• 06/07 @ 16:39, Rinviare per tirare a campare è l’unico programma di Conte, ma il Paese non può permetterselo, di Roberto Penna https://t.co/Pxha8jPW8o
  • 06/07 @ 15:33, Il rischio Biden: approccio passivo con Pechino e resa alla furia iconoclasta del politically correct, di Michele M… https://t.co/uOG83xfw6z
  • 06/07 @ 15:31, Abbiamo voluto la bicicletta? Volevamo “superare” i partiti e “moralizzare” la politica: ecco i risultati, di Rober… https://t.co/n5lie8G9zX
  • 05/07 @ 18:58, Magistratura deviata: da Mani Pulite a Berlusconi le manovre per far fuori i nemici della sinistra, di… https://t.co/1oVpz6Tfao
  • 05/07 @ 18:57, Le differenze tra l’Europa e l’islam: il testamento di Giovanni Sartori, di Umberto Camillo Iacoviello https://t.co/qijjtBzwzX
  • 05/07 @ 12:10, Minima Politica – La servitù volontaria dei piccoli influencer di Pechino nostrani, di Dino Cofrancesco https://t.co/jR7GXksDpp

Esteri


Il rischio Biden: approccio passivo con Pechino e resa alla furia iconoclasta del politically correct

Avatar di Michele Marsonet, in Esteri, Quotidiano, del

Tutti rammentano l’innamoramento della sinistra, non solo italiana, per Barack Obama. Eppure, con il primo presidente afroamericano, la politica estera degli Stati Uniti era diventata una sorta di mistero o, ancor meglio, un guazzabuglio nel quale persino gli analisti più esperti stentavano a raccapezzarsi. Ovviamente c’erano dei motivi che spiegavano tale situazione. Infatti quando gli…

Dirsi “preoccupati” non basta più, con la Cina serve un “approccio di sistema”

Avatar di Laura Harth, in Esteri, Quotidiano, del

Stessa piazza, due mondi diversi. Inizio giugno, a tre giorni di distanza, Piazza del Popolo ha visto due manifestazioni. La prima ha raccolto una cinquantina di attivisti impegnati da anni nel denunciare la repressione brutale e sanguinaria del Partito comunista cinese all’interno del suo territorio. La seconda ha riempito la stessa piazza con persone inginocchiate…

Il periodaccio di BoJo tra malattia, lockdown e polemiche. Ma è in sella e può recuperare lo smalto perduto

Dario Mazzocchi di Dario Mazzocchi, in Esteri, Quotidiano, del

Quando a fine marzo Boris Johnson comunicò di aver contratto il Covid-19, alcune voci trapelarono dal circolo ristretto di amici e persone che conoscono molto bene il primo ministro britannico: pensieri preoccupati prima di tutto per il suo stato di salute e, in secondo luogo, su come avrebbe reagito alla malattia. Johnson veniva descritto come…

Trump firma: meno truppe Usa in Germania. E le nuove sanzioni contro Nord Stream 2 fanno tremare Berlino

Federico Punzi di Federico Punzi, in Esteri, Quotidiano, del

È ufficiale: il tetto massimo dei soldati Usa stanziati in Germania passa da 52 mila a 25 mila. Ieri il presidente Trump ha approvato il piano del Pentagono per l’annunciato ritiro entro settembre di 9.500 militari, essendo ad oggi 34.500 quelli presenti nel Paese. La proposta approvata, ha assicurato un portavoce del Pentagono, non solo…

Hong Kong perde la libertà e l’Ue tedesca temporeggia sulla Cina, sperando che vinca Biden

Federico Punzi di Federico Punzi, in Esteri, Quotidiano, del

A Pechino interpretano la discussione europea sull’autonomia strategica non come la prova di un’Europa più unita, ma, al contrario, come un segno di indebolimento, dato che l’Ue si sta separando dal principale garante della sua sicurezza: gli Stati Uniti. Lo smantellamento dell’alleanza transatlantica – opera da tempo dell’Ue a guida tedesca, non dell’amministrazione Trump come…

I turchi sono tornati a Tripoli, Italia relegata a ruota di scorta

Atlantico Quotidiano di Atlantico Quotidiano, in Esteri, Quotidiano, del

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questo articolo di Pietro Baldelli, analista di politica internazionale, collaboratore del Centro Studi Geopolitica.info per l’area Medio Oriente e Nord Africa In Libia ci si appresta a scrivere un nuovo capitolo chiamato Sirte. Città strategica della costa libica su cui tante, troppe linee rosse convergono, Sirte è attualmente controllata dalle milizie…

L’ennesima iniziativa in nome della “pace” per sostenere, in realtà, la causa palestinese

Dorian Gray di Dorian Gray, in Esteri, Quotidiano, del

Si è svolta ieri, alla Camera, l’audizione dell’ambasciatore dell’Autorità palesinese a Roma, la signora Abeer Odeh, davanti alla Commissione Affari esteri. Il tema era la possibile annessione da parte israeliana di una parte della Cisgiordania, in particolare la Valle del Giordano, che Israele definisce “estensione di sovranità”. L’ex presidente della Camera Laura Boldrini, oggi deputata…

Putin cerca nel plebiscito costituzionale una nuova legittimità, ma la strada verso la riconferma è piena di insidie

Avatar di Enzo Reale, in Esteri, Quotidiano, del

La Russia rischia di essere un eterno “vorrei ma non posso”, una superpotenza regionale schiacciata tra Cina e occidente, le cui incursioni per riaffermare la propria presunta influenza su Paesi vicini e lontani assomigliano a quelle di un elefante in una cristalleria Un voto lungo una settimana. È il referendum sugli emendamenti alla Costituzione che…

Cacciato Sedwill: la Brexit Revolution di Boris Johnson colpisce anche a Whitehall

Avatar di Daniele Meloni, in Esteri, Quotidiano, del

L’immagine che ha colto il segno del cambiamento dei tempi l’ha pubblicata il Daily Telegraph: un cartoon in cui il premier Boris Johnson, il suo capo consigliere, Dominic Cummings, e l’influentissimo ministro per il Gabinetto, Michael Gove, attaccano una corda al cappio della statua di un civil servant per abbatterla, un po’ come hanno fatto…

Cultora © 2020, Tutti i diritti riservati | Historica di Francesco Giubilei - Via P.V. da Sarsina, 320 - Cesena (FC) - P.I. 04217570409
Privacy Policy