• 25/03 @ 16:30, L’altra faccia del lunedì – In una settimana infranti tre tabù dei “competenti”, di Marco Gervasoni https://t.co/nm5Vta66S2
  • 25/03 @ 16:29, Ucraina alle urne, tra sfide interne e tensioni con Mosca, di Federico Rossi https://t.co/Bwlu2XhUar
  • 23/03 @ 19:36, Day by Day: sfida tra chef sui tetti di Roma, di @Ferronix https://t.co/z7m0pSsjDK
  • 23/03 @ 19:34, AOC, se non esistesse i Repubblicani dovrebbero inventarla. La lettera di un innamorato speciale alla nuova star De… https://t.co/mt6rWS5qAr
  • 23/03 @ 14:36, Berlusconi che mette in guardia dal “pericolo giallo” è davvero poco credibile, di Roberto Penna https://t.co/1W7kIaqvPq
  • 23/03 @ 14:35, La strage sfiorata sulla Paullese ci ricorda l’orrore di Christchurch: attenzione con la caccia ai “mandanti morali… https://t.co/qLEbtEfzok

Politica


La Tav va, lentamente ma va avanti: quando lo spin ha le gambe corte

Federico Punzi di Federico Punzi, in Politica, Quotidiano, del

Tutto spin quello di sabato scorso del presidente del Consiglio Conte, che su Facebook, allegando lo scambio di lettere con i vertici di Telt, la società mista italo-francese incaricata di realizzare l’opera, ha venduto ai lettori, ed elettori cinquestelle, un grande successo: che dietro suo invito “ad astenersi, con effetti immediati, da qualsiasi ulteriore attività…

“La trattativa Stato-Islam”: come e perché in Europa è vietato disturbare l’islamizzazione

Avatar di Adriano Angelini Sut, in Esteri, Politica, Quotidiano, del

Esce in questi giorni in libreria il bel libro della giornalista del quotidiano Il Tempo Francesca Musacchio, “La trattativa Stato-Islam” (Curcio Editore). Un saggio inchiesta coraggioso che dice cose che si pensano un po’ ovunque ma non si ha il coraggio di dire apertamente. Come fu negli anni ’70, quando, a detta di Francesco Cossiga,…

Il vero dramma dei partiti: la selezione della leadership e la (non) democrazia interna

Avatar di Roberto Penna, in Politica, Quotidiano, del

Finalmente il Partito democratico si è dato un nuovo segretario, legittimato da elezioni primarie e quindi autorizzato ad esercitare una leadership piena e, forse, senza troppi ostacoli. Ne siamo felici, non tanto per amore verso il Pd o Nicola Zingaretti, ma perché questo passaggio dovrebbe, (il condizionale è d’obbligo), permettere ai Dem di finirla di…

Il “rischio regime”: lo spauracchio agitato dalla vecchia politica corresponsabile dell’ascesa dei populisti

Avatar di Gianmarco Cimorelli, in Politica, Quotidiano, del

C’è “la” piazza e poi c’è “una” piazza. C’è “il” popolo e poi c’è “un” popolo. La piazza, quella “determinata”, di “People”, riunitasi all’ombra del Duomo di Milano per manifestare contro la piazza “indeterminata”, quella che potremmo attraversare in una cittadina qualsiasi d’Italia, l’agorà cattiva, che rappresenta il popolo, il volgo, la pancia del Paese,…

L’eterno ritorno dell’Ulivo: la vittoria di Zingaretti sa di minestra riscaldata

Avatar di Daniele Meloni, in Politica, Quotidiano, del

Come prevedibile, i quotidiani hanno dato ampio risalto alla manifestazione di sabato a Milano e, sull’onda lunga del suo presunto successo – valutato in 200mila presenze dagli organizzatori e in 250mila dai royalistes di Repubblica – alle primarie del Pd che hanno portato Nicola Zingaretti alla leadership del partito. Titoloni, editoriali, commenti monocorde e unanimismo…

La liturgia di massa dell’amore migrante, dove tutto inizia e finisce nell’autocompiacimento

Avatar di Max Del Papa, in Politica, Quotidiano, del

La insopportabile Greta, la fanciullona dalle insopportabili treccine svedesi che insegna al pianeta come salvarsi, originando legioni di imberbi presuntuosi dal Belgio all’Italia, scopre i suoi altarini: inesorabile esce fuori una storia, tutt’altro che limpida, tutt’altro che ecologica, di milionari che dietro al suo faccione non troppo sveglio partono con le start up, coi prodotti…

L’autogol comunicativo di Calenda: sdogana gli eccessi social di Salvini e trasuda “radicalchicchismo”

Avatar di Martino Loiacono, in Politica, Quotidiano, del

Capello tirato indietro, torso nudo e petto in fuori, e una pinguedine esibita con #orgoglioprogressista. Sullo sfondo un cigno che nuota beatamente in un laghetto ghiacciato e uno chalet di montagna. Sembrerebbe un fotomontaggio realizzato da Lercio per sfottere Carlo Calenda, ma è il suo profilo Twitter ufficiale. Ha la spunta azzurra. Tutto vero. L’ex…

Abbiamo un problema al Csm, forse è ora che il suo presidente batta un colpo

Federico Punzi di Federico Punzi, in Politica, Quotidiano, del

Non è la prima volta che ne parliamo qui su Atlantico e non sarà, purtroppo, l’ultima. Abbiamo un membro togato del Csm che tra apparizioni in tv e interviste alla stampa sta picconando ciò che resta del nostro già sfilacciato stato di diritto, sdoganando e promuovendo dalla sua postazione, dall’interno dell’organo di autogoverno della magistratura,…

Il flop di Emma Bonino davanti agli studenti: i piùeuropeisti in difficoltà nel trovare argomenti a favore di questa Ue

Federico Punzi di Federico Punzi, in Politica, Quotidiano, del

Telefonate senza roaming e voli low cost sono merito del mercato e dell’innovazione tecnologica, non dell’Ue È poco più che una curiosità, ma forse la debacle di Emma Bonino, leader di +Europa, davanti agli studenti di un istituto tecnico romano, vale la pena di qualche riflessione. L’esito del secondo appuntamento dell’“EuropaTour” organizzato da La Stampa,…

Cultora © 2019, Tutti i diritti riservati | Historica di Francesco Giubilei - Via P.V. da Sarsina, 320 - Cesena (FC) - P.I. 04217570409
Privacy Policy