• 04/08 @ 17:50, La comicità involontaria del politicamente corretto: la Cnn degrada le donne a “individui con la cervice”, di Matte… https://t.co/5gZlZMhxXR
  • 04/08 @ 17:49, Forze speciali egiziane in Siria? Sarebbe un’altra prova della tensione tra Turchia ed Egitto https://t.co/amJ2kAlAWP
  • 03/08 @ 05:32, Leader dell’opposizione sotto processo e stato d’emergenza: un binomio che allontana l’Italia dalle democrazie occi… https://t.co/X1j0mtEKsY
  • 02/08 @ 20:41, “La Via degli Uomini”, di Jack Donovan: come riscoprire la mascolinità in un mondo de-virilizzato, di Graziano Davo… https://t.co/dAmCsQaWaG
  • 02/08 @ 20:40, Twitter rivendica il suo doppio standard: censurano Trump, ma non Khamenei che inneggia al genocidio https://t.co/KADbpP0SrK
  • 02/08 @ 20:39, La scuola si riprende, a settembre? La realtà dietro le chiacchiere della propaganda governativa, di Pietro Marinel… https://t.co/mImVkKiKR6

China Virus


La virologa Li-Meng Yan denuncia il cover-up di Pechino: il regime ha taciuto e mentito sul coronavirus

Avatar di Enzo Reale, in China Virus, Esteri, Quotidiano, Rubriche, del

C’è una storia che alla stampa mainstream non piace raccontare. È una storia di censure, di minacce, di insabbiamenti. Una storia di medici morti, di giornalisti scomparsi, di critici arrestati. Su Atlantico abbiamo cominciato a parlarne fin dall’inizio, provando a far luce sull’origine – non solo sanitaria ma anche politica – della grande tragedia globale…

I documenti che inchiodano Cina e Oms: Pechino nascondeva i dati, l’Oms si lamentava ma “in privato”

Federico Punzi di Federico Punzi, in China Virus, Esteri, Quotidiano, Rubriche, del

Ecco come l’Oms si è resa complice del cover-up cinese: “in pubblico” lodava la Cina per la risposta al virus, “in privato” si lamentava per la sua scarsa trasparenza. Che Pechino stava nascondendo dati non era anch’essa una informazione critica che era preciso obbligo dell’Oms condividere con tutti gli stati membri, che avrebbero potuto adeguare…

Xi Jinping detta legge all’Oms (inchiesta annacquata e Taiwan fuori), ma le crepe nella narrazione cinese si allargano

Avatar di Enzo Reale, in China Virus, Esteri, Quotidiano, Rubriche, del

Bastavano due parole: “Chiediamo scusa“. Invece il presidente cinese Xi Jinping ha preferito dirigersi all’assemblea annuale dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (Oms) come se il suo Paese fosse una vittima tra le tante della pandemia. Anzi, per essere più precisi, la nazione da seguire se il mondo vorrà uscire dall’emergenza. Nel suo intervento in videoconferenza ha…

Taiwan ancora esclusa dai diktat cinesi. Ma Trump sfida Pechino e lancia un ultimatum all’Oms

Avatar di Michele Marsonet, in China Virus, Esteri, Quotidiano, Rubriche, del

Tutto come previsto all’assemblea (virtuale) dell’Organizzazione Mondiale della Sanità. Gli Stati Uniti hanno proposto di far partecipare Taiwan ai lavori con il ruolo di “osservatore”, come del resto era già accaduto nel periodo compreso tra il 2009 e il 2016. Niente da fare. Ancora una volta l’Oms si è piegata al veto assoluto di Pechino…

La nuova Guerra Fredda è già cominciata: la reazione Usa ricompatta l’Occidente e aumenta la pressione su Pechino

Avatar di Enzo Reale, in China Virus, Esteri, Quotidiano, Rubriche, del

Le accuse di Trump e Pompeo (“enormous evidence”) e il rapporto dei Five Eyes tre siluri in pochi giorni. Ma che venga dimostrata o no la fuga di laboratorio, per Washington il regime cinese deve essere chiamato a rispondere del silenzio e della censura che ha permesso al coronavirus di diffondersi. È questo il punto…

Pechino non ha informato l’Oms di sua iniziativa: dubbi sulla prima segnalazione e la condivisione del genoma

Avatar di Laura Harth, in China Virus, Esteri, Quotidiano, Rubriche, del

Abbiamo tutti dato per acquisito che fosse stata Pechino ad informare l’Oms il 31 dicembre 2019 dei primi casi di polmonite da causa sconosciuta, e a condividere il genoma del virus il 12 gennaio. Ma potrebbe non essere così A volte anche le voci più critiche e attente possono cadere nella trappola della propaganda cinese…

La nuova Guerra Fredda accelerata dal Covid-19, il messaggio di Esper a Conte sul 5G: così finite fuori squadra

Dorian Gray di Dorian Gray, in China Virus, Esteri, Quotidiano, Rubriche, del

Pericolosa illusione per l’Italia (e l’Europa) pensare di poter giocare in entrambe le squadre Era il 5 marzo del 1946 quando, parlando a Fulton in Missouri, Wiston Churchill disse: “Una cortina di ferro è calata sul loro fronte [dei russi]. Non sappiamo che cosa stia succedendo dietro di essa. Non c’è dubbio che l’intera regione…

Da Trump altre bordate contro Pechino e Oms. Mentre in Italia il “partito cinese” vuole resistere

Federico Punzi di Federico Punzi, in China Virus, Esteri, Quotidiano, Rubriche, del

“Yes I have. Yes I have”. Ha ripetuto due volte la sua risposta il presidente Trump nella conferenza stampa di giovedì sera. La domanda era questa: “Ha visto qualcosa a questo punto che le dà un alto grado di sicurezza che l’Istituto di Virologia di Wuhan sia stato l’origine di questo virus?” E ha aggiunto…

Intenzioni e piani di Pechino: la strategia di esportazione globale del modello Cina (con le buone, o con le cattive)

Avatar di Enzo Reale, in China Virus, Esteri, Quotidiano, Rubriche, del

Con Xi Jinping il passaggio dalla fase difensiva a quella offensiva: dietro slogan di apparente fratellanza universale, si cela la pretesa di modellare un mondo a propria immagine e somiglianza. Una Cina forte e temuta fuori dai propri confini è funzionale al mantenimento di un delicato equilibrio interno, consentendo al partito-stato di presentarsi di fronte…

Ecco perché l’epoca della Cina come “fabbrica del mondo” potrebbe volgere al termine

Mattia Sisti di Mattia Sisti, in China Virus, Economia, Esteri, Quotidiano, Rubriche, del

Nel 2018 sembrava che la relazione politica ed economica tra il Giappone e la Cina stesse entrando in un’epoca d’oro. Nonostante trascorsi storici tumultuosi, in primis l’invasione giapponese della Cina nella Seconda Guerra Mondiale, il motivo del riavvicinamento era fondamentalmente uno: la Cina era, ed è tutt’ora, in larga misura il Paese verso cui il Giappone esporta più merci, per 136 miliardi di dollari. Dunque, dal punto di vista economico aveva molto…

Cultora © 2020, Tutti i diritti riservati | Historica di Francesco Giubilei - Via P.V. da Sarsina, 320 - Cesena (FC) - P.I. 04217570409
Privacy Policy