicola Porro. La grande scrittrice fiorentina dice a un certo punto, a proposito dell’idea di esiliare i musulmani dall’Europa (alla luce degli attentati che nel 2005 colpirono Londra): “L’esilio è una pena…

La guerra che verrà. Anzi, che c’è già. E buon Natale, forse

Avatar di Adriano Angelini Sut, in In Cold Blood, Rubriche, del

La terza guerra mondiale non verrà combattuta, come paventa il presidente russo Vladimir Putin, con le armi nucleari. Troppo stupido e rischioso. La civiltà finirebbe e nessuno ha davvero intenzione di sparire. In quel modo orrendo, soprattutto. La terza guerra mondiale è già iniziata. L’ha dichiarata l’Islam al resto del mondo l’11 settembre 2001 con…

Musica e violenza. Stessa lagna da cinquant’anni. Adesso tocca alla Trap e a Sfera

Avatar di Adriano Angelini Sut, in Cultura, In Cold Blood, Quotidiano, Rubriche, del

La vicenda del concerto di Sfera Ebbasta, rapper milanese idolo dei teenager, sfociato nella tragedia di Corinaldo nelle Marche, con sei morti e diversi feriti nella calca del locale “Lanterna Azzurra”, ha fatto rivenir fuori l’annoso dilemma legato alla musica e alla violenza. Non è bastata la tragedia dei 5 ragazzini e di una madre…

Cultora © 2020, Tutti i diritti riservati | Historica di Francesco Giubilei - Via P.V. da Sarsina, 320 - Cesena (FC) - P.I. 04217570409
Privacy Policy