• 15/02 @ 17:49, Dopo 14 secoli, lo scontro di civiltà tra Islam e Occidente è destinato a continuare: la premonizione di Hilaire Be… https://t.co/VVxTDDl638
  • 15/02 @ 08:48, Il Green New Deal di AOC: tra assistenzialismo ed ecologismo radicale, altro che sogno, sarebbe l’incubo americano,… https://t.co/HziTfElXc9
  • 14/02 @ 17:37, Il mercato dell’auto rallenta, ma il motore dell’innovazione non smette di girare, ammesso che non sia la politica… https://t.co/9AXCqgbGhY
  • 14/02 @ 17:36, Catalogna: un processo ai politici, non un processo politico, di Enzo Reale https://t.co/L5ZR1zT5jj
  • 14/02 @ 07:20, L’Europa declina, è sempre più divisa sulle scelte strategiche, ma va tutto bene: Verhofstadt c’è, di @jimmomo https://t.co/kHM4dbLXXy
  • 13/02 @ 18:01, AOC, ovvero il populismo di sinistra che non fa paura, di @DanieleMeloni80 https://t.co/TUErfk3l8t

Economia


Gli E-Games alle Olimpiadi? I video giochi rischiano di ridefinire il concetto stesso di sport

di Francesco Mezzatesta, in Atlantico Sportivo, Economia, Quotidiano, Rubriche, del

Chissà cosa direbbe Pierre De Cubertein se sapesse che nei prossimi Giochi Olimpici potrebbero fare l’esordio i cosiddetti E-Games. Se pensiamo che il pedagogo francese fu ispirato alla “creazione” dei Giochi Olimpici dalla mancanza di “una sana educazione fisica” delle truppe francesi (sconfitte dall’allora Prussia), forse non sarebbe proprio entusiasta della possibilità che un gioco…

L’esito di Brexit passa anche dal porto di Rotterdam

Dario Mazzocchi di Dario Mazzocchi, in Economia, Esteri, Quotidiano, del

Ha ricordato il legame personale con quella terra, dove ha anche studiato da adolescente, in Galles; ha reso tributo alla cultura, alla tradizione politica liberale e al sense of humor che lo allieta in ogni occasione, ma pure espresso preoccupazione per gli effetti che Brexit potrebbe avere sui rapporti commerciali e ha dichiarato di sostenere…

Ecco perché il nostro calcio non riesce ad attrarre investimenti all’altezza delle big d’Europa

di Francesco Mezzatesta, in Atlantico Sportivo, Economia, Quotidiano, Rubriche, del

E’ più o meno un decennio che le squadre di calcio italiane sono uscite da quel gruppetto di società ai vertici in Europa per fatturato e per vittorie. Quasi come se la vittoria della nazionale a Berlino abbia rappresentato il tramonto della semi-egemonia delle squadre italiane di club ai vertici del calcio europeo. Le motivazioni…

World Manufacturing Forum: l’Italia non può perdere il treno dell’industria 4.0

Matteo Marchesi di Matteo Marchesi, in Economia, Quotidiano, del

Il world manufacturing forum è una piattaforma aperta che riunisce e confronta le migliori culture industriali e manifatturiere del mondo. Ho avuto occasione di partecipare al primo evento targato Italia presso la bellissima location di Villa Erba, Cernobbio, Como. Grande partecipazione: sono stati due giorni di lavoro e di ascolto. Durante la prima giornata è…

Reddito di cittadinanza e dignità del lavoro: un problema morale e costituzionale

Matteo Marchesi di Matteo Marchesi, in Economia, Quotidiano, del

Con il termine dignità ci si riferisce al valore intrinseco dell’esistenza umana che ogni uomo, in quanto persona, è consapevole di rappresentare nei propri principi morali. È chiaro che qualora una società utilizzi questo termine per legittimare il diritto a quel determinato valore, i principi morali diventano propri di quell’insieme di persone che ne costituiscono…

Robot Tax, una tassa (che fa male) come le altre

di Pierluigi Dimitri, in Economia, Quotidiano, del

In campagna elettorale, Salvini ha dichiarato di essere favorevole alla c.d. tassa sui robot, che andrebbe utilizzata “a difesa del lavoro”. Della stessa opinione sarebbe il M5S, promotore del reddito di cittadinanza. A breve potrebbe nascere l’intesa su un una nuova proposta altamente rischiosa per le imprese italiane, vediamo perché. Luddismo di ritorno. Dalla fine…

I mercati temono la mancanza di un progetto di crescita, non qualche decimale

di Andrea Asole, in Economia, Quotidiano, del

Nell’analisi sull’aggiornamento del DEF, ciò su cui più o meno tutti stanno mettendo l’accento è l’ammontare del nuovo debito, interpretando la preoccupazione dei mercati come legata essenzialmente ad una questione di cifre: è una analisi un po’ superficiale. Ovviamente, banche e fondi di investimento non fanno salti di gioia nel sapere che un loro grande…

Il primo Def gialloverde: il vero guaio non è il deficit né cosa dirà l’Ue, ma buttare dal balcone 20 miliardi

Federico Punzi di Federico Punzi, in Economia, Politica, Quotidiano, del

Un rapporto deficit/Pil al 2,9 per cento per cinque anni, un’intera legislatura. No, tranquilli, non sono questi i numeri usciti giovedì sera dalla Nota di aggiornamento al Def del governo 5Stelle-Lega, ma per fortuna solo il sogno erotico di Matteo Renzi, raccontato al Sole 24 Ore non un’era fa, ma nel luglio 2017. Tornando alla…

OMS: buone intenzioni, cattive esecuzioni

di Davide Maramotti, in Economia, Quotidiano, del

Nel corso della prossima settimana (1-6 ottobre) si svolgerà a Ginevra, in Svizzera, il COP8: l’ottava sessione delle conferenze organizzate dall’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità) sul tema del controllo del tabacco. Durante gli incontri, verranno elaborate azioni e soluzioni di medio termine, per raggiungere determinati obiettivi nell’arco dei prossimi cinque anni. Alla rilevanza di queste…

Se anche l’indice di Bloomberg boccia l’Obamacare: inefficiente e costosa

di Andrea Asole, in Economia, Quotidiano, del

L’Obamacare non ha migliorato l’efficienza della sanità negli Stati Uniti. A certificarlo è Bloomberg, che ogni anno elabora un indice, il Bloomberg Global Health Index, relativo all’efficienza del servizio sanitario basato sul rapporto fra spesa in sanità e aspettativa di vita. In questa classifica, che comprende tutti i Paesi con almeno 5 milioni di abitanti,…

Cultora © 2019, Tutti i diritti riservati | Historica di Francesco Giubilei - Via P.V. da Sarsina, 320 - Cesena (FC) - P.I. 04217570409
Privacy Policy