• 13/08 @ 10:25, Sta nascendo una nuova strategia italiana per la Libia? di Francesco Generoso https://t.co/2azIUDISf7
  • 11/08 @ 13:29, Renzi e la via giudiziaria (a giorni alterni). Sic transit gloria mundi (con certificazione di Ferrara e Velardi),… https://t.co/3VzQRxe0jE
  • 11/08 @ 13:25, Day by Day: la Repubblica d’Armenia compie cento anni e i migliori gelatieri del mondo a Firenze, di… https://t.co/1EM8l5gh4V
  • 10/08 @ 06:08, Forza Boris! Con Johnson, non solo per le parole dure contro il burqa, ma per molte altre ragioni, di @Capezzone https://t.co/WfRKmXngXg
  • 09/08 @ 20:29, Lo Stato totalitario e gli scenari orwelliani di Corrado Alvaro, di Fabrizia Sabbatini https://t.co/lBDJqTDBdT
  • 09/08 @ 05:57, Nicolas Maduro: una sciagura per il Venezuela, di #RobertoPenna https://t.co/IX45WT1AC6

Rubriche


Renzi e i suoi errori, piccola analisi psicopolitica. È ora di uscire dalla PlayStation…

di Daniele Capezzone, in Giuditta's Files, Politica, Quotidiano, Rubriche, Rubriche, del

Matteo Renzi e il Pd non hanno certamente bisogno di consigli: sanno benissimo sbagliare da soli, e lo dimostrano ogni giorno. Ma, nella cupa assemblea di qualche giorno fa in un albergo-casermone romano, ci sono almeno tre errori macroscopici, altrettanti segnali di totale scollamento dalla realtà, di perdita di contatto con il modo di ragionare…

Quando ci si sente un po’ stranieri in patria, tra piccole furbizie editoriali, chiusure mediatiche, e un ostinato, ottuso, tenace ostracismo contro le idee e le persone liberali

di Daniele Capezzone, in Giuditta's Files, Quotidiano, Rubriche, Rubriche, del

Nessuna malinconia, nessun’acredine, nessun risentimento. Siamo sufficientemente adulti, qui ad Atlantico, per conoscere alcune abitudini e attitudini italiane: della politica, dei media, degli editori, dei “potenti” di ogni ordine e grado. E per conservare, a dispetto di tutto, ottimismo, determinazione, volontà di far circolare idee (speriamo buone). Qui, nel nostro piccolissimo, armati solo di qualche…

Lettera a Il Dubbio. Caso Dell’Utri, perché condivido l’appello di Sansonetti

di Daniele Capezzone, in Giuditta's Files, Quotidiano, Rubriche, del

Quella che segue è la lettera di Daniele Capezzone pubblicata ieri dal quotidiano Il Dubbio In modo reiterato, argomentato e coraggioso, a volte con una sensibilità e una prospettiva culturale diversa dalla mia, il Direttore di questo giornale, Piero Sansonetti, ha meritoriamente tenuto all’ordine del giorno la vicenda di Marcello Dell’Utri. Da ultimo, pochi giorni…

Cda Rai, un nome indipendente, libero, competente. Francesco Vatalaro. Gruppi parlamentari, governo e partiti ci riflettano…

di Daniele Capezzone, in Giuditta's Files, Quotidiano, Rubriche, del

Per puro caso, ho scoperto che, nell’elenco di coloro che hanno depositato il proprio curriculum per il cda Rai, c’è il nome di Francesco Vatalaro. Docente universitario, esperto di telecomunicazioni, personalità indipendente, non sospettabile di partigianerie in alcuna direzione, di sicura competenza. Dal piccolo vascello di Atlantico, ci permettiamo di invitare tutti (maggioranza, opposizione, governo,…

Occhio all’ideologia della “neutralità della rete”: suona bene, ma colpisce mercato e investimenti, e accresce i poteri dello stato e dei regolatori

di Daniele Capezzone, in Giuditta's Files, Quotidiano, Rubriche, Rubriche, del

Al di là e al qua dell’Atlantico (inteso stavolta come Oceano: non il nostro piccolo vascello online), c’è una grande discussione, negli ultimi tempi più animata (e faziosa) del solito, sul tema della “neutralità della rete”. L’espressione – ammettiamolo – suona bene: come suona bene il binomio “open and free” che viene ripetuto come un…

Donne e bambini sull’Aquarius? Basta ricatti morali: anche il terrore palestinese usa madri e figli come ostaggi (e bersagli predeterminati) per colpevolizzare i nemici

di Daniele Capezzone, in Giuditta's Files, Quotidiano, Rubriche, Rubriche, del

Matteo Salvini non ha bisogno dei nostri consigli, né in chiave critica (nella forma) né in chiave di elogio (nella sostanza). In termini formali e di comunicazione, a mio parere, non servono le foto con espressione cupa da “sparare” sui social network. Il Ministro degli Interni di una grande nazione non ha bisogno di mostrare la faccia feroce o…

Giù le mani da Antonio Guglielmi, e soprattutto dalla libertà di pensiero. È stato reintrodotto il crimine di blasfemia contro l’Ue?

di Daniele Capezzone, in Giuditta's Files, Quotidiano, Rubriche, Rubriche, del

Nel weekend mi trovavo in Azerbaijan per una splendida conferenza di Acre, l’alleanza liberalconservatrice e atlantista che cerca sempre nuovi luoghi (dall’Asia all’Africa) per diffondere un messaggio thatcheriano, pro mercato e pro concorrenza. Inizialmente, quindi, ho attribuito quello che vi sto per raccontare al fuso orario e a un po’ di stanchezza: non volevo credere…

Passeggiate romane

di Adriano Angelini Sut, in In Cold Blood, Quotidiano, Rubriche, Rubriche, del

Quando, per le strade della mia povera Roma ormai devastata, vedo queste coppiette islamiche; lui davanti con la sua barba da cagnaccio immusonito, lei dietro come una segregata, il viso imbacuccato sotto un ammasso di veli, provo un orrore indicibile. Soprattutto perché ormai il resto dell’umanità sembra abituata a questa barbarie ostentata con protervia e…

Quando i nazisti volevano buttare gli ebrei nel rogo di Baden Baden

di Adriano Angelini Sut, in In Cold Blood, Quotidiano, Rubriche, Rubriche, del

“Sul mezzogiorno ebbe inizio una marcia forzata verso la sinagoga. La distanza fra la centrale di polizia e il luogo di culto era piuttosto breve, ma l’itinerario fu intenzionalmente allungato per passare dalle vie principali della città di Baden-Baden. Alla testa del corteo camminavano due anziani membri della comunità che reggevano una stella di David…

Cultora © 2018, Tutti i diritti riservati | Historica di Francesco Giubilei - Via P.V. da Sarsina, 320 - Cesena (FC) - P.I. 04217570409
Privacy Policy