• 06/07 @ 16:39, Rinviare per tirare a campare è l’unico programma di Conte, ma il Paese non può permetterselo, di Roberto Penna https://t.co/Pxha8jPW8o
  • 06/07 @ 15:33, Il rischio Biden: approccio passivo con Pechino e resa alla furia iconoclasta del politically correct, di Michele M… https://t.co/uOG83xfw6z
  • 06/07 @ 15:31, Abbiamo voluto la bicicletta? Volevamo “superare” i partiti e “moralizzare” la politica: ecco i risultati, di Rober… https://t.co/n5lie8G9zX
  • 05/07 @ 18:58, Magistratura deviata: da Mani Pulite a Berlusconi le manovre per far fuori i nemici della sinistra, di… https://t.co/1oVpz6Tfao
  • 05/07 @ 18:57, Le differenze tra l’Europa e l’islam: il testamento di Giovanni Sartori, di Umberto Camillo Iacoviello https://t.co/qijjtBzwzX
  • 05/07 @ 12:10, Minima Politica – La servitù volontaria dei piccoli influencer di Pechino nostrani, di Dino Cofrancesco https://t.co/jR7GXksDpp

Recensioni


“Stato di Paura” di Michael Crichton: una storia di fanatismo e allarmismo che sembra parlare dei nostri giorni

Avatar di Adriano Angelini Sut, in Atlas - Parole e Musica, Recensioni, del

In un periodo come questo, rileggere questo fondamentale romanzo di Michael Crichton è un toccasana. Una boccata d’ossigeno. “Stato di Paura” (Garzanti, 2004) spiazza come solo le opere dei grandi scrittori sanno fare. La trama è semplice ma allo stesso tempo avvincente, come tutte le storie del romanziere americano, prematuramente scomparso nel novembre del 2008…

Un grande noir-politico: “Gorky Park” di Martin Cruz Smith, quando alcuni sono più uguali di altri

Atlantico Quotidiano di Atlantico Quotidiano, in Atlas - Parole e Musica, Recensioni, del

Recensione di Patrick Bateman Il Gor’kij Park di Mosca, intitolato alla memoria del drammaturgo padre del realismo socialista, è tutt’oggi un noto parco di divertimenti e deve gran parte della sua notorietà all’estero grazie all’omonimo best-seller di Martin Cruz Smith, dove diviene teatro del ritrovamento di tre cadaveri sfigurati e resi irriconoscibili. Nel 1981, anno…

“La legge dei Padri” di Turow e il fallimento dei buoni propositi sessantottini

Avatar di Adriano Angelini Sut, in Atlas - Parole e Musica, Recensioni, del

Scott Turow, autore americano ingiustamente considerato soltanto uno scrittore di legal thriller, nel 1996 pubblicò questo romanzo ambizioso. Un affresco di come il movimento del ’68 a stelle e strisce abbia miseramente fallito nei suoi propositi. Ci sono tutti gli ingredienti per rendere “La legge dei Padri” (Mondadori, 1996) il grande romanzo americano, che racconta…

“Yes, We Trump”. Un uomo solo al comando con una costante: sempre contro l’establishment

Avatar di Alfonso Piscitelli, in Libri, Recensioni, del

Per descrivere un “uomo che buca lo schermo”, un presidente “ingombrante” che straripa da tutti i video e cinguetta a ritmo frenetico, la strategia interpretativa migliore forse è quella di far scorrere una sequenza di immagini che lo riguardano, lasciando che il lettore si faccia una impressione complessiva riguardo a un personaggio che rimarrà sempre…

Il libro di Hastings sulla guerra del Vietnam che smonta tutte le falsificazioni antiamericane

Avatar di Michele Marsonet, in Libri, Recensioni, del

Ho Chi Minh divenne un “santino” della sinistra occidentale, ma l’alone di romanticismo che ancora lo circonda è frutto di falsificazioni A 45 anni dalla sua fine gli americani non riescono a scordare il conflitto vietnamita, anche perché si tratta della prima sconfitta militare subita dagli Stati Uniti. Libri e documenti continuano a uscire e…

Il ruggito del gran leone Maurizio Bianconi. D’accordo sulle sue ricette? Forse no, ma chi se ne importa. Lezione di passione, amore per la politica, coraggio, indipendenza

Avatar di Daniele Capezzone, in Libri, Recensioni, del

C’è qualcosa che credo di sapere su Maurizio Bianconi. Lo conoscono in moltissimi, certo: a lungo dirigente politico della destra italiana, quindi del Pdl, poi desideroso – in modo libero e coraggioso, con pochi altri – di seminare ancora, ma trovando purtroppo sulla sua strada figure miopi, egoiste, inadeguate, grette intellettualmente (e dunque anche moralmente)….

Buttafuoco scintillante sul parallelo (incongruo) Salvini-Mussolini e sull'”Italia ufficiale” che detesta gli italiani e fascistizza chi dà loro voce

Avatar di Daniele Capezzone, in Giuditta's Files, Libri, Recensioni, Rubriche, del

Per Paper First, la collana editoriale de Il Fatto Quotidiano, Pietrangelo Buttafuoco ha appena pubblicato un godibilissimo “Salvini e/o Mussolini”. Di che si tratta? Visto, ecco lo spunto da cui parte l’autore, che il mainstream italiano è impegnato notte e giorno nella fascistizzazione del nemico Salvini, Buttafuoco si diverte a costruire parallelismi, in realtà mostrando…

Il libro di Ettore Puglisi: “Il ruolo della scuola per l’Unità d’Italia”

Avatar di Daniele Capezzone, in Cultura, Libri, Quotidiano, Recensioni, del

È in uscita per le edizioni Historica di Francesco Giubilei un prezioso saggio di Ettore Puglisi, di cui Atlantico raccomanda assolutamente la lettura. È un viaggio nell’istruzione negli Stati italiani dell’Ottocento. Come invito alla lettura del saggio, pubblichiamo l’introduzione curata da Daniele Capezzone Merita davvero ogni attenzione questo lavoro certosino di Ettore Puglisi: per la…

“Putin’s Witnesses”: l’ascesa al potere e i primi passi del ventennio putiniano

Avatar di Enzo Reale, in Esteri, Film, Quotidiano, Recensioni, del

Si chiama “Putin’s Witnesses” (Testimoni di Putin) ed è il documentario che non ti aspetti sul leader del Cremlino. Diretto dal regista ucraino Vitaly Mansky e premiato allo scorso Karlovy Vary Film Festival, è probabilmente la più diretta approssimazione al presidente russo che sia mai stata realizzata. Vent’anni fa Mansky ricevette l’incarico di produrre una…

Cultora © 2020, Tutti i diritti riservati | Historica di Francesco Giubilei - Via P.V. da Sarsina, 320 - Cesena (FC) - P.I. 04217570409
Privacy Policy