• 22/02 @ 17:38, Il rischio di semplificare la storia per fini didattici o, peggio ancora, per mera propaganda ideologica, di Robert… https://t.co/hXRhFXo6vl
  • 22/02 @ 17:38, Stato di diritto in salsa cinese: l’ultimo imbroglio propagandistico del Partito comunista per mantenere il potere,… https://t.co/Nsr0w3Tqqk
  • 22/02 @ 08:38, Il bluff di Renzi sulle riforme: finge aperture, ma anche lui resta attaccato al collante antisalvinista, di Paola… https://t.co/I8fJ6uVjhI
  • 22/02 @ 08:37, Come si arrampicano sugli specchi gli editorialisti per giustificare Conte 2 e porti aperti, di Franco Carinci https://t.co/LPM8FdF9XT
  • 20/02 @ 20:25, Coronavirus, lo strano protocollo Toscana-Cina e l’incognita che allarma ma vietato parlarne: l’Africa, di @jimmomo… https://t.co/dongh2GwtL
  • 20/02 @ 20:24, L’ambasciatore italiano a Teheran incontra il ministro della censura e della repressione del regime https://t.co/lSMIDoOqSO

Esteri


Il regime iraniano ormai delegittimato e incapace di riformarsi. E i suoi vertici ne sono consapevoli

Dorian Gray di Dorian Gray, in Esteri, Quotidiano, del

L’11 febbraio la Repubblica Islamica ha celebrato i 41 anni dalla Rivoluzione khomeinista del 1979. Una celebrazione apparentemente in pompa magna, con millioni di persone in piazza e i soliti discorsi di propaganda contro tutto l’Occidente, in primis contro Stati Uniti e Israele. Come sempre, ovviamente, ci sono dei “però”. Il “però” più importante è…

A Pechino emergenza sanitaria ma anche politica: il rischio di un “momento Chernobyl”

Federico Punzi di Federico Punzi, in Esteri, Quotidiano, del

La lotta contro il coronavirus non è solo sanitaria: in gioco anche il ruolo della Cina nell’economia globale e la fiducia nel sistema di potere del Partito comunista Con il passare dei giorni emergono dalla stampa internazionale e da autorevoli studi scientifici sempre più elementi ed evidenze che rafforzano la nostra tesi, già esposta qui…

Partiti comunisti ancora al potere anche se l’ideologia è ormai smentita dal mondo reale

Avatar di Michele Marsonet, in Esteri, Quotidiano, del

Desta un misto di curiosità e di perplessità la permanenza al potere di alcuni partiti comunisti anche dopo il crollo dell’Unione Sovietica. Ovviamente curiosità e perplessità sono dovuti – anche se non soltanto – al fatto che tali partiti continuino da decenni a governare dei Paesi, alcuni assai importanti, senza mai concedere ad avversari reali…

Il fallimento della rivoluzione islamica iraniana: agli oppressori di prima si sono sostituiti nuovi oppressori

Dorian Gray di Dorian Gray, in Esteri, Quotidiano, del

Oggi, 11 febbraio, in Iran è un giorno “di festa”: si celebra la Giornata della Rivoluzione, giorno in cui le Forze Armate iraniane (Artesh) dichiararono la loro neutralità, permettendo così di fatto la vittoria dei khomeinisti e delle forze rivoluzionarie alleate dell’ayatollah (alleati poi considerati scomodi ed eliminati nemmeno due anni dopo il 1979). È…

Il beffardo destino di Varadkar: a braccetto con Bruxelles contro la Brexit e finito contro un muro come la May

Dario Mazzocchi di Dario Mazzocchi, in Esteri, Quotidiano, del

Incarnava l’ennesimo prototipo del politico moderno che piace a chi conta, ma non sempre a chi vota. Ha voluto le urne anticipate per rafforzare il suo mandato e ora si ritrova alle spalle dello Sinn Fein a trazione corbynista Le previsioni nelle ultime settimane non erano molto rassicuranti, ma l’esito delle urne ha reso il…

In Africa il coronavirus rischia di aggiungersi ad altre epidemie già in corso e conflitti irrisolti

Avatar di Anna Bono, in Esteri, Quotidiano, del

Quasi subito, all’annuncio dei primi casi di coronavirus oltre i confini cinesi, il pensiero è andato all’Africa, ai fitti rapporti economici che intrattiene con la Cina, al rischio che il virus vi si diffonda aprendo nel continente una nuova crisi sanitaria. Il 6 febbraio l’agenzia di stampa Onu The New Humanitarian ha pubblicato un articolo della…

Rouhani e Zarif sapevano che ad abbattere l’aereo civile ucraino erano stati i Pasdaran

Dorian Gray di Dorian Gray, in Esteri, Quotidiano, del

Rouhani e Zarif sapevano! Appena poche ore dopo la tragedia dell’aereo ucraino, sia il presidente che il ministro degli esteri iraniani erano a conoscenza del fatto che ad abbattere quel volo con 176 civili innocenti a bordo erano stati i Pasdaran. È questa la terribile notizia riportata oggi, in esclusiva, dal sito d’informazione Iran Wire….

Cultora © 2020, Tutti i diritti riservati | Historica di Francesco Giubilei - Via P.V. da Sarsina, 320 - Cesena (FC) - P.I. 04217570409
Privacy Policy